Produttori esecutivi di 'Young Justice: Outsiders' sul rendere Aquaman bisessuale, il ritorno sorprendente di Kid Flash e altro

tv

Greg Weisman e Brandon Vietti si aprono su alcune delle parti più emozionanti della passata stagione di Giovane giustizia.

Di Gabe Bergado

27 agosto 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Warner Bros.
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

La terza stagione di Giovane giustizia non doveva succedere.





Trasmesso in origine su Cartoon Network per due stagioni dal 2010 al 2013, la serie di supereroi è stata messa da parte e ci è sembrato di dover dire addio alla nostra banda di adolescenti superpotenti che ha salvato la giornata. Ma grazie a una base di fan estremamente devota e enormi quantità di visualizzazioni su Netflix, la serie ha ricevuto una seconda vita da Warner Bros. alla fine del 2016. All'inizio di quest'anno, il Young Justice: Outsiders finalmente presentato in anteprima su DC Universe, introducendoci a una serie di nuovi personaggi e riportando allo stesso tempo gli amati criminali dall'originale. Gli episodi finali della stagione sono ora disponibili per lo streaming da martedì (27 agosto), chiudendo la lotta contro il traffico di esseri umani e l'insidiosa nonna bontà e preparando anche molto per la prossima quarta stagione, che è stata annunciata a San Diego Comic Con.

Spoiler di seguito!

Prima di iniziare Young Justice: Outsiders, i produttori esecutivi Greg Weisman e Brandon Vietti hanno rivisitato vecchi episodi, riletto fumetti e giocato a tutti i videogiochi che erano stati generati per Giovane giustizia fan a seguito della cancellazione iniziale. Lo hanno fatto per far fluire i loro succhi creativi per il risveglio e per portare qualcosa di familiare per i fan - insieme ad aggiungere nuovi colpi di scena. Mentre abbiamo ancora visto artisti del calibro di Nightwing, Aqualad (ora Aquauomo), Miss Martian, Artemis e Superboy, è stata anche una gioia conoscere alcuni dei nuovi eroi, come Halo, Geo-force e Forager.

Teen Vogue recentemente ha chiacchierato con Greg e Brandon per parlare dell'ultimo Giovane giustizia stagione e quegli episodi finali, inclusi alcuni dei momenti in cui i fan hanno davvero suonato. Si aprirono sulla curiosità di Aquaman, sul sorprendente ritorno di Kid Flash, sul Legion Flight Ring dagli ultimi minuti della stagione e altro ancora.

Warner Bros.

Teen Vogue __ È stato davvero emozionante vedere Beast Boy come leader e utilizzare i social media come un modo per creare supporto per la nuova squadra di eroi con i trend #WeAreAllOutsiders. Perché hai voluto giocare con i social media?

Greg Weisman: Uno, è una specie di meta, che è tutta la ragione per cui siamo tornati per la terza stagione, è che i nostri fan hanno davvero preso i social media per guidare una campagna per vedere lo spettacolo più e più volte, per acquistarlo, per comprare DVD, blu-ray, fumetti e volevamo onorare i fan e quella campagna sui social media.

Annuncio pubblicitario

Ad un altro livello, in una sorta di livello più in-universo, sentivamo che era reale e giusto. La cosa interessante è che Beast Boy non era un personaggio su cui pensavamo di concentrarci. Ha appena fatto un passo avanti, e nel suo tipo di ruolo di celebrità e esperto di media, è diventato chiaro che questa era una strada naturale da percorrere per lui. Da un lato, sta facendo una campagna di pubbliche relazioni, ma è molto sincero e penso che sia importante. Ciò che sta affermando in #WeAreAllOutsiders è qualcosa che intende fino in fondo. L'idea che tutti noi ci sentiamo diversi in un modo o nell'altro, e invece di lasciarci separare dovremmo lasciarci riunire. È qualcosa di cui è appassionato, e anche le persone che si uniscono a quella squadra ne sono appassionate, e vedono che c'è un valore nel alzarsi e rappresentare questa giovane generazione Meta spaventata e perseguitata, a volte insultata e talvolta peggio. (The Outsiders) sono una giovane squadra non ufficiale progettata per ispirare le nuove generazioni.

Warner Bros.

tv: Nel personaggio di Halo / Violet, hai avuto lo spirito di una scatola madre che abita il corpo di Gabrielle Daou, una rifugiata quaraci che lavora nel palazzo che indossa un hijab. Originariamente nei fumetti, Halo è interpretato come una giovane donna bionda. Cosa è andato nella decisione di rappresentarla come hai fatto nello show?

GW: Volevamo onorare il materiale originale, il grande lavoro di Mike Barr, che è sempre molto importante per noi, ma anche adattarlo alla nostra versione dell'universo. Quando stavamo sviluppando la terza stagione, sembra molto tempo fa, ma in realtà non lo era, c'era molto nelle notizie sui rifugiati siriani in Europa. Stavamo già (lavorando con) Markovia, che è un paese immaginario dell'Europa orientale creato, quindi volevamo portare quella tempestività ad esso.

Il fatto che indossasse un hijab perché Gabrielle indossava un hijab e si sentiva più a suo agio in quel posto, era importante per noi. Ma anche quando Violet / Halo hanno iniziato a evolversi come un individuo unico, questa anima di una Mother Box per la prima volta in questo corpo organico con tutti gli ormoni, le emozioni e le sensazioni che questa Mother Box non aveva posseduto prima, che ha iniziato a crescere ogni sorta di altre domande. Come è in realtà una musulmana? È qualcosa che sta prendendo in considerazione? Dov'è lei in quei processi mentali? E il nostro punto di vista è che si trova in un posto in cui fa domande, e mentre fa queste domande onora le scelte di Gabrielle fino a quando non ha fatto le sue scelte.

Annuncio pubblicitario

Lo stesso vale in termini sia di identità di genere che di orientamento. I suoni di una Mother Box, ovviamente, devono essere femminili, perché ci sono Father Boxes e Mother Boxes, ma entrambe queste cose sono traduzioni libere inglesi di parole aliene per un computer vivente. E quindi dal punto di vista di Halo, non è sicura di essere una ragazza o un ragazzo, anche se chiaramente, è in un corpo femminile di genere cis. E così anche queste diventano domande che si sta ponendo, decisioni che deve ancora prendere e che include anche chi e da cosa è attratta sessualmente.

utiliser de l'huile de coco pour l'acné

Luoghi di Brandon: La definirei la perfetta adolescente di fantascienza. Per avere questo personaggio incredibilmente unico in Violet, questo spirito che si sveglia in un cadavere ora ha a che fare con ormoni e problemi di romanticismo, religione e genere. Eravamo davvero entusiasti di lavorare con un personaggio del genere e vedere come si adatta al nostro mondo. Questi sono tutti problemi così importanti per la crescita che tutti - tutti - affrontano.

GW: Ha passato molto, continuerà ad evolversi man mano che la serie avanza perché, naturalmente, la buona notizia è che siamo stati raccolti per la quarta stagione. E anche Halo farà parte di quella stagione.

tv: Ci sono stati molti titoli e chiacchiere dopo l'episodio che hanno caratterizzato un bacio dello stesso sesso con Aquaman II (Kaldur'ahm). Dimmi un po 'di questo.

GW: Lo abbiamo visto come bisessuale dal primo giorno. Esistevano limiti, francamente, a ciò che potevamo mostrare oggettivamente su Cartoon Network, quindi abbiamo cercato di scriverlo con una certa coerenza in mente, senza poterlo presentare come tale su quella rete. Inoltre, credo, abbiamo accennato un po 'online, forse che era così. E abbiamo accennato a ciò che DC Comics ha creato un personaggio chiamato Jackson Hyde vagamente basato su Kaldur'ahm per i fumetti.

Non è mai stata nostra intenzione essere esclusivamente gay. Abbiamo programmato una volta che abbiamo ottenuto la nostra terza stagione e siamo stati in streaming sull'universo DC invece di Cartoon Network e avevamo francamente più libertà e maggiore flessibilità per scrivere il personaggio nel modo in cui volevamo. Abbiamo pianificato di illustrare il fatto che fosse bisessuale. Quindi non stiamo togliendo i sentimenti che provava per Tula nella prima e nella seconda stagione, ma ciò non cambia il fatto che ormai sono passati anni da quando Tula è deceduta. E in quel periodo di tempo intermedio, lui e Wyynde si riunirono. È stato fantastico poterlo dimostrare, e lo ammetterò, penso che entrambi abbiamo pensato di voler sorprendere il pubblico con esso. Quindi avremmo potuto dire dal primo giorno della terza stagione: 'Oh sì, è bi. Lo vedrai più tardi '. Ma volevamo il fattore sorpresa. La gente sembrava molto contenta di quell'episodio e il bacio è andato abbastanza bene.

Annuncio pubblicitario

Nell'episodio che segue, siamo riusciti a vederli interagire davvero tra loro e vedere la loro relazione in un senso più pieno, e penso che la risposta a ciò sia stata molto positiva. Siamo davvero grati che il pubblico sia davvero aperto a questo. Non pretendo che sia stato esclusivamente positivo. È Internet, ci sono alcune persone molto negative là fuori, ma penso che la stragrande maggioranza di YJ i fan sono tremendamente aperti e comprensivi e in effetti fanno il tifo per quel tipo di relazione, e vederlo rappresentato sullo schermo.

tv: In uno degli episodi finali, c'è la scena in cui Nightwing ha un sogno febbrile con i personaggi di Young Justice originali nelle loro iterazioni della prima stagione insieme a vedere Kid Flash che è morto la scorsa stagione. Come è nata questa sequenza?

GW: Sapevamo che Nightwing si sarebbe ammalato dall'episodio precedente, e quindi l'idea che mi è venuta in mente è solo che sarebbe stato ancora un po 'febbrile, avrebbe avuto un colpo e avrebbe iniziato ad allucinare. Metteremmo tutti nella veste e nei corpi della loro prima stagione, e solo per pochi minuti premiare i fan con quel tipo di servizio di fan sfacciata, per ricordare loro questi sei personaggi originali di quella prima stagione, ho pensato che sarebbe stato divertente per a tutti, e poi a Brandon è piaciuto così tanto che ha insistito per scriverlo.

BV: Greg e io rompiamo tutte le storie per tutte le stagioni, ma in realtà non ho mai scritto una sceneggiatura nella prima stagione. Quindi ero davvero entusiasta di poter davvero scrivere ai personaggi della prima stagione, e avere questa opportunità nella terza stagione non riuscivo proprio a lasciar perdere. Penso di averlo persino aumentato un po 'con i riferimenti ai videogiochi che erano coinvolti, perché sapevamo che volevamo che la scena fosse divertente, nonostante fosse un'illusione, che in realtà proviene da un brutto posto. È una brutta cosa quando sei delirante, specialmente in una situazione di battaglia.

Volevamo quel tipo di passaggio da qualcosa che sembra piuttosto divertente e gioioso al termine dell'illusione, realizzando in realtà da dove viene quell'illusione e quella tristezza di perdere un compagno caduto e la mancanza di Wally, la mancanza di Kid Flash. Quindi non è stato solo inserito per un trofeo di videogioco, che è una cosa popolare da fare in animazione al giorno d'oggi penso. Volevamo davvero prenderlo, e aggiungere anche un enorme peso non solo divertente ma anche emotivo.

Warner Bros.
Annuncio pubblicitario

tv: Che in qualche modo arriva al punto di partenza con la trama di Artemide e la sua chiusura grazie alla visione magica di Zatanna. Com'è stato regalarle quelle scene finali con Wally?

BV: Siamo stati molto grati ai nostri fan per aver davvero preso la relazione tra Artemis e Wally. Sappiamo che è stata una relazione di grande impatto, e la perdita di Wally West è stata davvero dura per la nostra base di fan, ed è stata anche dura per i nostri personaggi principali. È qualcosa che abbiamo giocato per tutta la terza stagione. Ma penso che abbiamo anche pensato che fosse necessario arrivare alla testa.

saison 7 pll netflix

GW: Volevamo un po 'di catarsi è ciò che si riduce. Ne avevamo bisogno come creatori, sentivamo che i fan ne avevano bisogno, e Dio sa che Artemis ne aveva bisogno, e quindi abbiamo creato un episodio progettato in modo molto consapevole per strappare il cuore a tutto il nostro pubblico. E poi, si spera, se abbiamo fatto bene il nostro lavoro, il che non è per noi da dire, rimettiamo quei cuori con un po 'di tessuto cicatriziale, ma per estendere la metafora con un po' di tessuto cicatriziale ma picchiando di nuovo. E quello era il mio obiettivo serio nello scrivere quell'episodio era fargli male. Per far loro sentire quel dolore, ma lasciarli uscire dall'altra parte, per aprire quella porta dall'altra parte.

