Cosa farà il cambiamento climatico alle tre principali città americane entro il 2100

Politica

Cosa farà il cambiamento climatico alle tre principali città americane entro il 2100

Questo progetto cronologico delinea ciò che accadrà a St. Louis, San Francisco e Houston nel prossimo secolo se non ci uniremo - velocemente - per affrontare il cambiamento climatico come la crisi che è.

7 ottobre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Questa storia fa parte di Covering Climate Now, una collaborazione globale di oltre 250 punti vendita per rafforzare la copertura della storia del clima. È stato realizzato in collaborazione con Nexus Media. Jeremy Deaton, Molly Taft, Mina Lee e Josh Landis hanno contribuito a questo rapporto.

Il cambiamento climatico è già qui. Non è qualcosa che può essere semplicemente ignorato dalle notizie via cavo o respinto sedendo i senatori degli Stati Uniti in una battuta su Twitter. Né è uno scenario fantastico come Il giorno dopo domani o 2012 che inizia con una singola crepa nella banchisa artica o un terremoto che lacera Los Angeles e si traduce, poche settimane o anni dopo, alla fine della vita sulla Terra come la conosciamo.

Invece, stiamo vedendo i suoi effetti striscianti ora - con uragani come Maria e Harvey che hanno causato centinaia di morti e miliardi di dollari in danni economici; con il fiume Mississippi e i suoi affluenti che traboccano le loro sponde questa primavera, lasciando immerse nella costa del Midwest grandi fasce d'acqua. In questo preciso momento, i cambiamenti climatici stanno mettendo a dura prova la fauna selvatica, gli ecosistemi, le economie e gli esseri umani, in particolare nel sud globale, che gli esperti prevedono che saranno colpiti per primi e più duramente. Sappiamo dagli avvertimenti sempre più apocalittici emessi dalle Nazioni Unite che non farà che peggiorare.

Ma questi primi presagi del nostro futuro instabile, caldo e umido possono essere difficili da avvolgere. Così Teen Vogue ha collaborato con il team del servizio di notizie no profit Nexus Media, che ha sviluppato una linea temporale che prevede come i cambiamenti climatici potrebbero influenzare le tre principali città degli Stati Uniti nel corso del 21 ° secolo. I cambiamenti climatici avranno un aspetto diverso in diversi luoghi del mondo, ma abbiamo scelto tre luoghi con distinte preoccupazioni geografiche e vulnerabilità climatiche: fondare tutte le statistiche e i titoli minacciosi in un vero senso del luogo. Queste sono città che potresti aver visitato, o dove potresti avere una famiglia, o dove potresti persino vivere.

Secondo la ricerca Nexus compilata, St. Louis vedrà inondazioni, caldo estremo, forti piogge e siccità nei terreni agricoli circostanti. A Houston, nel Golfo del Messico, gli uragani cresceranno più distruttivi e le temperature saliranno. San Francisco assisterà all'innalzamento del livello del mare, a feroci incendi e all'estrema siccità.

Questa cronologia si basa su interviste con una dozzina di esperti del clima e una revisione di diverse dozzine di studi scientifici. Le proiezioni ipotizzano un innalzamento medio del livello del mare di sei piedi entro il 2100 - un po 'più in alcuni luoghi e meno in altri - e lo scenario delle emissioni come al solito, che presume che continueremo a inquinare e utilizzare i combustibili fossili nel nostro tasso attuale.

Piuttosto che una valutazione scientifica, è una previsione rigorosamente studiata di ciò che il nostro futuro potrebbe portare a meno che non ci riuniamo come un paese e come una comunità globale - per affrontare rapidamente i cambiamenti climatici come la crisi.

Come diceva Katharine Hayhoe, una scienziata del clima alla Texas Tech University: 'Il futuro non è segnato. Una certa quantità di cambiamento è inevitabile. È come se fumassimo un pacchetto di sigarette al giorno da decenni, ma non abbiamo ancora il cancro ai polmoni '.

