Cosa non indossare al tuo internato, secondo i panelisti di GLAM4GOOD

Stile

Cosa non indossare al tuo internato, secondo i panelisti di GLAM4GOOD

I più grandi errori di stile che puoi fare.

17 agosto 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
THE DEVIL WEARS PRADA, Anne Hathaway, Stanley Tucci, 2006, TM & Copyright (c) 20th Century Fox Film Corp. Tutti i diritti riservati.20thCentFox / Courtesy Everett Collection
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

All'inizio di questa estate, un gruppo di cinque esperti di moda si è riunito presso la High School of Fashion Industries di New York per #VISIONQUEST, un programma di tutoraggio per gli anziani laureati organizzato da GLAM4GOOD senza scopo di lucro. Oltre alla discussione moderata dalla fondatrice della G4G Mary Alice Stephenson, l'evento ha caratterizzato una 'folle spesa per lo shopping' in cui gli studenti hanno scelto nuovi vestiti, accessori e prodotti di bellezza per preparare i prossimi stage e colloqui di lavoro. Gli studenti bisognosi hanno anche ricevuto visite oculistiche gratuite e occhiali gratuiti da Nine West in collaborazione con Eyes of Hope, un'iniziativa di VSP Global.

Teen Vogue ha chiesto ai panelisti di dare il miglior consiglio per vestirsi per interviste e stage. Ecco cosa avevano da dire.

Le prime impressioni sono rapide: considera il contesto. 'La prima cosa che direi di vestire per le interviste è capire il contesto', ha affermato Stacy London, autrice ed ex conduttrice di Cosa non indossare. 'Idealmente, qualunque sia il tuo vestito, ti dovrebbe spingere nel colloquio con fiducia, e anche per dimostrare che sei competente per il lavoro per il quale stai intervistando. È molto diverso se stai intervistando per lavorare, diciamo, in una società di pubblicità creativa piuttosto che in una banca. Tieni presente che le prime impressioni vengono fatte nei primi tre secondi, quindi indossa ciò che sai interesserà un intervistatore '.

à quoi ressemble votre cerise

Ricerca la cultura aziendale ma stai comodo. 'Capisci qual è la cultura dell'azienda in cui stai intervistando', ha dichiarato la stilista Mara Hoffman, presidente e direttore creativo della sua etichetta omonima. 'Quindi, se è una cultura informale, non entrare in un aspetto aziendale. Intervistiamo continuamente le persone e diventano super aziendali. Siamo tutti in jeans quindi è come se non sapessi se ti saresti adattato qui. Questo è ciò che dice immediatamente per me, quindi se puoi avere un po 'di informazioni su dove stai intervistando e su come si veste quella troupe, solo per tenerlo a mente. E stai tranquillo, perché se ti agiti, sembra un po 'più nervoso'.

Per gentile concessione di GLAM4GOOD

Samantha Deitch / BFA.com

Ricorda ciò che conta di più. 'Per me, non giudicherò necessariamente qualcuno su ciò che indossano, ma più sul loro personaggio e anche sul loro curriculum', ha dichiarato Dee Ocleppo Hilfiger, filantropo e direttore creativo di Judith Leiber. 'Mi piacerebbe pensare di guardare oltre, quindi penso che sarebbe ancora più importante essere a proprio agio, essere se stessi e essere in grado di portare il proprio piede in avanti, per interpretarlo'.

sac à dos pour ados
Annuncio pubblicitario

La fiducia è la chiave (e così anche la biancheria intima). 'Direi che non è il vestito; è sicuramente la fiducia ', ha dichiarato Ty Hunter, stilista di lunga data di Beyonce e fondatore di Passion Projects LLC. 'La tua pelle è il tuo vestito numero uno. Devi sentirti a tuo agio in questo. Con ciò, puoi indossare ciò che è meglio. Ancora una volta, comodo, assicurati di non agitarti - ci sono molte volte in cui le camicie tirano e roba del genere - e gli indumenti intimi adeguati sono molto, molto importanti '.

Lascia a casa le tue colture. 'Devi prendere in considerazione la cultura aziendale in cui lavori', ha affermato Adam Glassman, direttore creativo di O, la rivista Oprah. 'Dai un'occhiata in giro e vesti la parte. Certamente non vuoi indossare top tubolari, non vuoi indossare top crop, non vuoi andare in spiaggia. È scioccante quello che vedo entrare in ufficio come stagisti. Devi davvero fare i compiti. Dipende da dove lavori. Voglio dire, se stai andando stagista in una banca, devi essere quel tipo di professionista. Se hai intenzione di fare uno stagista in una rivista di moda, la stessa cosa '.

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: Idee per lo stage delle tue star preferite in stile street