Stephanie Lemelin che interpreta Artemis e Jason Spisak che interpreta Wally, hanno registrato insieme tutte queste scene. È stato straziante per noi ascoltarli leggere quelle parole, erano semplicemente fenomenali. Devo dare un'enorme quantità di credito a loro due e al nostro doppiatore Jamie Thomason, ai nostri straordinari artisti di storyboard, registi e tutti gli altri.

tv: È stato davvero interessante vedere la stagione giocare con l'Anti-Life Equation considerando questo giorno ed età. Può sembrare davvero inutile con la negatività e la terribile notizia che sta accadendo. Ma alla fine della stagione, c'è questo messaggio che vogliamo combattere per l'autonomia, per il libero arbitrio. Com'è stato esplorare questo tema nel mondo di oggi?

GW: The Anti-Life Equation è questa fantastica creazione di Jack Kirby dal fumetto che alimenta molte delle azioni della serie New Gods e quei personaggi del quarto mondo che Kirby ha creato, che abbiamo intrecciato in tutta la nostra serie sin dall'inizio della prima stagione . Penso che questo rientri nei temi con cui abbiamo avuto a che fare. L'equazione anti-vita è una specie di estrapolazione fantascientifica di questo all'ennesima potenza, come sapete, alle persone e ai giovani, in particolare, viene detto che questo è ciò che dovete pensare, questo è ciò che dovete essere . Ovviamente non va bene.

BV: Giovane giustizia ha sempre avuto a che fare con l'adolescenza che diventa maggiorenne e con quei riti di passaggio. Molti dei temi coinvolti in tali storie hanno a che fare con la sfida delle figure della tua autorità e spesso con i loro ideali e ideologie che forse ti sono stati proposti da mentori o altri. Abbiamo mostrato ai nostri personaggi una sorta di sfida a ciò che è stato detto dai loro genitori, a ciò che è stato detto dai media. Abbiamo mostrato i nostri personaggi manipolati dai media, attraverso il controllo mentale / psichico, attraverso il controllo biologico. Quindi tutte queste storie sul controllo mentale e sulla lotta per la libertà contro il controllo mentale. Penso che andare all'Anti-Life Equation, che è l'ultima idea di fantascienza di controllo, sia stata una sorta di progressione naturale per noi per lo spettacolo.

Annuncio pubblicitario

GW: Penso che ciò si manifesti nel fatto che Halo era parte integrante dell'equazione Anti-Life. Che tu prenda questo personaggio che è nuovo, unico e diverso, emerge dopo essere stata lo strumento dell'equazione anti-vita per diventare in realtà un bastione per il tipo di libertà per cui tutti i personaggi hanno combattuto. È stato molto consapevole, questo desiderio di portare Halo in questo viaggio dall'essere un personaggio opprimente come abbiamo mai presentato chiunque fosse in questa serie, ad essere uno dei personaggi più potenti e auto-realizzanti che abbiamo mai avuto sulla serie.

tv: Come hai detto, ci sarà una quarta stagione. Cosa puoi dirci al riguardo e cosa potrebbe significare quel Legion Flight Ring nella scena del ristorante per il futuro?

GW: Penso che dica tutto. Abbiamo una cameriera bionda, che vediamo solo da dietro. Sta versando il caffè e indossa un Legion of Super Heroes Flight Ring. E non c'è modo di dirti niente di più.

BV: No, ma la promessa di nuovi eroi è qualcosa che possiamo sempre offrire. Questa è, credo, l'unica cosa che possiamo promettere per la quarta stagione. Come sempre, puoi fare affidamento su alcuni nuovi personaggi che si presentano, ma penso che i fan adoreranno davvero il fatto che stiamo raddoppiando i personaggi della nostra prima stagione che già conoscono e amano. Quindi oltre a questo, è davvero difficile parlare di qualcosa di più nella quarta stagione senza dare troppo.

Relazionato: Quale supereroe sei secondo il tuo segno zodiacale

Controllalo: