Che cos'è Weleda Skin Food e perché tutti lo giurano?

bellezza

La storia dietro questo prodotto cult per la cura della pelle.

By Amy Pedulla

14 gennaio 2020
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Ho avviato questa catena di testi, in cui ci avvertiamo spesso 'Skin Food è di nuovo in vendita da Whole Foods'. Prima di diventare un utente cronico, avevo sentito parlare del piccolo tubo verde di succhi di pelle che presumibilmente guariva tutto e non aveva mai lasciato l'armadietto dei medicinali una volta trovato lì un immobile permanente. I miei amici lo sono così in questo prodotto che la loro lode per i suoi presunti effetti sembra crescere dopo che un tubo è stato lucidato - i loro sentimenti sulle sue virtù tendono a sembrare qualcosa di elogiativo.





Sì, stiamo parlando di una crema.

fille de peau foncée

'Se Victoria Beckham lo usa, è abbastanza buono per me', mi ha scritto un amico dopo aver usato il materiale per più di un anno. Un altro ha scatenato una litania di elogi: 'Il profumo è sorprendente, fresco e fruttato, quasi avvincente. Si raddoppia come un profumo. Adoro che abbia tutti gli ingredienti puliti, senza sostanze chimiche inquietanti '! Questo punto sull'odore è davvero controverso tra gli utenti cronici. Così ho chiesto a Rob Keen, CEO di Weleda North America, di descrivere l'odore. Fa una pausa e risponde: 'Questa è la domanda più difficile che mi sia mai stata posta'. Come tutti e la loro madre che ha un'opinione sulla crema, continua: 'È un sottotono vibrante, floreale, (con un) quasi vaniglia e quasi agrumato. Ogni volta che lo sento, la mia pressione sanguigna diminuisce '.

Questa pasta magica agrumata, nota anche come Skin Food di Weleda, ha avuto un enorme successo negli ultimi anni. 'È un piccolo gioiello. Quando mi è stato presentato per la prima volta Skin Food, mi è stato spiegato come il segreto meglio custodito del settore ', dice Keen Teen Vogue. È conveniente a circa $ 19 e il suo prezzo per chilometraggio è piuttosto sorprendente; Ho usato il mio tubo ogni giorno nel corso di sei mesi.

Ma Keen afferma molto del successo di Skin Food e, per estensione, l'intero marchio ha a che fare con il greenwashing, una sorta di tattica di marketing che è stata utilizzata per convincere gli acquirenti che un prodotto e le sue politiche sono eco-compatibili. 'Le persone sono così confuse da ciò che è sul loro (loro) scaffale. È difficile dire cosa sia veramente naturale, cosa non sia naturale. Quando qualcuno trova un prodotto di cui si può davvero fidare in quel modo, cioè, la cosa reale, è che ha un grande impatto ', dice Keen.

Può anche essere difficile sapere se qualcosa è rispettoso dell'ambiente quando il suo valore è essenzialmente determinato da quanti influenzatori ti stanno dicendo. Anche così, la popolarità di Skin Food ha raggiunto nuovi traguardi negli ultimi anni, qualcosa di cui Keen e la compagnia sono orgogliosi: 'Sai, quando vedi qualcuno come Gwyneth Paltrow - chi amiamo! - o come una Rihanna o, sai, alcuni di questi truccatori ... Katie Jane Hughes ... dicono che questo è un 'must have' nella loro borsa. Ci lascia senza fiato '.

Secondo il suo sito Web, Welda è certificata da Natrue, un'organizzazione no profit con sede a Bruxelles 'impegnata nella promozione e protezione di cosmetici naturali e biologici in tutto il mondo'.

La crema è fatta con alcuni ingredienti chiave: 'viola tricolore, calendula e camomilla, in una ricca e spessa base di oli e cera d'api', secondo l'elenco dei prodotti sul sito dell'azienda. Keen dice che la crema dovrebbe imitare tutto ciò di cui la pelle ha bisogno quando perde l'equilibrio; il prodotto promette di donare alla pelle una luminosità sana e idratata. 'Le persone sono solo alla ricerca di prodotti affidabili. Una volta trovato, diventa quasi (vitale '), dice Keen.

Annuncio pubblicitario

Weleda ha un retroscena degno di nota: la società è stata fondata come laboratorio farmaceutico nel 1921 dal filosofo e scienziato austriaco Rudolf Steiner e dal fisico Ita Wegman. I due hanno sviluppato un ethos per il marchio che ancora oggi è mantenuto dall'azienda: 'una fusione tra corpo e naturale'.

'Steiner ha sviluppato queste filosofie e teorie su come piante e persone possano lavorare insieme', spiega Keen. 'Ita Wegman è stata una delle prime dottoresse in Germania e Svizzera (a quel tempo) ad adottare l'approccio di Steiner e ad applicarlo alla medicina e all'assistenza sanitaria'.

comment se masturber à droite

Wegmen era un pioniere. Si è iscritta alla facoltà di medicina all'Università di Zurigo perché non poteva frequentare la facoltà di medicina in Germania (le donne non potevano studiare medicina all'epoca). Nel 1911 ha conseguito il diploma, specializzandosi nella salute delle donne. Wegman ha iniziato la sua clinica nel 1921 ad Arlesheim, e lei l'ha usato come un modo per portare più dottoresse nell'ovile, secondo Keen. Steiner e Wegman hanno lavorato insieme per anni presso la clinica, sviluppando una sorta di pratica medica 'antroposoficamente avanzata', per il sito del marchio.

All'inizio del XX secolo Steiner aveva sviluppato una filosofia chiamata Antroposofia, che osserva che esiste un mondo spirituale accessibile agli umani. Secondo la Federazione internazionale delle associazioni mediche antroposofiche, la pratica 'è un approccio integrativo al trattamento che estende e migliora i risultati sulla salute guardando al di fuori dei sintomi isolati verso una concezione più olistica della salute. Questa concezione comprende la salute fisica, psicologica e spirituale, nonché l'impatto dell'ambiente e del contesto sociale di una persona '.

Si dice che Wegman abbia creduto che questo tipo di medicina trattasse la mente. Ha sviluppato un trattamento di massaggio chiamato massaggio ritmico e ha pensato che il corpo umano fosse collegato al cosmo, e quindi i trattamenti di piante e minerali potrebbero funzionare sul corpo umano. 'Penso a lei come una pioniera europea delle pari opportunità per le donne. Voglio dire, ha davvero superato. Era più che soffitti di vetro, allora era come i soffitti di mattoni ', dice Keen.

Oggi Weleda sta vivendo un momento. In una cultura ossessionata da rimedi naturali, polveri minerali, oli essenziali, spazzolatura a secco, succhi verdi e un'industria del benessere di $ 4,2 trilioni di dollari (secondo il Global Wellness Institute nel 2017), i prodotti Weleda sono un popolare cult tra i consumatori. Della popolarità della crema, Keen mi dice: 'Vendiamo un tubo di cibo per la pelle ogni 23 secondi'.

Di recente ho comprato un altro Skin Food per me ... oltre al balsamo per le labbra Skin Food. Per uso personale, penso che abbia l'odore di una crema. Stasera, lo spalmerò sotto gli occhi come una bava di colla di Elmer prima di andare a letto e pregare che mi faccia sembrare come se avessi dormito per una settimana quando mi sveglio.