Warped Tour: 9 persone di colore condividono le loro esperienze con il Festival della musica

Musica

Warped Tour: 9 persone di colore condividono le loro esperienze con il Festival della musica

L'iconico evento musicale si concluderà quest'anno.

4 agosto 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Composito. Foto per gentile concessione di Getty Images, autore.
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Il Vans Warped Tour celebra il suo ultimo viaggio campestre quest'estate, e mentre la popolarità è diminuita negli ultimi anni, una certa magia persiste ancora. Ho partecipato al festival di musica punk rock da adolescente, sia nella Carolina del Nord (2010) che in Texas (2011), e ogni Warped mi ha aiutato ad evolvere in modi che solo ora sto iniziando a riconoscere.

Da strana adolescente di colore, non c'erano molti spazi pubblici che potevo occupare comodamente e con totale onestà emotiva. Il mio Warped Tour del 2010 mi ha fatto pensare a questo per la prima volta, semplicemente perché non avevo mai visto così tante persone che hanno elogiato con entusiasmo l'inclusività e l'individualità. Nessuno sembrava a disagio al Warped Tour. Era un posto in cui la maggior parte delle persone poteva essere totalmente e non scusarsi. Ho incontrato altri ragazzi neri e marroni della mia età vestiti con colori emozionanti e abiti aderenti, lì per scatenarsi con le loro band preferite. Qui, ero in qualche modo normale, e questo mi ha fatto esplodere la mente nel modo migliore.

Sabato scorso, dopo una pausa di sette anni dal festival, ho guidato un autobus da Brooklyn a Wantagh, Long Island, per assistere ancora una volta alla magia. Il Warped Tour è una distorsione temporale degli ultimi due decenni e mezzo di controcultura e attrezzatura da centro commerciale punk alternativo. Non importa quanti anni passano, se torni ti sentirai sicuramente come se non fossi mai andato via.

Simple Plan, 3OH! 3 e Sharptooth hanno tutti intitolato la tappa del Warped Tour a Wantagh. Ho pianto almeno due lacrime quando Pierre Bouvier è salito sul palco con il suo gruppo pop-punk canadese e ho aperto l'ultimo set della giornata con il loro omonimo singolo di successo 'Farei qualsiasi cosa'. Nonostante l'interesse amoroso al centro dei suoi testi, Pierre sembrava cantare della nostra tristezza collettiva per aver perso il Warped Tour.

huile de coco pour l'acné adulte

Oltre a dire addio a un festival musicale che ha messo in scena piccoli e grandi spettacoli dal mondo del punk e del rock alternativo, la chiusura di Warped Tour sembra anche un addio a un luogo che ha abbracciato fan di diversi ceti sociali. Guardando indietro alle mie prime esperienze in cui ho incontrato colleghi simili a me, ho intervistato i giovani partecipanti al Warped Tour tra circa 22 set all'evento. Ho parlato con persone strane e persone di colore, in particolare, nel tentativo di sezionare ulteriormente e descrivere il mio. Ecco cosa hanno detto.

Amina Farrula, 20 anni

Teen Vogue: Qual è la tua parte preferita di Warped Tour?

AF: Qualunque cosa. L'intero ambiente.

tv: Da quanto tempo sei in questo tipo di musica?

AF: Prima ero più interessato di me. Sono qui solo perché è l'ultimo.

Aaliyah Harris, 17

tv: Quanti anni avevi quando hai iniziato ad andare al Warped Tour?

TO: Avevo 12 anni. Mi sentivo davvero il benvenuto qui. All'inizio mi sono sentito intimidito, ma poi sono entrato casualmente nella scena e ora mi sento come a casa ogni volta che vengo. Essere al Warped Tour è come essere in una riunione di famiglia, tranne per la musica che ti piace davvero e solo la felicità (ride).

Aliyah Cameron, 26 anni

tv: Qual è stata la tua parte preferita di questa esperienza? Qualcosa ti ha sorpreso?

AM: La gente. Niente mi ha davvero sorpreso. È un po 'esattamente quello che pensavo potesse essere, solo gratuito e le persone in diverse scelte di abbigliamento non si davano un cazzo.

Da sinistra a destra: Jason, Keilani, Junior.

Composito. Per gentile concessione dell'autore.

