Zara Larsson si candida per politica e social media

Cultura

Zara Larsson si candida per politica e social media

Il cantante svedese ci parla del mondo della musica e della padronanza dell'autenticità su Internet.

23 ottobre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Pausa
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

La nostra star di copertina di novembre Zara Larsson abbellirà anche le tappe del nostro Summit Teen Vogue 2019! Per ottenere i biglietti per l'evento di tre giorni, vai qui.

comment pop-vous votre propre cerise

Le bops di Zara Larsson hanno circondato il tuo cervello per anni. Potresti non conoscerla per nome, ma la cantante svedese di 21 anni è una pop star dell'era in streaming da manuale. Il suo ultimo LP, Così buono, è stato trasmesso in streaming oltre 3 miliardi di volte su Spotify e successi come 'Lush Life' e 'Never Forget You' hanno continuato a sfilare in centri commerciali suburbani e discoteche squallide ovunque da Dublino a Dubai negli anni successivi. Persino la musica stessa - produzioni di bubblegum pronte per essere sillabate dalle linee superiori vocali contagiose di Zara in stile Rihanna - sembra onnipresente, come se fosse scientificamente progettata per guidare algoritmi basati sui dati direttamente nelle playlist della più ampia gamma di consumatori. Ma Zara non è solo un altro prodotto pop senza volto.

Yu Tsai

Questo perché Zara è un maestro a livello divino di una delle armi più potenti del complesso industriale delle celebrità: Twitter. I social media sono diventati uno strumento fondamentale per la costruzione dell'identità di celebrità, consentendo a star come Zara di rompere l'interfaccia lucida dei mass media con l'impressione di spontaneità non filtrata. L'umiltà sociale di Zara è diventata una parte essenziale del suo marchio. 'Ci saranno errori di battitura', avverte la sua biografia su Twitter, mentre il suo feed è un miscuglio perfettamente postmoderno di battute anti-Trump, selfie perfettamente levigati, battute sulle sue relazioni e pepite di banale saggezza '(HAHAHAHA> LMAO' recita una lettura particolarmente popolare tweet recente).

Zara non ha mai esitato a pubblicizzare pubblicamente il suo femminismo: 'Odio gli uomini'! proclama spesso in interviste (compresa questa), e uno dei momenti più virali della sua carriera iniziale è stato quando ha pubblicato una foto di un preservativo tirato su una gamba su Instagram nel 2015, al fine di chiamare i coglioni su ragazzi che affermano che i loro d * cks sono troppo grandi per indossarli. Era il tipo di acrobazia che sembrava perfettamente formulato per Internet - la tua classe erotica non avrebbe mai potuto - ed è stata senza fiato coperta per mesi dai media, consolidando l'immagine di Zara come la sfacciata femminista della porta accanto.

Se c'è un disagio intrinseco a svegliare le pop star la cui politica rafforza i loro marchi, Zara non ce la fa. 'Mi piacerebbe mettere un po 'di più (politica) nella mia arte e ricavarne un po' di soldi - perché è il mondo in cui viviamo', dice in realtà a colazione al Fred Segal Mauro Cafe in Occidente Hollywood una mattina di inizio ottobre. Vestito con un blazer corto e pantaloni gessati, con un semplice ciondolo di diamanti intorno al collo, sembra più un magnate milionario di affari sulla strada per un gala di beneficenza, con le sue caratteristiche da bambola perfettamente realizzate in ombretto luccicante di bronzo e rosa baby arrossire.

Annuncio pubblicitario

Maglione Alice + Olivia, $ 350. Orecchini Roxanne Assoulin, $ 120.

Yu Tsai

Abito Gucci, $ 5,500; Orecchini gioielli Adina, prezzo su richiesta.

Yu Tsai

Sedendosi con il talento schietto onesto, la sua relatività era persino evidente agli astanti, come dimostrato da un padre e una figlia che si intromettevano nella nostra conversazione per dire che era un'ispirazione. 'Penso che sia bello avere un messaggio perché è questa la cosa a cui ritorna', ha detto Zara al duo. 'Come ho detto, vuoi che riguardi te e la tua arte e non tanto solo le canzoni, sai?'