'La quantità di cambiamento che vedremo - se è grave, se è pericolosa, se è devastante, se minaccia la civiltà - la quantità di cambiamento che vedremo dipende da noi', ha continuato. 'Dipende dalle nostre scelte oggi e nei prossimi anni'.

2020

Houston

Annuncio pubblicitario

Sta iniziando a diventare caldo. Ora è di circa un grado Fahrenheit più caldo a Houston rispetto alla seconda metà del 20 ° secolo. Gli Houstoniani possono aspettarsi cadute particolarmente miti in questo decennio, poiché gli autunni si stanno riscaldando più velocemente delle altre stagioni in Texas.

Houston sa quanto può perdere dai cambiamenti climatici. Nel 2017, l'uragano Harvey ha devastato la città, che è stata sovralimentata dalle calde acque del Golfo. Ma Houston sta anche aiutando a far salire la temperatura. Diverse grandi compagnie petrolifere e una vasta rete di raffinerie di petrolio e impianti petrolchimici chiamano la città casa.

St. Louis

In questo decennio, St. Louis dovrebbe essere più caldo di due gradi Fahrenheit di quanto non fosse, in media, nella seconda metà del 20 ° secolo. Mentre i locali hanno sopportato giornate estive più afose, hanno sentito il cambiamento maggiormente durante i mesi freddi. Gli inverni del Missouri si stanno riscaldando più velocemente di estati, sorgenti e cadute.

L'aria più calda trattiene più acqua, il che può portare a piogge più intense. Negli ultimi anni, i temporali hanno colpito il Midwest e hanno portato a inondazioni diffuse in tutta la regione. Nel 2019 a St. Louis, i fiumi hanno raggiunto livelli quasi storici e le acque alluvionali hanno inondato l'area intorno all'iconico Gateway Arch della città.

Questa tempesta non è stata un segnale sul radar, ma piuttosto un segno di ciò che verrà. Mentre il pianeta si riscalda, St. Louis può aspettarsi tempeste più estreme - e più ordini per evacuare i quartieri bassi.

à quoi ressemble une cerise pour femme

San Francisco

Per San Franciscans, l'inizio del decennio sarà solo leggermente diverso dagli anni passati. Nel 2020, si prevede che a San Francisco ci sarà meno di un grado Fahrenheit più caldo di quanto non fosse, in media, tra il 1950 e il 2000. Il cambiamento è piccolo, ma a volte i locali possono sentirlo in primavera, che si sta riscaldando più velocemente dell'altro stagioni o in giorni particolarmente caldi.

Ma ci sono nuove preoccupazioni per la città. L'aumento delle temperature ha alimentato la siccità in corso negli ultimi anni, che a sua volta ha portato a più incendi. Gli incendi ora bruciano più regolarmente attraverso la Sierra Nevada e le catene montuose costiere. Le fiamme possono rovinare i piani per i weekend a Yosemite o fornire fumo nocivo alla Bay Area. E i locali potrebbero iniziare a cercare maschere aeree man mano che i giorni pericolosamente fumanti diventano più comuni.

'Riceviamo molto del fumo che proviene dagli incendi che si verificano nell'entroterra californiano e che rende molto difficile respirare l'aria', ha affermato Kristy Dahl, scienziata del clima presso la Union of Concerned Scientists, che ha sede a San Francisco. 'L'anno scorso, quando a centinaia di miglia di distanza si verificò un violento incendio, San Francisco per un giorno (classificato tra) la peggiore qualità dell'aria in tutto il mondo'.

2030

Nexus Media
Annuncio pubblicitario

Houston

Entro il 2030, le temperature dovrebbero aver riscaldato di quasi due gradi Fahrenheit a Houston. Si prevede che i mari si siano alzati di poco più di un piede, abbastanza da inondare occasionalmente alcune zone basse fuori città. Le acque più calde nel Golfo del Messico aumenteranno il limite di velocità per i venti durante gli uragani e aumenteranno le precipitazioni durante le tempeste.

