Secondo quanto riferito, le infezioni del tratto urinario stanno diventando più resistenti agli antibiotici

Identità

Secondo quanto riferito, le infezioni del tratto urinario stanno diventando più resistenti agli antibiotici

Ciò significa che potrebbero essere più difficili da trattare.

23 agosto 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Immagini di Adam Khaled / Getty
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Ottenere un UTI fa schifo. È scomodo, può essere doloroso e a volte può essere difficile trattare se gli antibiotici che ti vengono prescritti all'inizio non funzionano del tutto. Ecco perché un nuovo rapporto è particolarmente preoccupante. Secondo quanto riferito, i batteri che causano IVU stanno diventando più resistenti al trattamento antibiotico - e questa immunità è quasi impossibile da rilevare per i medici.

coiffures avec graduation cap

Il Annali di medicina d'urgenza ha recentemente pubblicato un rapporto che descrive in dettaglio come un ospedale della California del Nord ha trattato un numero di pazienti con enterobatteri resistenti ai farmaci, i batteri che causano un UTI. Dei 1.045 pazienti tra agosto 2016 e luglio 2017 le cui urine sono risultate positive ai batteri, il 6% ha mostrato resistenza agli antibiotici a trattamenti comuni come la penicillina.

Sebbene ciò possa non sembrare un numero enorme, il problema è che è impossibile dire quali pazienti con i batteri sono a rischio di non rispondere a trattamenti comuni, secondo una dichiarazione degli autori del rapporto. L'uso inconsapevole di un trattamento antibiotico con batteri resistenti non farà che aumentare l'immunità ai farmaci. Questi cosiddetti 'superbatteri' tendono a diffondersi all'interno degli ambienti ospedalieri, ma oltre il 44% dei pazienti analizzati in questo studio ha contratto queste infezioni batteriche al di fuori dell'ospedale. Questa è la percentuale più alta mai registrata negli Stati Uniti

Bradley W. Frazee, M.D., medico curante presso l'Highland Hospital del Sistema sanitario Alameda e autore principale dello studio, ha affermato nella dichiarazione che è indispensabile che gli esperti conducano ulteriori ricerche per identificare le cause della resistenza e sviluppare nuovi trattamenti. Per iniziare a risolvere immediatamente il problema, gli autori chiedono un uso più ampio dei test di coltura delle urine. Scrivono anche che i medici devono sviluppare un piano di follow-up coerente per i pazienti resistenti ai farmaci. Infine, gli ospedali devono investire nella consapevolezza istituzionale di come i diversi batteri reagiscono ai diversi antibiotici, applicare le linee guida per il trattamento, inclusi gli antibiotici da evitare durante il trattamento di determinati batteri.

peroxyde de benzoyle sur bouton éclaté

'Una società senza antibiotici attivi sarebbe come tornare ai tempi preindustriali, quando una piccola lesione o infezione potrebbe facilmente diventare pericolosa per la vita'.

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Ottieni Teen Vogue Take. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

chansons de noël ariana