Garett Rive, 18 anni

tv: Quindi questo è il tuo primo Warped Tour?

Annuncio pubblicitario

GR: Sì, sono stato trascinato dal mio amico.

tv: Ti piace questo tipo di musica?

GR: In realtà sono molto vecchia scuola. Sono nato nel 2000 e sono cresciuto ascoltando la musica dei miei genitori, l'hip-hop degli anni '90, Biggie. Ma mi piace anche questo.

tv: C'è una band che sei entusiasta di vedere?

GR: Sono qui solo per ascoltare ogni singola band e alla fine tornerò a casa e ascolterò ogni singolo album.

tv: Qualcosa ti ha sorpreso di questa prima esperienza al Warped Tour?

GR: Mi aspettavo di vedere molti più pozzi di mosh. Ognuno è un po 'lo stesso, quindi ognuno si ottiene l'un l'altro. Mi piace vederlo. Mi piace vedere tutti andare d'accordo.

Lucette W., 18 anni

tv: Qual è stato lo shock più grande che hai vissuto al Warped Tour quest'anno?

LW: Non lo so, mi sento come in Canada, quando stavo crescendo, mi è sembrato un po 'meno commerciale. Sono stato un po 'sorpreso da quanti chioschi ci fossero. E ho anche dimenticato quanto fosse bianco.

meilleurs produits de traitement de l'acné pour les adolescents

tv: Da dove vieni in Canada?LW: Calgary. È da dove provengono Tegan e Sara.

Jacketta Collins, 25 anni

tv: Quanti anni avevi per il tuo primo Warped Tour?

JC: Penso di avere circa 16 anni.

tv: Quando avevi 16 anni e hai esplorato per la prima volta questo spazio, ti sei sentito intimidito da quanto siano strani tutti e quanto sia intenso tutto ciò?

JC: È stato travolgente, è stato quasi uno shock perché a quell'età vivevo nel Bronx, quindi non c'erano così tante persone che erano così. Inoltre, tutti erano molto più grandi, quindi quando avevo 16 anni tutti avevano circa 20 anni. Adesso è diverso.

Jason Hernandez, 18 anni

tv: Qual è stata la tua prima band preferita al Warped Tour?

JH: Senza moto in bianco. Sono ancora la mia band preferita.

tv: Ti sei sentito intimidito all'inizio?

JH: All'inizio era un po 'stonante, ma sempre più vedevo queste persone e come erano, mi sono reso conto che queste persone sono proprio come me. Non ho nulla di cui preoccuparmi. Posso mettermi in mostra e fare quello che voglio.

Junior Lucena, 25 anni

tv: Sei mai stato al Warped Tour prima?

JL: Questo è il mio primo purtroppo. E il mio ultimo.

tv: Quando eri un adolescente ti sei identificato con questo tipo di musica?

JL: Assolutamente. L'ho fatto, motivo per cui è così nostalgico venire qui. Dato che è la mia prima volta al Warped Tour ed è stato come dieci anni da quando ho toccato questo tipo di musica, sono proprio come, wow, questo è fantastico. Ho visto un paio di band che suonano ancora da quel momento, sono come questo è incredibile.

cameron boyce se ressemble

E mi sono inserito in una band (folla) che non conoscevo, le nuove band. Mi metto tra quella folla e vedo i bambini che sono un gruppo più giovane. Penso che avrei potuto facilmente essere io se avessi potuto andare al Warped Tour allora, quindi mi godo quell'energia. Mi ha ricordato il mio io più giovane a 16 o 17 anni e godermi la musica insensata che ti ha fatto sentire bene.

Keilani Lebron, 17

tv: Qual è il fascino principale di Warped Tour per te?

KL: In questo momento, dirò di incontrare nuove persone che ascoltano lo stesso genere di te. Puoi incontrare grandi amici, in realtà ho incontrato come cinque amici l'anno scorso da qui. Sta davvero accettando. Nessuno ti guarda in modo strano, che tu sia gay, etero o bi. È come una piccola comunità e una volta all'anno puoi sperimentare tutto come una famiglia. Fondamentalmente è un'esperienza da non perdere. Vale davvero la pena di venire i soldi.

Relazionato: Che festival di Coachella e musica sono come una donna di colore

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Controllalo: