Ti chiedi come essere un uomo? 10 giovani hanno condiviso ciò che la virilità significa per loro

Identità

Si tratta di rispetto.

Di Brittney McNamara

18 dicembre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Lydia Ortiz
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Per molti giovani, come essere un uomo è una domanda irritante. A seconda di chi chiedi cosa significhi essere un uomo, è probabile che tu abbia risposte diverse. Per alcuni, la mascolinità è definita da standard sociali, alcuni dei quali contribuiscono alla mascolinità tossica. Cose come limitare le emozioni, gli ideali del corpo e la violenza sono spesso pensate come come dovresti o non dovresti agire per essere un uomo - cose che il marchio governante Axe ha soprannominato la 'scatola degli uomini'. All'interno di quella scatola ci sono un insieme di credenze che la società ha sugli uomini, essenzialmente contenendole in una rigida definizione di come dovrebbero agire e apparire. Quando gli uomini escono fuori da quella scatola, possono affrontare il ridicolo, l'isolamento, la violenza o peggio.





Barbie en fauteuil roulant

Ma non tutti si iscrivono alle idee nella confezione. Alcuni sono interessati a decostruire queste regole sociali e invece lasciare che ogni uomo decida da solo cosa significhi essere uno.

A Reimagine Manhood, un simposio sulla mascolinità a Worcester, nel Massachusetts, organizzato da Jane Doe Inc., i giovani di tutto lo stato hanno interrogato le proprie idee su cosa sia la mascolinità e cosa significhi essere un uomo. Nel corso della giornata, questi giovani hanno esaminato il modo in cui il patriarcato influenza la loro vita quotidiana, il ruolo che svolgono in questo, e ciò che la virilità dovrebbe e non dovrebbe essere.

Nelle interviste con Teen Vogue, 10 studenti delle scuole superiori che hanno partecipato al simposio hanno riassunto cosa significhi essere un uomo per loro. L'unica regola su cui questi giovani sembravano concordare sulla virilità è che non ci sono regole - fintanto che sei rispettoso, tutti concordano sul fatto che sei l'unica persona che può decidere cosa significhi essere un uomo per te.

James, 17 anni

La virilità per me significa essere chi vuoi essere, non chi sei sotto pressione.

Jack, 18 anni

La virilità significa avere rispetto per gli altri per dimettersi, fare la cosa giusta. E abbi anche il rispetto per gli altri uomini di controllarli a volte in modo rispettoso, perché ti colleghi a loro e dovresti essere in grado di connettersi con loro a quel livello.

Rachel, 16 anni

Penso che la virilità sia sicura di ciò che sei e che determini i tuoi standard per essere all'altezza e non mettere gli altri giù per gli standard a cui sono all'altezza.

Juan, 17 anni

La virilità significa per me difendere gli altri che non riescono a difendersi da soli.

Giosuè, 18 anni

Ho imparato che la mascolinità non è definita. È essere ciò che sei e difendere ciò che è giusto per te, e non permettere agli altri di calpestare ciò che pensi sia giusto.

vinaigre blanc sur le visage pour l'acné

Lydia, 17 anni

Sento che la mascolinità sta maturando e in grado di dimettersi per consentire agli altri di avere successo in luoghi in cui è socialmente permesso avere successo. Consentire ad altri di intensificare.

Lily, 17 anni

Penso che la mascolinità sia decisamente sicura (abbastanza) in te stesso da sapere e percepire quando qualcosa non è giusto e avere il coraggio di difendere ciò che pensi sia giusto. Sii solo un essere umano rispettoso e rispettoso e sappi che tutti meritano rispetto e amore.

Giuseppe, 17 anni

Penso che la virilità faccia parte di una comunità mentre provi ancora a rispettare gli altri e ad essere quello che sei.

Sam, 17 anni

Una parola, direi rispetto.

Andrew, 17 anni

Qualcosa che vorrei portare avanti è una citazione di (Richiedente keynote del simposio) Richie Reseda, 'passo per passo'. Il modo in cui lo percepisco è la realizzazione delle istituzioni che sostengono il patriarcato e l'abbandono da quelle, la realizzazione di quelle e il tentativo di cercare una soluzione in modo che quelle non esistano più.