Gli studenti della Yale Law School organizzano sit-in per protestare contro Brett Kavanaugh

Campus Life

Gli studenti della Yale Law School organizzano sit-in per protestare contro Brett Kavanaugh

'Oggi siamo qui per discutere della vera minaccia che Brett Kavanaugh rappresenta per questo paese'.

ariana grande tatouage lune
24 settembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Drew Rabbia
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Aggiornato il 28 settembre:

Giovedì 27 settembre, sia la dott.ssa Christine Blasey Ford che Brett Kavanaugh hanno testimoniato davanti al Senato, rispondendo alle domande sul presunto attacco sessuale di cui è stato accusato il candidato della Corte Suprema. Poco dopo le audizioni, l'American Bar Association (ABA) ha chiesto che il voto di conferma di Kavanaugh fosse ritardato fino al completamento di un'indagine dell'FBI sulle accuse di aggressione sessuale - e il giorno successivo, il decano della scuola di Yale Law Heather Gerken ha seguito l'esempio. 'Mi unisco all'American Bar Association nel chiedere un'ulteriore indagine sulle accuse mosse contro il giudice Kavanaugh', ha dichiarato Gerken in una dichiarazione condivisa dalla scuola. 'Procedere al processo di conferma senza ulteriori indagini non è nel migliore interesse della Corte o della nostra professione'.

La richiesta di un'indagine di Gerken arriva pochi giorni dopo che il preside ha rilasciato una diversa dichiarazione in cui afferma che 'non può prendere posizione sulla nomina di (Kavanaugh)'.

In precedenza:

Lunedì 24 settembre, le persone in tutto il paese sono vestite di nero e hanno partecipato a proteste per sostenere le donne che accusano Brett Kavanaugh di violenza sessuale. Tra i manifestanti: studenti della Yale Law School, alma mater del candidato della Corte Suprema.

Secondo Legge e crimine, 31 lezioni sono state cancellate alla Yale Law School alla luce di un'intera giornata di proteste programmate che è iniziata, il Hartford Courant riferì, con studenti, vestiti di nero, riempiendo i corridoi del Sterling Law Building per un sit-in silenzioso. Due donne, Christine Blasey Ford e Deborah Ramirez, si sono fatte avanti separatamente per accusare Kavanaugh di violenza sessuale. Ramirez fu il compagno di classe di Kavanaugh a Yale per i loro anni di laurea. Kavanaugh ha negato entrambe le accuse, ma le proteste di oggi rafforzano le richieste di indagini formali su entrambi.

'Come comunità, oggi siamo qui per dimostrare che prendiamo sul serio le accuse di molestie e molestie sessuali', ha affermato uno degli organizzatori del sit-in, come riportato dal Hartford Courant. 'Oggi siamo qui per discutere della vera minaccia che Brett Kavanaugh rappresenta per questo paese'.

Dopo un sit-in silenzioso, la protesta è continuata con le osservazioni di più oratori, tra cui gli attuali studenti della Yale Law School e il senatore seduto Richard Blumenthal (D-CT), che è anche un alunno della Legge Yale. Una relatrice studentesca ha fatto riferimento ad Anita Hill, laureata in giurisprudenza a Yale, che ha condiviso le sue accuse di molestie sessuali contro l'allora nominata alla Corte suprema Clarence Thomas in un'audizione del comitato giudiziario del Senato nel 1991. Thomas è stato successivamente confermato e attualmente è in servizio presso l'alta corte. 'Anita Hill, in quanto donna di colore, in quanto donna di colore non si credeva non solo a causa del suo genere ma a causa della sua razza', ha detto l'oratore lunedì, secondo un Hartford Courant reporter. 'Oggi questi problemi di intersezionalità non possono essere cancellati'.

Parlando con i giornalisti fuori, il senatore Blumenthal ha affermato che sia il dottor Ford che Ramirez sono chiaramente sopravvissuti ad un attacco sessuale. È stato un momento di terrore e angoscia per loro e il dolore e l'angoscia che hanno scelto di sopportare parlano della loro credibilità così come il loro desiderio di un'indagine dell'FBI. Hanno il diritto di raccontare le loro storie quando e come desiderano. Dovrebbero essere ascoltati, rispettosamente e pienamente e ci dovrebbe essere un'indagine '.

Il senatore ha fatto eco a quei sentimenti mentre si rivolgeva agli studenti all'interno dell'edificio della legge. 'Non c'è modo che il Senato degli Stati Uniti, in buona coscienza, possa votare su questa nomina senza un'indagine completa', ha detto il Senatore Blumenthal, secondo i tweet dello studente di Yale Law Josh Rubin, prima di aggiungere: 'Questa nomina si sta sgretolando nella realtà tempo'.

Annuncio pubblicitario

La protesta del campus di lunedì è proseguita anche nel pomeriggio. Secondo un programma condiviso su Twitter, il sit-in includeva anche uno sciopero, un'azione politica, la guarigione e la costruzione della comunità e una conferenza stampa per chiudere la giornata.

E oltre agli eventi nel campus, la radio pubblica del Rhode Island ha riferito che 100 studenti hanno viaggiato a Washington, D.C., per partecipare alle proteste alla Corte Suprema e possibilmente incontrare i senatori a Capitol Hill. Uno studente, Jacob Schriner-Briggs, ha condiviso video su Twitter di incontri fuori dagli uffici dei senatori Susan Collins (R-ME) e Jeff Flake (R-AZ), in cui i sopravvissuti all'aggressione sessuale hanno condiviso le loro storie. Jacob ha notato in un post di Twitter che la polizia ha emesso almeno due avvertimenti, sebbene non sia chiaro se siano stati fatti arresti.

contact ty hunter

Gli eventi di lunedì non sono la prima volta che i membri della comunità Yale parlano di Kavanaugh. Secondo il Registro di New Haven, il 10 luglio (il giorno dopo la nomina di Kavanaugh), un gruppo di studenti, docenti e ex studenti hanno condiviso una lettera aperta al Dean Heather Gerken e alla direzione della Yale Law School affermando che si vergognavano in seguito al brillante comunicato stampa della scuola rilasciato il giorno prima . Due giorni dopo, un gruppo separato di studenti, docenti e ex studenti ha emesso una lettera a sostegno del giudice.

Il 21 settembre, sulla scia delle accuse della Ford, Il Washington Post ha riferito che 47 membri della facoltà della Yale Law School hanno emesso un'altra lettera, questa indirizzata al comitato giudiziario del Senato, esortando il Senato a 'condurre un processo di conferma equo e deliberato'. Citando una preoccupazione per una 'corsa' al giudizio, il gruppo scrisse: 'Dove, come qui, è stato asserito un attacco sessuale contro un individuo nominato per un appuntamento a vita in una posizione di fiducia pubblica, un'audizione partigiana da sola non può essere il forum per determinare la verità della questione '.

Nel frattempo, la Yale Law School sta indagando sulle accuse secondo cui due professori avrebbero potuto consigliare in modo inappropriato le studentesse che stavano cercando di diventare impiegati del giudice Kavanaugh sul loro aspetto. Il 20 settembre Il guardiano ha riferito che, secondo una fonte, la professoressa Amy Chua - che spesso ha esaminato i candidati alla segreteria - avrebbe dichiarato privatamente agli studenti di giurisprudenza che 'non è stato un incidente' che le commesse del giudice 'sembravano modelli' e hanno fornito consigli su come proiettare un aspetto simile per ottenere un impiegato. Lo stesso rapporto includeva una fonte che affermava che Jed Rubenfeld, un professore sposato con Chua, una volta disse a uno studente 'Kavanaugh assume donne con un certo aspetto'.

Il 23 settembre, un portavoce di Chua e Rubenfeld ha rilasciato una dichiarazione ai membri della facoltà e agli studenti che negano le accuse, All'interno Ed. Superiore segnalati. 'Tutto ciò che viene detto riguardo ai consigli che do agli studenti che si applicano a Brett Kavanaugh - o a qualsiasi giudice - è scandaloso, falso al 100% e l'esatto contrario di tutto ciò che ho sostenuto e detto negli ultimi 15 anni', ha detto Chua nella dichiarazione, proseguendo in seguito, 'Consiglio agli studenti, uomini e donne, di vestirsi in modo professionale - non troppo casualmente - ed evitare abiti inappropriati'.

In risposta, una studentessa della Yale Law School che afferma di aver ricevuto consigli da Chua su un potenziale impiegato di Kavanaugh, ha detto HuffPost, 'Sta mentendo', e ha detto che Chua le ha espressamente consigliato di non indossare un abito quando ha incontrato Kavanaugh.

Per quanto riguarda la scuola, All'interno Ed. Superiore ha riferito che Dean Gerken ha inviato una lettera la scorsa settimana alla facoltà e agli studenti riferendosi 'le notizie della stampa oggi riguardo alle accuse di cattiva condotta della facoltà' e ha affermato che 'sono di grande preoccupazione'. Il preside ha aggiunto che la facoltà di giurisprudenza e l'università 'indagano a fondo su tutte le denunce relative alle violazioni delle regole universitarie e non prendono opzioni dal tavolo', sebbene abbia espressamente commentato le accuse contro Chua e Rubenfeld.

Gli studenti, d'altra parte, continuano a parlare. 'Ricorda: la maggior parte dei professori della YLS (Yale Law School) ha firmato una lettera in cui chiede un'indagine completa, oltre 100 studenti YLS stanno protestando a Washington oggi e la scuola stessa è stata effettivamente chiusa da un sit-in', la studentessa Jesse Tripathi, che ha firmato la lettera iniziale del 10 luglio, ha scritto su Twitter. 'YLS non supporta Kavanaugh #CancelKavanaugh'.

https://twitter.com/_ShannonMiller/status/1044226146945167361

https://twitter.com/_ShannonMiller/status/1044221223440445442

https://twitter.com/kentpierce8/status/1044224100053471233

https://twitter.com/Rubin_Josh/status/1044231720944504832

https://twitter.com/JSchrinerBriggs/status/1044239723198369795

https://twitter.com/JSchrinerBriggs/status/1044232167419711488

https://twitter.com/RebeccaLurye/status/1044272584584568832

https://twitter.com/jessetripathi/status/1044240784311156736

https://twitter.com/danabolger/status/1044220923228950529?s=21

Ottieni Teen Vogue Take. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

utiliser de la lotion pour se masturber

Vuoi di più da Teen Vogue? Dai un'occhiata: Tre ragazze di 15 anni hanno scritto una potente lettera a sostegno di Christine Blasey Ford