'Gli uragani non stanno diventando più frequenti, ma stanno diventando più forti, più grandi e più lenti', ha dichiarato Katharine Hayhoe, scienziata del clima alla Texas Tech University. 'Si stanno intensificando più rapidamente e hanno molta più pioggia associata a loro oggi di quanto avrebbero avuto cento anni fa'.

St. Louis

Entro il 2030, si prevede che le temperature si siano riscaldate intorno ai tre gradi Fahrenheit a St. Louis. Il tipo di tempesta che attualmente colpisce il Midwest una volta ogni cinque anni, si verificherà una volta ogni tre anni in questo decennio.

'Abbiamo visto queste inondazioni da record e devastanti nel Midwest', ha dichiarato Katharine Hayhoe, scienziata del clima alla Texas Tech University. 'Non è come se non avessero mai avuto inondazioni prima, ma le inondazioni stanno solo peggiorando molto e molto più frequentemente'.

Ciò potrebbe comportare problemi per l'infrastruttura locale. I fiumi si gonfiano dopo forti piogge e il flusso d'acqua può indebolire i ponti portando via i sedimenti dalle loro fondamenta. Questo potrebbe essere un grosso problema nel Missouri, che ospita centinaia di ponti che invecchiano, molti dei quali sono stati considerati carenti. I cambiamenti climatici potrebbero comportare costi di riparazione ancora più pesanti per i contribuenti.

San Francisco

In questo decennio, l'aumento della temperatura dovrebbe superare i due gradi Fahrenheit a San Francisco. Potrebbe non sembrare molto in città. Ma il clima più caldo sta prendendo molto sul serio.

La siccità della California peggiorerà progressivamente in questo decennio, il prodotto delle temperature più calde che asciugano il suolo e le scarse precipitazioni non riescono a sostituire l'acqua persa. L'aumento delle temperature produrrà anche meno nevicate. La neve che scende si scioglierà in primavera e all'inizio dell'estate, privando lo stato di una fonte d'acqua critica alla fine dell'estate, quando, storicamente, lo scioglimento della neve ha alimentato corsi d'acqua e fiumi.

La siccità della neve metterà a dura prova gli agricoltori della Central Valley, facendo pressione sulle città affinché usino meno acqua. Le restrizioni idriche imposte dallo stato nel 2018 saranno diventate molto più severe negli ultimi 12 anni. I funzionari potrebbero sollecitare i californiani in tutto lo stato a fare docce più brevi e smettere di annaffiare i loro prati per far fronte al peggioramento della siccità.

2040

Houston

In questo decennio, si prevede che l'innalzamento del livello del mare intorno a Houston raggiunga i due piedi, abbastanza da inondare gran parte del vicino Freeport e Jamaica Beach. Quell'acqua extra significherà che gli uragani, quando colpiranno, porteranno alluvioni più potenti nelle aree costiere.

'Un piccolo e costante aumento del livello dell'acqua eleva una piattaforma per inondazioni che abbiamo avuto nel corso della storia', ha affermato Maya Buchanan, scienziata per l'innalzamento del livello del mare presso Climate Central. 'Ciò significa grandi mareggiate'.

Questa è una brutta notizia per le persone che vivono vicino alla riva. Circa la metà delle morti causate dagli uragani sono il risultato di inondazioni costiere e le acque tendono a inondare i quartieri poveri e i quartieri di colore, che hanno maggiori probabilità di trovarsi in aree soggette a inondazioni.

St. Louis

Nel 2040, St. Louis dovrebbe essere quattro gradi Fahrenheit più caldo di quanto non fosse alla fine del secolo scorso. Anche se può sembrare un piccolo numero, significa grandi problemi per la città. Un lieve aumento della temperatura media potrebbe portare a inverni più miti, soffocare le estati e cambiare le precipitazioni.

Annuncio pubblicitario

St. Louis tenderà a vedere sorgenti più umide ed estati più asciutte. Ciò significa che la regione resisterà a forti acquazzoni, ma resisterà anche a lunghi tratti senza una goccia di pioggia. Nonostante il pericolo crescente di grandi alluvioni, estesi periodi di siccità e temperature in aumento prosciugheranno la terra. La siccità arriverà nel Missouri, mettendo a rischio le fattorie.

