Perché non va bene vestirsi come qualcuno con disabilità per Halloween

Identità

Perché non va bene vestirsi come qualcuno con disabilità per Halloween

#DisabilityIsNotScary

cheveux ariana grande platine
15 ottobre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Peter Dazeley / Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Ad Halloween, ci sono molti modi per vestirsi che non sono offensivi - eppure, molti sembrano affollarsi di costumi appropriati, sminuiti e umili. Mentre parliamo spesso di non appropriarsi culturalmente di Halloween, è altrettanto importante che non ci vestiamo come un gruppo emarginato o stigmatizzato, comprese le persone con problemi di salute o disabili. In questa stagione inquietante, attivisti come YouTuber Annie Segarra stanno nuovamente ricordando alle persone sui social media che #DisabilityIsNotaCostume e #DisabilityIsNotScary.

Annie ha inviato un promemoria sul fatto che vestirsi come disabili è non solo offensivo, ma dannoso. Ha ribadito questo messaggio negli hashtag che ha usato per i Halloweens passati.

'La disabilità non è qualcosa che possiamo semplicemente accendere e spegnere, tentare di usarla come prop è una presa in giro del privilegio che uno ha per fare una cosa del genere', ha detto Annie Teen Vogue in un'e-mail. Descriveva gli episodi in cui vedeva una festa piena di persone vestite da persone disabili anziane che usavano camminatori e bastoni, ma si trovava in un luogo che non era accessibile a lei, e un'altra volta in cui alla sua amica veniva negato l'ingresso a una festa dopo che loro pensava che il suo bastone fosse un sostegno. 'Rafforza la stigmatizzazione che affrontano i giovani disabili, in particolare quelli con disabilità fluide come gli utenti di sedie a rotelle ambulatoriali (utenti di sedie a rotelle con una certa capacità di camminare), perché in una notte in cui così tante persone stanno effettivamente fingendo disabilità, se mi alzo e me ne vado dalla mia sedia a rotelle, magari ballando una canzone, qualcosa che a volte sono in grado di fare, sarò percepito anche come un falso che può avere conseguenze terrificanti e violente '.

Eb, una persona con disabilità autistica, ha contribuito in anticipo a #DisabilityIsNotaCostume e ha persino merch ricordato alla gente lo slogan.

Molti sui social media hanno amplificato il messaggio, mostrando perché è fondamentale che le persone non usino la disabilità come un costume - incluso come può aumentare lo stigma, inquadrare la disabilità come qualcosa da temere e può contribuire all'abilismo.

https://twitter.com/annieelainey/status/1051471127674015747

https://twitter.com/UntoNuggan/status/1051611962239578113

https://twitter.com/dominickevans/status/1051642595418546177

https://twitter.com/brookewinters33/status/1051458422191861760

Insinuare che la disabilità sia spaventosa o debba essere spaventosa per le persone, hanno ricordato altri, è offensivo.

Selena Gomez Teen

https://twitter.com/geekygimp/status/1051336393925029888

Non è solo la disabilità fisica che non è un costume - tutto ciò che deride o fa luce su una condizione di salute, inclusa la malattia mentale, può anche causare danni e aumentare lo stigma.

https://twitter.com/wilder_courtney/status/1051479784591687680

Jamison Monroe, fondatore e CEO di Newport Academy, ha detto Teen Vogue che i costumi che imitano le malattie mentali possono perpetuare le persone già stigmatizzate che soffrono di malattie mentali.

Annuncio pubblicitario

'Mentre la maggior parte dei costumi sono atti innocui di auto-espressione, ci sono molti costumi che alimentano stereotipi inappropriati e persino pericolosi sulla salute mentale. Lo stigma che circonda la malattia mentale viene perpetuato nella nostra società attraverso la cultura pop. Innumerevoli film e programmi televisivi popolari ritraggono personaggi malati di salute mentale come cattivi (pensa il Joker in Il Cavaliere Oscuro'), Ha detto Monroe. 'Questi programmi TV e film diventano quindi costumi popolari durante Halloween. Inoltre, i costumi a volte raffigurano scenari raccapriccianti legati all'autolesionismo, al danno altrui o alle istituzioni di salute mentale (giacche di forza, ecc.). Questi costumi fanno sentire le persone che lottano con problemi di salute mentale più isolati e meno compresi, in un momento in cui la connessione e la comprensione sono ciò di cui hanno più bisogno. Quando le persone indossano costumi che chiariscono questi problemi, può scatenare qualcuno che ha problemi di salute mentale. Inoltre, per molte persone, la vergogna associata a questi disturbi di salute mentale può persino impedire loro di cercare aiuto '.

Fortunatamente, non è difficile inventare un fantastico costume di Halloween che non offenda o danneggi.

Questo articolo è stato aggiornato per includere il commento di Annie e attribuire un hashtag a Eb.

Relazionato: Come non essere offensivo con il tuo costume di Halloween

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Ottieni Teen Vogue Take. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.