VMA 2018: la logica è stata unita dalle famiglie migranti per una protesta delle prestazioni

Musica

VMA 2018: la logica è stata unita dalle famiglie migranti per una protesta delle prestazioni

'Con le prestazioni di questa sera, stiamo inviando un messaggio forte: le famiglie si uniscono e non sono in gabbia'.

21 agosto 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
NEW YORK, NY - 20 AGOSTO: La logica si esibisce sul palco durante l'MTV Video Music Awards 2018 al Radio City Music Hall il 20 agosto 2018 a New York City. (Foto di Michael Loccisano / Getty Images per MTV) Michael Loccisano
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

La performance di Logic ai VMA del 2018 ha assunto un significato speciale, grazie all'apparizione di bambini e adulti che volevano parlare contro la posizione del presidente Donald Trump sull'immigrazione.

L'attore, che in precedenza aveva organizzato una commovente esibizione ai Grammy, è stato raggiunto da centinaia di bambini migranti e dai loro genitori nel tentativo di impegnare la loro opposizione politica alla politica di confine a tolleranza zero del presidente Trump, che ha portato alla separazione di migliaia di famiglie. I leader immigrati della National Domestic Workers Alliance, United We Dream e Make the Road New York e i loro figli erano tra quelli che hanno partecipato alla performance sul palco.

que signifie une décharge verte

Logic, a cui si unì anche Ryan Tedder, iniziò la performance del suo brano 'One Day' senza le famiglie. Col passare del tempo, il rapper e il produttore hanno iniziato a guidare i bambini partecipanti al di fuori dell'area salotto della Radio City Music Hall. La fila di bambini è poi salita sul palco.

L'esibizione dal vivo aveva lo scopo di rendere omaggio al video del singolo, che raffigura un giovane adolescente che viene forzatamente preso dalla sua famiglia al confine. Per questa versione live di 'One Day', i bambini indossavano magliette con la scritta 'We Are All Human Beings'.

Dopo essersi uniti a Logic sul palco, i bambini erano in piedi davanti a un muro che si sollevava gradualmente per rivelare i genitori e i familiari in attesa dei bambini. Le famiglie hanno quindi sollevato le candele, unendosi al cantante in un momento di canto. Un grafico che rispecchiava il messaggio 'We Are All Human Beings' raffigurato sulle magliette dei bambini lampeggiava su uno schermo.

In un comunicato stampa, Jefferson Arpi, un leader giovanile di 15 anni con United We Dream, ha condiviso le sue opinioni sull'esibizione. 'Sono così entusiasta di essermi esibito con Logic stasera. Significava molto per me poter rappresentare la mia famiglia perché mio padre, Manuel Arpi, è in un campo di detenzione ', ha spiegato Jefferson. 'Il video musicale di Logic ha mostrato che anche se le nostre famiglie soffrono molto, siamo forti, siamo combattenti e umani'.

Anche Lizbeth Huitzil, destinatario del DACA e membro di Make the Road NY, ha condiviso l'eccitazione, dicendo: 'È stimolante e potente vedere Logic condividere il palcoscenico con immigrati come me per mostrare le lotte nella vita reale che affrontiamo. I nostri fratelli e sorelle sono detenuti, messi in gabbia e separati dalle loro famiglie. Con le prestazioni di questa sera, stiamo inviando un messaggio forte: le famiglie si uniscono e non in gabbie.

https://twitter.com/vmas/status/1031716403915747332

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: I sopravvissuti al suicidio si sono uniti a Logic, Alessia Cara e Khalid in una potente esibizione ai Grammys