E ricorda: non sarà mai più così bello.

San Francisco

Entro il 2040, si prevede che il livello del mare salirà di circa un piede, abbastanza da invadere le spiagge sul lato ovest della città e Candlestick Point a est, famose aree ricreative. Parti dell'aeroporto di San Francisco e dell'aeroporto di Oakland si allagano regolarmente, rendendo più difficili i viaggi aerei dentro e fuori la città.

La siccità sarà diventata sempre più grave. Le foreste si prosciugheranno e diventeranno vulnerabili agli scarabei di corteccia, che si nascondono sugli alberi per deporre le loro uova. Gli alberi sani possono scacciare gli insetti coprendoli di resina, ma gli alberi già in difficoltà non hanno modo di proteggersi.

Gran parte delle foreste morirà e gli alberi morti diventeranno esca per gli incendi. Nel 2040, si prevede che gli incendi bruceranno circa il doppio di grandi sezioni della Sierra Nevada rispetto a oggi. Le aree a sud di San Francisco diventeranno anche più vulnerabili allo scoppio delle fiamme.

2050

Houston

Entro la metà del secolo, le temperature dovrebbero aver riscaldato più di tre gradi Fahrenheit a Houston. Anche le acque del Golfo del Messico si saranno riscaldate, alimentando tempeste più pericolose.

Nei decenni a venire, il Golfo vedrà più uragani di categoria quattro e cinque, come l'uragano Harvey e l'uragano Katrina, secondo Suzana Camargo, una scienziata del clima alla Columbia University. L'acqua calda è come munizioni per i cicloni, armandoli con venti più potenti e piogge più intense. Le persone potrebbero voler pensarci due volte prima di acquistare una casa a Houston.

'Penso che le persone debbano pensare con molta attenzione a come pianificheranno quando vorranno acquistare una casa', ha detto Camargo, spiegando che in futuro i cicloni porteranno più inondazioni alle città e alle città marittime.

St. Louis

Si prevede che St. Louis si sia riscaldato di oltre cinque gradi Fahrenheit in media entro la metà del secolo. Il caldo farà asciugare il terreno. Passato il 2050, le pianure centrali, compresa gran parte del Missouri, possono attendere decenni di siccità.

Questa siccità sarà particolarmente disastrosa per gli agricoltori del Missouri. I coltivatori dovranno prelevare più acqua dalle falde acquifere sotterranee per alimentare le loro colture, assorbendo una quantità limitata di acque sotterranee, spesso a costi elevati. Questo, a sua volta, potrebbe far aumentare il prezzo del cibo.

San Francisco

Entro il 2050, le temperature a San Francisco dovrebbero aumentare di oltre tre gradi Fahrenheit. Nella seconda metà di questo secolo, il mutare delle condizioni meteorologiche produrrà incantesimi secchi duraturi, lasciando gran parte della California a sopportare lunghi tratti senza pioggia. Intorno a quando qualcuno che frequenta il liceo oggi compie 50 anni, possono aspettarsi che la California entri in una siccità lunga decenni - con conseguenze disastrose.

Gli agricoltori in California dovranno attingere sempre più acqua dal sottosuolo. Alla fine, potrebbero non essere in grado di coltivare frutta e verdura in alcune parti dello stato. Ciò aumenterà il costo di molti alimenti, come fragole, mandorle e limoni.

Anche la neve inizierà a scomparire dalla Sierra Nevada. Entro il 2050, dicono le proiezioni, ci sarà un terzo in meno di neve rispetto a quello che vediamo oggi. San Francisco dipende da quella neve per la sua acqua e una secca Sierra Nevada potrebbe significare una incombente crisi idrica per la città.

Annuncio pubblicitario

La siccità lascerà anche le foreste della California ancora più vulnerabili agli incendi - incendi che potrebbero coprire San Francisco in fumo, rendendo pericoloso uscire all'esterno.

