Perché Donald Trump continua a tenere rancori nel Montana

Politica

Perché Donald Trump continua a tenere rancori nel Montana

Non è un segreto che gli 'stati rossi' siano importanti, specialmente durante le elezioni di medio termine.

28 settembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Mandel Ngan / Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Al raduno di Donald Trump che ha dato il via alla stagione della campagna autunnale a Billings, nel Montana, il 6 settembre, le osservazioni di apertura del presidente hanno colpito l'accordo giusto con migliaia di sostenitori, tra cui un superfan di 10 anni e una donna che indossa un cappello di pelliccia russo in protesta dell'inchiesta Mueller. Mentre il 'ragazzo a camicia a quadri' che ha preso d'assalto Twitter quando le foto della manifestazione sono diventate virali non è stato affatto elettrizzato dalla verbosità di Trump, non è stato l'unico rallygoer a fare una dichiarazione.

'Quando è diventato presidente, ho iniziato a prestare attenzione', ha detto il 16enne sostenitore di Trump Caleb Vandoren, uno studente della High School di Park City Teen Vogue. Il migliore amico di Vandoren, il collega studente di Park City High Nicholas Jacquot, ha aggiunto che Trump è stato 'un grande motivo per cui (lui) è entrato in politica'.

Questa manifestazione ha segnato il secondo viaggio del presidente nel Montana in soli due mesi. Ha sconcertato il candidato del Senato repubblicano Matt Rosendale, uno sviluppatore immobiliare del Maryland e l'attuale revisore dei conti, che sta cercando di estromettere Jon Tester. Tester è un agricoltore del Montana di terza generazione e un obiettivo frequente del presidente. Trump ha preso in simpatia non solo l'avversario di Tester ma anche i montanani che lo hanno eletto con un margine a doppia cifra nel 2016, dicendo alla manifestazione: 'Dalle Montagne Rocciose alle Grandi Pianure, la gente del Montana ama il nostro paese' .

In netto contrasto con gli stati tradizionali del campo di battaglia come l'Ohio e la Florida, il Montana ha costantemente votato repubblicano in quasi tutte le elezioni presidenziali dal 1968. Molti montanani, sia liberali che conservatori, ora si chiedono: perché il presidente Trump ritiene che questa particolare razza del Senato sia così importante?

In un'intervista con Teen Vogue al secondo raduno del Montana di Trump, ha spiegato Jim Acosta, corrispondente del Capo della Casa Bianca della CNN.

'Questo presidente è molto preoccupato per quello che succederà a metà', ha detto Acosta. 'Se i democratici assumeranno il controllo della Camera e del Senato a novembre, l'agenda legislativa (di Trump) si fermerà bruscamente'.

In altre parole, Trump vuole che ogni posto rosso possa arrivare il 6 novembre, quindi sta tenendo d'occhio la gara del Senato del Montana. Poiché Trump ha fatto una campagna particolarmente dura per il candidato repubblicano, ci sono state speculazioni sul fatto che le sue motivazioni siano più personali che politiche. Il suo coinvolgimento è cresciuto dopo aver preso il sopravvento in aprile quando Tester, membro della classifica della commissione per gli affari dei veterani del Senato, ha rifiutato di votare per confermare l'ex medico della Casa Bianca e l'ammiraglio Ronny Jackson a capo del Dipartimento degli affari dei veterani. Trump ha persino chiesto a Tester di dimettersi dopo la debacle.

'Ciò che Tester ha fatto all'ammiraglio Jackson non dovrebbe mai, mai essere permesso', ha detto Trump ai suoi sostenitori il 6 settembre. 'La sua reputazione è stata attaccata e tutte quelle cose orribili che si dicevano di lui si sono rivelate false'. Il Washington Post ha verificato tale affermazione come 'fuorviante' in parte perché un'indagine è ancora condotta dal Dipartimento della Difesa.

Fonti 'interne alla Casa Bianca e tra gli alleati del presidente' raccontano ad Acosta che l'amministrazione Trump non è solo profondamente preoccupata per la possibilità che i democratici prendano il controllo dei comitati, ma anche per la probabilità di procedimenti di impeachment. 'Farà una campagna fino a metà novembre per cercare di evitare che ciò accada', ha detto Acosta.

où puis-je acheter des cils magnétiques

Con un governatore democratico e senatori in carica da entrambe le parti della navata laterale, la sfida che deve affrontare Trump nel Montana è la logica tradizionale dei suoi elettori. Sperando di motivare la sua base in uno stato che ha portato con 20 punti, il presidente sta investendo un significativo capitale politico nello Stato del Tesoro.

Annuncio pubblicitario

Rosendale, un ex leader di maggioranza nella legislatura statale del Montana, ha dimostrato un accordo con Trump su tutto, dall'abrogazione e la sostituzione dell'Affordable Care Act alla protezione dei diritti del Secondo Emendamento. In collaborazione con uno dei più grandi successi politici del presidente fino ad oggi - nominare con successo il giudice Neil Gorsuch alla Corte suprema - Rosendale è un fervente sostenitore dell'attuale candidato di Trump, Brett Kavanaugh. Per i democratici dello stato rosso come Jon Tester, votare con il suo partito contro Kavanaugh potrebbe costare voti altalenanti preziosi a novembre.

Fedele alla forma, Trump ha fatto un ulteriore passo avanti, dicendo: 'Ostruisci (ing) questi giudici (significa) perderai il tuo secondo emendamento'.

Con grande gioia di Rosendale, Tester si schierò dalla parte del suo partito nel voto contro il giudice Gorsuch; deve ancora confermare la sua posizione sulla nomina del giudice Kavanaugh. In una dichiarazione a Teen Vogue, un rappresentante della campagna Tester ha fatto ben poco per chiarire la posizione del senatore.

comment se masturber de la bonne façon

'Jon sta prestando molta attenzione alle audizioni di conferma del giudice Kavanaugh e non vede l'ora di incontrarsi con lui (per porre) alcune domande difficili', ha detto il segretario stampa Luke Jackson.

La gara sta dominando le onde radio nello stato, da una pubblicità di Rosendale che mostra Tester in sella a una bicicletta con Nancy Pelosi all'incumbent democratico che ostenta la sua mano a due dita - il risultato di un incidente agricolo - per le telecamere. Ma non esiste ancora un chiaro vincitore previsto per la gara di medio termine. Mentre il rapporto politico Cook non partigiano cita il risultato come 'probabile' a favore di Tester, un sondaggio conservativo ha rilevato che Rosendale è in testa 'nel margine di errore'.

Qualunque cosa accada tra oggi e il 6 novembre, c'è molto in ballo qui, e Trump lo sa.

'In queste elezioni, non si vota solo per un candidato', ha detto alla manifestazione. 'Stai votando per quale partito controlla il Congresso'.

Ottieni Teen Vogue Take. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo:

  • 5 semplici modi per difendere le famiglie separate al confine proprio ora
  • Abbiamo verificato le bugie dell'amministrazione Trump sulla separazione familiare