La cantante irradia la sicurezza di sé che sembra doppia rispetto alla sua età e non è mai stata timida delle sue ambizioni per la superstar sin da quando è scoppiata, all'età di 10 anni, come vincitrice di una svedese È in gambaserie TV in stile. Da allora, si è impegnata in maniera accanita verso il dominio globale, collaborando con tutti, dai BTS a Ty Dolla $ ign e David Guetta, esibendosi sia al Concerto del Premio Nobel per la Pace 2017 che alla Cerimonia di apertura dell'euro 2016, e rilasciando serie di successi dominanti nelle classifiche - tenendo d'occhio i mercati statunitensi quando uscirà il suo terzo album ancora senza titolo l'anno prossimo. Tra un boccone di pancake ai mirtilli e un pizzico di patate dal piatto del suo pubblicista, la cantante bionda platino ci ha parlato di come si è 'svegliata', ha conquistato il gioco Spotify ed è diventata una delle più grandi pop star della generazione dei social media.

Annuncio pubblicitario

Teen Vogue: Cosa stai pensando di ottenere?

Zara Larsson: Un Arnold Palmer. Ho appena imparato cos'era l'altro giorno. È un tè freddo con limonata, giusto? È così buono.

tv: Che carino. Quindi hai molti amici a Los Angeles? Ad esempio, esci con altre pop star femminili come Halsey e Ariana e parli di merda? **

ZL: Non direi di essere vicino a chiunque nel settore. La maggior parte dei miei amici qui sono cantautori e partecipano alle sessioni letteralmente ogni giorno. Ma penso che tutte le ragazze che ho incontrato in questo settore siano così belle ... hai una comprensione condivisa di quanto sia strano avere le nostre vite costruite attorno alla convalida di estranei e alle persone che non conosciamo apprezzano la nostra musica . Penso che qualche anno fa fosse più legato alla concorrenza, o alla gente che metteva le donne l'una contro l'altra per il confronto. Ma al giorno d'oggi, il femminismo è una cosa così mainstream. Non è davvero diventato un tabù strano. La disuguaglianza è già lì e se non ne parli, sostanzialmente stai dicendo che non esiste. Sono così felice che sia una cosa tradizionale oggi.

tv: In che modo il femminismo è diventato una cosa così grande per te?

ZL: Crescere, non era proprio qualcosa a cui pensavo. Sono andato alla Royal Swedish Ballet School, e tutti nella nostra classe erano molto magri, molto carini, provenivano da buone famiglie con buone somme di denaro. Non ho mai dovuto davvero pensare al femminismo. Quando ho cambiato scuola, è stato allora che ho detto 'Oh, c'è un mondo reale là fuori'. Sento che Internet era davvero il luogo in cui potevo leggere tutto ciò. Le persone in Svezia sono molto coinvolte nelle discussioni politiche, penso che l'86% delle persone voti in Svezia - siamo molto impegnati. Quindi sì, qualche anno fa, ero letteralmente tipo 'Cosa? Tu odi gli uomini ?! Oggi sono tipo 'Odio gli uomini'.

tv: (ride) Va bene, quindi sono super affascinato dall'idea che la wokeness diventi un'identità di celebrità e come i social media si nutrano di questo.

ZL: Si...

Maglione Acne Studios, $ 280; Pantaloni pesanti, $ 255; Sneakers Pierre Hardy, $ 695; Disponibile a Pierre Hardy 30 Jane Street a New York. Orecchino Dannijo, $ 300.

Yu Tsai

tv: Hai reso noto che Beyonce ha una grande influenza su di te. Mi chiedo come pensi che Beyonce abbia cambiato il gioco in questo senso?

ZL: Ci sono due modi per farlo. Anche se ho convinzioni molto forti, non le inserisco nella mia musica tanto quanto sul mio Twitter o di persona, mentre Beyonce è l'esatto contrario. Non sta davvero condividendo molti dei suoi pensieri personali su Instagram, ma è molto rumorosa con la sua arte, che è davvero il modo più dopante che puoi essere perché sta dicendo la sua verità attraverso ciò in cui è la migliore.