2060

Dove ci si aspetta che i residenti di San Francisco si spostino quando sono sfollati dal mare in aumento

Nexus Media

Houston

Entro il 2060, si prevede che le temperature si siano riscaldate di oltre quattro gradi Fahrenheit. La città poteva vedere fino a 25 giorni all'anno con temperature superiori a 100 gradi Fahrenheit.

Nel frattempo si prevede che l'innalzamento del livello del mare locale raggiunga i tre piedi durante questo decennio. Ciò aumenterà il livello di Buffalo Bayou, la via navigabile che si estende attraverso il centro di Houston. L'aeroporto internazionale di Scholes nella vicina Galveston affonderà nel mare e, con l'alta marea, l'acqua inonderà gran parte del campo di battaglia di San Jacinto, luogo dello scontro del 1836 in cui Sam Houston, omonimo della città, sconfisse l'esercito messicano.

St. Louis

St. Louis dovrebbe colpire un aumento di sei gradi Fahrenheit della sua temperatura media in questo decennio. Mentre questa potrebbe essere una brutta notizia per gli umani, è buona per molti insetti, che amano il caldo. L'aumento delle temperature porterà le zanzare portatrici di malattie alla porta di St. Louis. I missouriani dovranno essere più vigili sulla loro salute poiché gli insetti potrebbero diffondere virus tropicali come Zika, dengue e febbre gialla nel Midwest in fase di riscaldamento.

Il cambiamento climatico porterà anche più zecche di cervo a St. Louis. Poiché l'aria più calda può contenere più acqua, con l'aumentare della temperatura, aumenta anche l'umidità - e le zecche dei cervi prosperano con tempo umido. Mentre oggi le zecche sono poco conosciute nel Missouri, alla fine di questo secolo si diffonderanno nello stato, diffondendo potenzialmente la malattia di Lyme. Coloro che sono affetti subiranno febbre, mal di testa e affaticamento. Potrebbero vedere le loro articolazioni gonfiarsi o sentirsi abbassare il viso.

San Francisco

Entro il 2060, le temperature a San Francisco dovrebbero essere aumentate di oltre quattro gradi Fahrenheit.

Gli incendi violentano circa il triplo di ampie aree della Sierra Nevada come fanno oggi, devastando vaste distese di foreste incontaminate della California.

In questo decennio, si prevede che l'innalzamento del livello del mare colpisca due piedi. L'acqua inizierà a fuoriuscire oltre i bordi del Canale Mission Creek, mentre minacciando alluvioni di routine intorno all'iconico Fisherman's Wharf di San Francisco. Le acque avranno inondato gran parte della vicina San Rafael, a nord di San Francisco. A sud, Foster City sarà sott'acqua, sfollando migliaia di residenti, molti dei quali attualmente lavorano nel settore tecnologico.

2070

Houston

Annuncio pubblicitario

Entro il 2070, Houston dovrebbe essere più caldo di oltre cinque gradi Fahrenheit rispetto alla fine del 20 ° secolo. Questo riscaldamento fa parte di una tendenza più ampia che sta riscaldando il pianeta e sciogliendo il ghiaccio in Groenlandia e Antartide, sollevando il livello del mare vicino alla città.

'Man mano che gli eventi alluvionali diventano più gravi, ciò può avere un impatto sui valori delle proprietà e ciò può influire sul luogo in cui le persone decidono di vivere', ha detto Buchanan, spiegando che il mare in aumento ridurrà il valore delle case nelle zone basse.

A questo punto, le acque avranno già assorbito gran parte della costa da Freeport, a sud di Houston, fino a New Orleans. L'aumento dei mari renderà irriconoscibile gran parte della costa del Golfo poiché l'oceano inghiotte gran parte della Louisiana meridionale. Entro la fine di questo decennio, i livelli del mare dovrebbero essere aumentati di un metro e mezzo.

St. Louis

Nel 2070, St. Louis dovrebbe essere più caldo di oltre sette gradi Fahrenheit rispetto alla fine del secolo scorso. Prima che il decennio sia finito, la città dovrebbe vedere otto gradi Fahrenheit di riscaldamento. L'aumento delle temperature avrà completamente trasformato il tempo nel Missouri, rendendolo praticamente irriconoscibile per gli attuali residenti. La città vedrà circa 20 giorni in meno di gelo ogni anno rispetto a oggi, così come circa 20 giorni in più con temperature superiori a 95 gradi Fahrenheit. Il calore si farà sentire acutamente nei quartieri a corto di alberi e parchi.

Fuori dalla città, il caldo intenso paralizzerà la crescita di mais e soia nelle fattorie vicine. Così sarà la siccità, che secondo gli esperti sarà peggio che in qualsiasi momento nella memoria vivente. Lo stato durerà più giorni consecutivi senza pioggia. Quando piove, tuttavia, pioverà. Temperature più calde producono precipitazioni più estreme.

San Francisco

Entro il 2070, si prevede che la temperatura media di San Francisco si sia riscaldata di oltre cinque gradi Fahrenheit. La siccità sarà più grave che in qualsiasi momento nella memoria vivente. L'aumento delle temperature e la riduzione delle precipitazioni avranno un impatto sugli alberi intorno alla baia di San Francisco. Sempre più foreste sempreverdi moriranno e al loro posto sorgeranno praterie, cambiando radicalmente il paesaggio intorno alla città.

2080

Ecco come si sentiranno Houston, St. Louis e San Francisco nel 2080

Nexus Media

Houston

Entro il 2080, si prevede che le temperature si siano riscaldate di circa sei gradi Fahrenheit in media, un cambiamento vertiginoso nel tempo che significa che Houston non si sentirà più come Houston.

Annuncio pubblicitario

La città diventerà più calda e umida. Intorno al 2080, Houston sentirà qualcosa di simile a Ciudad Mante in Messico oggi, con il suo inverno più caldo e più secco.

Man mano che i cambiamenti climatici, la fauna selvatica nativa di Houston potrebbe iniziare a dirigersi verso nord. Allo stesso tempo, piante e animali che attualmente vivono a sud di Houston potrebbero iniziare a farsi strada verso la città.

St. Louis

Si prevede che St. Louis sarà più calda di quasi nove gradi Fahrenheit entro il 2080. La temperatura sarà cambiata così drasticamente che St. Louis non si sentirà più come la stessa città.

Intorno al 2080, St. Louis inizierà a sentirsi come Prosper, in Texas, oggi. Questo nuovo St. Louis sarà più caldo e più asciutto. Il clima estivo passerà da mite a afoso, e la città vedrà molta meno pioggia durante i mesi caldi.

Non è solo che St. Louis si sentirà più come Prosper. Potrebbe anche iniziare a somigliare. Gli animali che attualmente vivono nei dintorni di Prosper potrebbero dirigersi verso nord quando il clima cambia, alla ricerca di una nuova casa che sembra la loro vecchia. Allo stesso tempo, gli arbusti e le praterie che si estendono nel nord del Texas potrebbero iniziare a farsi strada verso il Missouri.

San Francisco

Entro il 2080, la temperatura media dovrebbe essere aumentata di oltre sei gradi Fahrenheit a San Francisco. La città comincerà a sembrare molto l'attuale Los Angeles. Il clima sarà più caldo e più secco, proprio come il clima attuale a Palos Verdes Estates, una città costiera nella zona di Los Angeles.

Con meno precipitazioni, molti degli alberi che fanno la loro casa a San Francisco moriranno. Allo stesso tempo, le piante più piccole e più pulite che fanno la loro casa a Los Angeles potrebbero migrare verso la città. Non è solo che San Francisco inizierà a sentirsi come L.A., dicono gli scienziati. Potrebbe anche iniziare a somigliare.

2090

Houston

Ormai si prevede che le temperature si siano riscaldate vicino ai sette gradi Fahrenheit, mentre i livelli del mare saranno aumentati di un metro e mezzo, rientrando nella costa. Gran parte della vicina Galveston è sott'acqua.

Non sono solo i giorni caldi a minacciare Houston. L'aumento delle temperature consentirà all'aria di trattenere più acqua, aumentando l'umidità, il che potrebbe essere un grosso problema per la salute pubblica.

'Man mano che l'umidità aumenta, diventa sempre più difficile far evaporare il sudore dalla nostra pelle - ed è quell'evaporazione del sudore che raffredda i nostri corpi', ha affermato Kristy Dahl, scienziata climatica presso la Union of Concerned Scientists. 'Quindi potrebbe essere solo una lettura della temperatura di 90 gradi, ma se hai il 60% di umidità, si sentirà più caldo di 90 gradi'.

Dahl ha detto che Houston si surriscalderà così tanto che sarà difficile quantificare quanto sarà caldo.

'Entro la fine del secolo, Houston vedrebbe circa tre settimane di quelle che chiamiamo condizioni di calore fuori dagli schemi, che sono quando la combinazione di temperatura e umidità scende al di sopra della scala dell'indice di calore dei servizi meteorologici nazionali', ha detto. 'Ciò significa che non possiamo nemmeno calcolare un indice di calore per avvertire in modo affidabile le persone su quanto sia pericoloso'.

St. Louis

Si prevede che St. Louis si sia riscaldato di quasi 10 gradi Fahrenheit, un cambiamento di trasformazione nel clima della città. L'aumento delle temperature potrebbe provocare un picco nel crimine violento - quando le persone sono calde, la ricerca mostra, tendono a sentirsi più aggressivi.

Entro la fine del secolo, St. Louis durerà circa 80 giorni all'anno, dove l'indice di calore è superiore a 100 gradi, rispetto a soli 11 giorni alla fine del 20 ° secolo, secondo Kristy Dahl, una scienziata del clima presso l'Unione di scienziati interessati.

Annuncio pubblicitario

'È davvero sorprendente perché storicamente quelle condizioni fuori dagli schemi si sono verificate solo nella regione del deserto di Sonora negli Stati Uniti, al confine tra California e Arizona', ha affermato Dahl.

Oltre al caldo estremo, la città subirà anche una forte siccità, punteggiata dall'occasionale tempesta di pioggia sovralimentata. Il tipo di acquazzone che al momento colpisce il Midwest una volta ogni cinque anni colpirà una volta ogni due anni. Le tempeste più gravi - quelle che si presentano attualmente una volta ogni 20 anni - ora arrivano una volta ogni sei o sette anni.

Forti piogge porteranno a inondazioni e le acque alluvionali si mescoleranno con acque reflue grezze, contribuendo alla diffusione dei batteri. Le piogge invaderanno anche case e aziende, offrendo un posto dove crescere la muffa.

San Francisco

Ormai, si prevede che San Francisco abbia riscaldato in media più di sette gradi Fahrenheit. Il calore extra significherà che molte persone trascorreranno più tempo all'aperto, portando potenzialmente a un picco di criminalità violenta.

Lo stato sarà impantanato in una siccità duratura. Gli incendi potrebbero consumare circa quattro volte più delle enormi sezioni della Sierra Nevada come fanno oggi, così come le foreste più vicine a San Francisco, mettendo in pericolo la gente del posto.

La Bay Area dovrebbe aver visto più di un metro di altezza del livello del mare. Gli aeroporti di San Francisco e Oakland saranno completamente sottomarini. Dall'altra parte della baia, inondazioni costiere inonderanno parti di Alameda. Anche le aree basse all'estremità meridionale della baia di San Francisco saranno allagate, tra cui alcune di San Jose.

2100

Nexus Media

Houston

Entro la fine di questo secolo, le temperature dovrebbero essersi riscaldate vicino a otto gradi Fahrenheit a Houston. In estate, Houston sentirà qualcosa come Jeddah, in Arabia Saudita, oggi. Le temperature elevate raggiungeranno una media di oltre 100 gradi Fahrenheit durante i mesi più caldi.

Rendendo la vita più dura per i lavoratori, un clima più mite farà ridurre l'economia della grande area di Houston del 6%. Il caldo estremo ucciderà anche centinaia di altre persone ogni anno. I quartieri più poveri tendono ad essere più caldi, in parte perché tendono ad avere meno alberi. Le persone che vivono in quei quartieri hanno anche meno probabilità di avere condizionatori d'aria, il che li metterà a rischio maggiore.

