Sì, ha tirato fuori la sua maschera di carta a forma di unicorno di vitamina C con pompelmo dai negozi a seguito di reclami dei clienti

Cura della pelle

Sì, ha tirato fuori la sua maschera di carta a forma di unicorno di vitamina C con pompelmo dai negozi a seguito di reclami dei clienti

Il marchio dice che stanno indagando.

permis de conduire pour les immigrants illégaux dans le massachusetts
8 gennaio 2020
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Sì, un famoso marchio di prodotti per la cura della pelle, ha estratto una delle sue maschere dagli scaffali dei negozi. La mossa, per BuzzFeed Notizie, viene dopo che, secondo quanto riferito, i clienti hanno sperimentato reazioni allergiche alla maschera di carta Unicorn per aumentare la luminosità della vitamina C al pompelmo.

In seguito ai post sui social media dei clienti, il 3 gennaio, Yes To ha annunciato che stava estraendo la maschera di carta Unicorn dagli scaffali dei negozi. Pubblicando sulla sua pagina Facebook, la società ha riconosciuto che alcuni clienti avevano avuto effetti collaterali negativi. 'Alla luce delle notizie secondo cui la nostra maschera di carta Unicorn con effetto bagliore alla vitamina C al pompelmo ha provocato irritazione cutanea per alcuni consumatori, Sì ha deciso di rimuovere questo particolare prodotto dagli scaffali dei negozi mentre studiamo', ha scritto la società. 'A Sì, la sicurezza e la soddisfazione dei nostri clienti sono le nostre principali preoccupazioni. Ti apprezziamo e ci scusiamo con chiunque sia stato colpito in questo modo, soprattutto durante le festività natalizie '. Ai clienti che hanno manifestato irritazione cutanea è stato richiesto di contattare il team di assistenza clienti dell'azienda inviando un'e-mail a customercare@yesto.com.

Lo disse Donna Baines, una madre del New Jersey BuzzFeed Notizie in un'intervista che sua figlia di 15 anni aveva avuto una reazione alla maschera. 'L'ha indossato per 15 minuti e quando lo ha rimosso, il suo viso sembrava bruciato dal sole ed era molto pruriginoso', ha detto. Diverse altre madri, tra cui Sarah Moore del Missouri, hanno condiviso storie simili con BuzzFeed Notizie. Moore riferì che il viso di sua figlia di 13 anni era 'rosso, gonfio e fisicamente caldo al tatto esattamente dove era solo la maschera. I suoi occhi hanno iniziato a bruciare e anche l'acqua '.

La pelle di ognuno è diversa e, al fine di prevenire possibili reazioni allergiche ai prodotti, è importante prestare attenzione a come appare e si sente la pelle dopo aver usato qualcosa. Come ha detto in precedenza la dermatologa Jeannette Graf allettare, uno dei primi segni di una possibile reazione è la sensazione di prurito, bruciore o bruciore. Successivamente, potresti riscontrare arrossamenti, gonfiori, vesciche, desquamazione e desquamazione '. Ha notato che dovresti rimuovere immediatamente qualsiasi prodotto che ritieni abbia causato la reazione, quindi applicare un impacco rinfrescante e assumere un antistaminico come Benadryl o Zyrtec e utilizzare una crema da banco o aloe idrocortisone. E mentre alcune reazioni possono verificarsi all'istante, altre potrebbero richiedere alcuni giorni per apparire, soprattutto se si tratta di un nuovo prodotto, Se stesso segnalati.

La maggior parte delle reazioni cutanee si risolverà entro pochi giorni, ma se si verificano sintomi per un periodo prolungato o si è preoccupati, il dermatologo Ranella Hirsch ha detto in precedenza allettare che dovresti fissare un appuntamento con un medico o un dermatologo. 'Se finisci per vedere il tuo medico per l'allergia, è davvero utile portare il prodotto e la confezione con l'elenco degli ingredienti insieme alla visita', ha detto Hirsch. 'Ci aiuta davvero a identificare il potenziale colpevole e ti offre i migliori consigli su quali prodotti evitare di andare avanti'.

Teen Vogue ha contattato Sì per un commento e questo è ciò che ha affermato il marchio:

'Sì To si impegna a garantire la sicurezza e l'integrità di tutti i nostri prodotti e ha mantenuto una solida esperienza nella fornitura di prodotti di qualità ai nostri clienti sin dalla nostra fondazione nel 2006.

Recentemente abbiamo visto rapporti sui social media che i bambini hanno usato la maschera di carta Unicorn che aumenta la luminosità del pompelmo vitamina C, sfortunatamente con conseguente irritazione della pelle. Abbiamo anche ricevuto alcuni rapporti simili dagli adulti che hanno utilizzato il prodotto. Ci scusiamo con chiunque sia stato colpito in questo modo, soprattutto durante le festività natalizie. Mentre i nostri prodotti sono tutti testati indipendentemente per la sicurezza, l'irritazione e l'allergia - e mentre forniamo sia avvertenze che istruzioni sui nostri prodotti sul potenziale di irritazione della pelle - la sicurezza e la soddisfazione dei nostri clienti sono le nostre principali preoccupazioni. Pertanto, abbiamo deciso di ritirare questo particolare prodotto dagli scaffali mentre esaminiamo i reclami che abbiamo ricevuto e visto online.

Abbiamo contattato tutti i nostri rivenditori e li abbiamo informati che stiamo ritirando volontariamente il prodotto dal mercato e per favore rimuoviamo immediatamente tutte le maschere di carta Unicorn che aumentano il bagliore di vitamina C dai loro scaffali. Tuttavia, ogni negozio ha una procedura e un processo diversi durante la rimozione dei prodotti. Speriamo di avere tutti i prodotti completamente rimossi entro venerdì e continueremo a dare seguito a ogni negozio per assicurarci che il prodotto venga estratto dagli scaffali il più rapidamente possibile.

coiffures courtes pour l'obtention du diplôme

Abbiamo chiesto ai negozi di rimborsare chiunque restituisca una maschera non utilizzata acquistata al negozio e li abbiamo avvisati di consentire ai clienti che hanno già utilizzato il prodotto di contattare Sì a customercare@yesto.com o telefonicamente al numero 888.929.3786 per un rimborso'.

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: Dichiarazione di rilascio di JoJo Siwa dopo che il set per il trucco di Claire è stato richiamato per motivi di amianto