Annuncio pubblicitario

Certo, non posso riferirmi a tutto ciò di cui parla perché sì, sono una ragazza bianca svedese. Ma mi connetto solo con lei perché ciò che sta raccontando sta dando potere a così tante persone come lei. Mi piacerebbe mettere un po 'più di (politica) nella (mia) arte e guadagnare qualche fottuto denaro, perché è il mondo in cui viviamo. Non è sicuramente la prima artista politica, ma penso che sia saltata sulla conversazione al riguardo e poiché è così influente, è bello parlarne adesso.

tv: Essendo così esplicito sui social media, sono sicuro che hai sempre a che fare con i troll. C'è molto lavoro emotivo da affrontare.

ZL: È davvero. Non ho nemmeno capito cosa fosse per molto tempo. Scrivevo in svedese e avevo un tono molto aggressivo. Avrei combattuto seriamente con tutti questi uomini di mezza età ogni giorno. Mi ha reso così stressato e non ho nemmeno avuto il tempo di riflettere. Mi svegliavo nel bel mezzo della notte, essendo davvero ansioso, chiedendomi cosa scrivessero le persone, cosa mi dicessero le persone. È stato solo stressante. Ora, quando scrivo qualcosa su Instagram e cose del genere, ti rendi conto anche a un certo punto, non sono arrabbiato con le persone che non sono d'accordo con me. Mi sento male per loro perché sono stupidi.

tv: Riesci ancora ad essere così aperto online in questi giorni o ritieni di dover essere un po 'più modificato?

ZL: Sì e no. Le persone in generale, siamo esseri umani, siamo complessi. Sono un paradosso ambulante e a volte mi sento un ipocrita. Sono sempre in uno spazio grigio. È complicato e talvolta lo dico e poi cambio. Tutto su Internet è così assoluto e statico mentre la vita non lo è. Sì, a volte sono tipo 'Forse non dovrei dirlo perché forse potrebbe tornare e mordermi tra cinque anni'. Ma è strano che tu ci debba pensare.

tv: Ti aspettavi che il tuo cancello con le gambe del preservativo esplodesse in quel modo?

ZL: No, non l'ho fatto. Ma sono felice di averlo fatto perché era abbastanza divertente. È diventata una cosa così grande. Letteralmente tutti volevano parlarmene. Spero che l'immagine di una gamba del preservativo non sia migliore della mia canzone, ma a volte succede. Non è quello che è successo a Craig David?

tv: Ti sto chiedendo così tanto sulla tua relazione con i social media perché sei una delle prime pop star globali della generazione dei social media e ti consente di modellare la tua identità ed essere davvero diretto con i tuoi fan, onestamente senza bisogno di giornalisti come me.

ZL: Lo amo. Penso che restituisca così tanto potere ai consumatori e agli artisti. Al giorno d'oggi, puoi davvero pubblicare musica o pubblicare qualsiasi cosa e connetterti direttamente con le persone. La radio è ancora importante, specialmente in America, ma in generale la gente ascolta qualunque cosa voglia ascoltare. Ascolto Spotify, non accendo la radio e dico 'Fammi sentire quali canzoni scoprire'. Lo faccio già sul mio telefono o su SoundCloud o trovo i miei YouTuber preferiti.

Giacca e pantaloni Chanel, $ 3.200 - $ 7,250; Disponibile in alcune boutique Chanel. Maglione Unif, prezzo su richiesta; Il cappello da pescatore Elder Statesman; $ 275. Orecchini Chanel, $ 925; Disponibile in alcune boutique Chanel.

Yu Tsai
Annuncio pubblicitario

Top e pantaloni Collina Strada, $ 225- $ 350. Stivali Suzanne Rae, $ 695; Orecchini Roxanne Assoulin, $ 180.

Yu Tsai

tv: I social media sono stati come hai creato la tua base di fan all'inizio?

ZL: Ho ricevuto aiuto dalla radio all'inizio, ma in Svezia ho anche avuto un po 'di aiuto a causa del La Svezia ha talento cosa. Anche se anni fa, la gente diceva 'Ehi, quella ragazza del talent show'? Penso anche di essere stato davvero fortunato perché ho appena pubblicato la mia prima canzone su YouTube e questo prima che gli algoritmi ti dicessero che questo è quello che vorresti. Quindi, avevano una pagina di tendenza, ed era in prima pagina per tre giorni in Svezia perché la gente diceva 'Cos'è questo'? e farebbero clic su di esso.