In cima al caldo, Houston dovrebbe aver visto un aumento del livello del mare vicino alle sei piedi entro il 2100. Le acque invadono il lato est della città vicino all'acqua, dove le raffinerie di petrolio e gli impianti chimici potrebbero continuare a servire la nostra catastrofica dipendenza dal petrolio e gas. Inondazioni di routine di queste strutture possono provocare esplosioni pericolose e potenzialmente rilasciare sostanze chimiche tossiche nell'aria.

Annuncio pubblicitario

Gran parte della città, tuttavia, rimarrà al sicuro dal mare invadente. Ciò significa che Houston potrebbe assorbire centinaia di migliaia di nuovi residenti entro il 2100, persone che furono cacciate da Miami e New Orleans da inondazioni costiere in costante peggioramento.

St. Louis

Entro la fine di questo secolo, St. Louis dovrebbe essersi riscaldato di circa 11 gradi Fahrenheit. L'inverno non sembrerà quasi l'inverno. Le estati saranno passate da calde a insopportabili.

Durante i mesi più caldi, sarà così torrido che sarà pericoloso uscire fuori per gran parte della giornata. Le persone dipenderanno più dai condizionatori d'aria per rimanere freschi, portando a bollette elettriche più grandi. Le persone anziane, in particolare quelle che non possono permettersi di gestire un condizionatore d'aria, dovranno affrontare il rischio di colpo di calore e morte.

Il caldo intenso avrà un impatto enorme sull'economia locale. Le aziende agricole del Missouri e dell'Illinois meridionale hanno potuto vedere dimezzare i raccolti, rovinando i mezzi di sussistenza.

Nello stesso St. Louis, gli esperti prevedono che il calore reprimerà la produttività rendendola troppo calda per funzionare. Ciò potrebbe contribuire a ridurre la produzione economica della città di circa l'8%.

San Francisco

Entro il 2100, San Francisco dovrebbe riscaldarsi di oltre otto gradi Fahrenheit in media. Sarà caldo e asciutto. La neve sarà difficile da trovare nella Sierra Nevada. Entro il 2100, la catena montuosa vedrà due terzi di neve in meno rispetto a noi oggi, privando San Francisco di una fonte d'acqua tanto necessaria.

I mari saranno aumentati di un metro e mezzo, dicono le proiezioni. Gran parte di Alameda sarà sott'acqua. Hunters Point avrà allagato, così come gran parte di Mission Bay. E le inondazioni non si limiteranno a San Francisco.

L'innalzamento del livello del mare potrebbe inondare le case di 13 milioni di americani entro la fine del secolo, portando a un massiccio esodo da molte aree costiere. Secondo una stima, il sorgere del mare in luoghi come Oakland, Alameda e San Mateo potrebbe spronare quasi 300.000 residenti a trasferirsi nelle città dell'entroterra dell'Arizona, del Texas e del New Jersey. Sono i quartieri più poveri che saranno i più vulnerabili alle alluvioni.

Nota del redattore: questa storia si basa su RCP 8.5, il cosiddetto scenario delle emissioni 'business-as -ituale' che presume che la Terra continuerà a fare molto affidamento sui combustibili fossili man mano che l'economia globale cresce. Secondo Nexus Media, 'Dato che attualmente non stiamo facendo praticamente nulla per fermare i cambiamenti climatici, RCP 8.5 è un ottimo predittore di ciò che accadrà nei prossimi due decenni. In parte è perché ci vorrà un po 'prima che il clima raggiunga un nuovo equilibrio, quindi anche se smettessimo di inquinare ora, il pianeta continuerebbe a riscaldarsi per decenni'. Osserva un innalzamento del livello del mare di sei piedi, in media, a livello globale, sulla base dei risultati di questo studio del 2014 ampiamente citato.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: 9 attivisti climatici per adolescenti che lottano per il futuro del pianeta