Perché da banco il controllo delle nascite è fondamentale per i giovani

Identità

'Ho dozzine di saggi universitari da scrivere. Non ho tempo per un bambino!

Di Rose Schnabel

13 novembre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Molly Cranna
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

In questo editoriale, Rose Schnabel celebra la Giornata del controllo delle nascite, chiedendo l'accesso al banco delle nascite per i giovani.





produits pour la peau sujette à l'acné

Era un tipico pigiama party estivo. La mia amica e io eravamo assorti in una conversazione sul nostro prossimo anno di liceo quando menzionò qualcosa di inaspettato: aveva iniziato a frequentare un ragazzo e avevano deciso che erano pronti a essere intimi. In preparazione, la mia amica aveva chiesto ai suoi genitori di ottenere una prescrizione per una pillola anticoncezionale per prevenire una gravidanza indesiderata, ma apparentemente interpretarono la sua lungimiranza come un capriccio adolescenziale e si rifiutarono di portarla dal medico per ottenere una prescrizione. Frustrata, mi disse: 'Ho dozzine di saggi universitari da scrivere. Non ho tempo per un bambino!

I giovani come noi decidono già se, quando e in quali circostanze vogliamo essere sessualmente attivi, ma affrontiamo ancora delle difficoltà nel ricevere una prescrizione per il controllo delle nascite. Che sia perché i nostri genitori non vogliono che lo facciamo, non possiamo permetterci una visita dal dottore, o qualsiasi altra cosa, è tempo che ci venga concesso l'accesso alle risorse per aiutarci a svolgere le nostre decisioni in modo sicuro e responsabile. Le pillole anticoncezionali da banco potrebbero essere un altro passo verso la responsabilizzazione dei giovani ad assumersi la responsabilità della loro salute sessuale e riproduttiva. Ed è qualcosa che vogliono adolescenti come me.

Secondo il Guttmacher Institute, tra il 2006 e il 2010, l'82% delle donne di età compresa tra 15 e 19 anni a rischio di gravidanza non intenzionale utilizzava un metodo contraccettivo e il 59% utilizzava un metodo altamente efficace, come la pillola o un altro metodo ormonale . Sebbene molti fattori contribuiscano all'uso contraccettivo e alla decisione sul tipo da utilizzare, esistono prove del fatto che le pillole anticoncezionali da banco possono aumentare il numero di giovani che li usano. Quasi tre quarti degli intervistati adolescenti in un sondaggio sull'accesso ai contraccettivi orali hanno sostenuto l'idea di un accesso da banco e il 61% ha riferito che 'probabilmente useranno i contraccettivi orali disponibili attraverso questo approccio'.

short maisie williams

Fornire ai giovani gli strumenti per agire in modo responsabile è una delle ragioni principali della necessità di assumere pillole anticoncezionali da banco, ma non è l'unica. Per molti giovani, le visite dei fornitori sono difficili da programmare a causa di impegni accademici ed extracurriculari, inaccessibilità o costi di trasporto elevati o il costo di un appuntamento. C'è anche una cultura persistente di vergogna e stigma che circonda l'attività sessuale degli adolescenti. Molte adolescenti con cui ho parlato nella mia comunità del liceo hanno avuto esperienze come quelle del mio amico - temevano il giudizio della famiglia o degli amici per aver cercato e usato la contraccezione. Tutti questi fattori si fondono per formare forti barriere che impediscono ai giovani di ottenere una prescrizione dal loro fornitore di cure primarie, che, a sua volta, sembra aver aumentato il desiderio degli adolescenti di metodi alternativi per ottenere la contraccezione come la telecontraccezione: ottenere la contraccezione direttamente la propria porta.

Non solo i giovani come me e i miei amici sono in grado di determinare la nostra necessità di contraccezione, ma siamo anche in grado di auto-screening per potenziali controindicazioni alle pillole anticoncezionali. In uno studio condotto dalla Indiana University School of Medicine, i ricercatori hanno scoperto che non solo le donne adolescenti e i loro fornitori di servizi sanitari di solito concordano sulle loro potenziali controindicazioni, ma le donne adolescenti hanno maggiori probabilità rispetto ai loro fornitori di servizi sanitari di segnalare la presenza di potenziali controindicazioni quando si auto-vagliarono.

Il tempo per le pillole anticoncezionali da banco senza limiti di età è atteso da tempo. Abbiamo prove di necessità, supporto e sicurezza degli adolescenti. Il prossimo passo per promuovere la salute degli adolescenti ed evitare gravidanze indesiderate è l'accesso al banco alle pillole anticoncezionali.

jaden smith cheveux roses

Ogni mattina in classe, sento il suono improvviso dell'allarme telefonico di un compagno di classe. È tempo per la sua pillola anticoncezionale. Mentre sfoglia i compiti e i saggi per disattivare il suono, cambio lo sguardo con la mia amica dal pigiama party estivo. 'Sarò io un giorno', mi sussurra. Il mio obiettivo è far arrivare quel giorno il più presto possibile non solo per lei, ma anche per le migliaia di altri giovani che si trovano in una situazione simile.