Sicuramente la mia personalità è diventata grande quanto la mia musica in Svezia. Mentre sono qui, mi sembra che la gente sappia sicuramente della mia musica. Ma non sanno necessariamente di me. Se fossi tipo 'Sono Zara Larsson', la gente sarebbe come 'Cos'è?' Ma se io sono tipo 'Hai sentito questa canzone'? E sono come 'Sai una cosa? In realtà ho '.

tv: Sento che la macchina pop sia passata dall'era dei talent-reality TV all'era dello streaming, e tu hai catturato quell'onda proprio mentre stava diventando una cosa.

ZL: No, hai ragione. Ma è anche quello che vuoi su richiesta. Non vuoi che le persone ti dicano che questo è ciò che ascolterai, questo è ciò che guarderai. Ricordo di aver ricevuto Spotify a 13 anni. Da quando non riesco proprio a immaginare di dover comprare la mia musica. Sai cosa intendo? Acquistare uno canzone.

Maglione Miu Miu, $ 1,100; Cintura, pantaloncini e scarpe Miu Miu, prezzi su richiesta; Disponibile in alcune boutique Miu Miu selezionate. Orecchini gioielli Adina, prezzo su richiesta.

Yu Tsai
Annuncio pubblicitario

tv: Spotify viene dalla Svezia, giusto? Tutti ascoltano Spotify tutto il tempo?

ZL: Si. Tutti sono su Spotify. Sento che sono la nuova radio in un certo senso perché hanno così tante playlist e hanno così tanti follower in quelle liste. Hanno un certo controllo su ciò che vogliamo spingere. Se ne hai uno singolo, Spotify potrebbe tecnicamente - cosa che mi è successo - essere come 'Malato, ma non lo inseriremo in nessun elenco. Metteremo questa canzone, che è un album profondo e la inseriremo in queste 20 liste '. Sai cosa intendo? È come se non Spotify, non è quello che vogliamo! E sono tipo 'Okay, certo, buona fortuna con quello'.

tv: Pazzo. Hanno così tanto potere. Ti capita mai di pensare, voglio fare una canzone che farà bene su Spotify?

ZL: Penso che una canzone che andrà bene su Spotify sia semplicemente una canzone che piace alla gente. Se vai alla radio e lo fa bene, quanto è organico questo impegno di ascolto? Spinge la radio solo perché sei stato gentile con i DJ delle diverse stazioni? O lo suonano perché la gente ci crede? Penso che se fai una canzone che va bene su Spotify, fai una canzone che va bene. Le persone vogliono ascoltarlo. È così semplice. Certo, aiuta con il marketing e la promozione, ma sì, lo streaming è davvero il futuro e sento che è quello che faccio. Questo è quello che fanno tutti nella mia età. Quindi penso più di 'facciamo suonare questa canzone alla radio', anche se è ancora importante, penso che il modo di iniziare sia 'Voglio questa canzone nella mia playlist'?

tv: Questo in realtà mi porta alla mia ultima domanda. Ti avrei chiesto che tipo di consiglio daresti a qualcuno che sta anche provando a sfuggire. Sento che tu, fin da giovane, sapevi che volevi diventare questa grande star globale e poi ci sono voluti alcuni anni per capirlo. C'è stato qualcosa che ha fatto clic lungo la strada?

ZL: La cosa più importante è avere le tue canzoni e, in definitiva, sapere cosa ti piace e cosa non ti piace, perché se continui a farlo, le persone alla fine vedranno chi sei. Penso che sia più importante concentrarsi su chi sei e cosa vuoi fare come artista, più di questo è un successo.

Titoli di coda:

Fotografo: Yu Tsai

Stilista: Martina Nilsson

Capelli: ambra Duarte

à quoi ressemblent les cordes g

Trucco: Sandy Whole

Chiodi: Holly Falcone

Crediti video:

Direttore creativo: Kelly Bales

DP: Ariel Pomerantz

Editor: Hannah signore