Le donne reagiscono alla testimonianza di Christine Blasey Ford sull'assalto presunto di Brett Kavanaugh

Identità

Le donne reagiscono alla testimonianza di Christine Blasey Ford sull'assalto presunto di Brett Kavanaugh

'È incredibilmente inconcepibile il modo in cui facciamo sopravvivere i sopravvissuti per il consumo pubblico'.

27 settembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Erin Schaff-Pool / Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Il 27 settembre, Christine Blasey Ford è andata davanti al Senato per descrivere in dettaglio il suo presunto attacco sessuale da parte del candidato alla Corte Suprema Brett Kavanaugh. Con la voce tremante, Ford si sedette di fronte a un gruppo di senatori e disse che era 'terrorizzata' per raccontare i suoi ricordi di una notte nel 1982 quando Kavanaugh e l'amico Mark Judge la presero spinta in una stanza dove disse che Kavanaugh la teneva giù e ha tentato di assalirla. La sua testimonianza è arrivata dopo una settimana in cui ha affermato di essere stata molestata così tanto che è stata costretta a lasciare la sua casa e durante la quale molte persone potenti, tra cui il Presidente degli Stati Uniti, hanno messo in dubbio la sua credibilità nei forum pubblici. Mentre raccontava i dettagli del presunto assalto al Senato, molti hanno guardato sia in aula che in tutto il paese, e molti si sono rivolti ai social media per documentare le loro reazioni alla testimonianza storica.

Per molte donne, la testimonianza di Ford era fin troppo familiare.

https://twitter.com/literElly/status/1045328825670946816

chandails de Noël chez les adolescentes

https://twitter.com/MsPackyetti/status/1045310501872447488

https://twitter.com/LEBassett/status/1045331384770990081

Altri furono portati in lacrime dalle parole di Ford.

https://twitter.com/RepMaloney/status/1045329374835290112

https://twitter.com/elainaplott/status/1045323239369723905

https://twitter.com/bessbell/status/1045331015172943873

https://twitter.com/jess_mc/status/1045324569010221057

Altri hanno notato come le azioni di Ford durante l'udienza parlino alle aspettative della società nei confronti di donne e sopravvissute a molestie e aggressioni sessuali.

https://twitter.com/Rainesford/status/1045328699036438528

https://twitter.com/jessicabennett/status/1045326176603066369

https://twitter.com/nataliapetrzela/status/1045332015439130624

https://twitter.com/ethiopienne/status/1045323794364215296

https://twitter.com/andreagonram/status/1045328717264891904

sacs à dos fille cool

Attraverso i social media, le donne stavano con Ford, facendole sapere che, nonostante l'intenso controllo delle sue parole, azioni e ricordi, ci sono molti che le credono. Inequivocabilmente e totalmente, le donne fanno sapere a Ford che si crede.

https://twitter.com/annfriedman/status/1045312711234650115

https://twitter.com/SarahEMcBride/status/1045328001209118720

https://twitter.com/NYCFirstLady/status/1045320780312178693

https://twitter.com/delaneytarr/status/1045328372354748416

https://twitter.com/MeganKelleyHall/status/1045320036196528131

Se tu o qualcuno che conosci è stato aggredito sessualmente, puoi chiedere aiuto chiamando la hotline nazionale per gli attacchi sessuali al numero 800-656-HOPE (4673). Per ulteriori risorse sull'assalto sessuale, visita RAINN, End Rape on Campus, Know Your IX e il Centro nazionale per le violenze sessuali.

Relazionato: Tre ragazze adolescenti hanno scritto una potente lettera all'accusatore Christine Blasey Ford di Brett Kavanaugh

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Ottieni Teen Vogue Take. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.