Eroi sconosciuti del movimento operaio di Latinx Farmworkers, da Maria Moreno ai boicottatori di fast food

Politica

Eroi sconosciuti del movimento operaio di Latinx Farmworkers, da Maria Moreno ai boicottatori di fast food

Nessuna classe è una rubrica a cura dello scrittore e organizzatore radicale Kim Kelly che collega le lotte dei lavoratori e lo stato attuale del movimento operaio americano con il suo passato leggendario - e talvolta insanguinato -.

15 ottobre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
MARK RALSTON
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Nel 1959, Maria Moreno ha fatto la storia. Lavoratrice migrante, madre di 12 anni e messicana-americana di origine indigena, la Moreno, con sede in California, è diventata la prima donna latina contadina nella storia degli Stati Uniti ad essere assunta come organizzatore sindacale quando è stata eletta nel Comitato Organizzatore dei Lavoratori Agricoli dell'AFL-CIO dai suoi coetanei messicano-americani, filippini, neri e bianchi.

ligne de maquillage cardi b

Attraverso il suo lavoro di organizzatore, la schietta Moreno ha combattuto per migliorare le brutali condizioni di lavoro in cui lei e i suoi colleghi lavoratori agricoli lavoravano. Mentre i suoi contributi sono meno noti di quelli dei famosi organizzatori sindacali Dolores Huerta e Cesar Chavez (che, presumibilmente non potrebbero gestire la sua 'grande bocca'), il ruolo di Moreno nella storia del lavoro - in particolare la storia del lavoro di Latinx - è stato fondamentale. Quando (si alzò alla convention AFL-CIO del 1961) e descrisse le condizioni disperate in cui lavorava lei e i suoi figli - la fame, la povertà, la mancanza di assistenza sanitaria - la gente ascoltava e le sue parole risuonavano molto al di fuori dei campi di agrumi della California dove ha trascorso i suoi giorni lunghi e brutali.

Alla fine è stata licenziata da George Meany, il primo presidente della AFL-CIO, per essere troppo indipendente e schietto e in seguito è stato quasi dimenticato dalla storia, ispirando una serie di docu del 2017 a cercarla. Alla fine, Moreno e i suoi compagni di lavoro facevano parte di una lotta del lavoro in corso che ha portato avanti le riforme degli anni '60 e '70, ha visto un'ondata di scioperi negli anni '90 e continua ancora oggi.

https://twitter.com/WorkersUniteFF/status/993223723808370689

Nel 1942, gli Stati Uniti hanno creato il Programma Bracero per paura che la seconda guerra mondiale sapesse indebolire la forza lavoro e lasciare l'industria agricola paralizzata economicamente. Dal 1942 al 1964, 4,6 milioni braceros è venuto negli Stati Uniti dal Messico per lavorare su contratti di lavoro agricoli a breve termine, principalmente. In teoria, i datori di lavoro erano obbligati ad assumere braceros solo in aree con carenza di manodopera domestica certificata; in pratica, molti coltivatori hanno ignorato le regole e beneficiato del lavoro economico e sfruttabile dei lavoratori migranti. braceros ha sofferto in condizioni terribili e gli stipendi agricoli sono diminuiti drasticamente negli anni '40 e '50, il che ha portato alle iniziative organizzative degli anni '60, quando le persone hanno criticato il programma per ignorare il furto dei salari e creare cattive condizioni di lavoro e di vita.

Quando il programma terminò nel 1964, così fece un importante percorso legale per i lavoratori migranti per raggiungere un impiego stagionale negli Stati Uniti. Ora, secondo il Farm Bureau, almeno il 50-70% dei braccianti agricoli nel paese sono privi di documenti, il che li lascia particolarmente vulnerabile a sfruttamento, abuso e violenza statale.

Annuncio pubblicitario

Forse la più famosa azione lavorativa incentrata su Latinx del 20 ° secolo, il Delano Grape Strike, fu originariamente organizzata nel 1965 da lavoratori filippini, che lavoravano per centesimi nei vigneti della California, che invocarono il Comitato Organizzatore dei Lavoratori Agricoli per il supporto. Lo sciopero è cresciuto in modo esponenziale grazie al coinvolgimento della National Farm Workers Association di Huerta e Chavez e alla sua espansione in un boicottaggio nazionale nel 1966. Lo stesso boicottaggio ha creato un modello per le azioni dirette dei lavoratori agricoli per i decenni a venire, e man mano che la voce si diffondeva in tutti i campi e più lavoratori organizzati - 'sciopero'! (traduzione: 'Strike'!) - e alla fine adornava gli stendardi che guidavano le loro marce di protesta. Anni dopo, Rosa Flores, una lavoratrice messicana-americana, divenne il simbolo dello sciopero della fabbrica di Farah del 1972-74 quando fu catturata con il pugno in aria, gridando: 'Lunga vita allo sciopero!'e da allora la frase è stata adottata come un simbolo duraturo della forza lavoro di Latinx.

Cinque anni dopo l'inizio, il boicottaggio dell'uva di Delano si è concluso con un'enorme vittoria per i contadini, che hanno ricevuto un sostanziale aumento delle retribuzioni, standard di sicurezza più elevati e diritti sindacali. Man mano che l'industria agricola diventava sempre più sindacalizzata, le donne di La causa, come era noto, ha continuato a essere una delle principali forze trainanti dietro i successi dell'Unione.

'Escludere le donne, proteggerle, tenere le donne a casa, questo è il modo della classe media', ha detto Huerta nel libro di Philip S. Forner, Donne e movimento operaio americano. 'I movimenti delle persone povere hanno sempre avuto intere famiglie in gioco, pronte a muoversi in un attimo, con più coraggio, perché questo è tutto ciò che abbiamo avuto'.

https://twitter.com/JoaquinMagon/status/647849771328081920

Quel coraggio rimane indissolubilmente intrecciato nel tessuto del movimento operaio Latinx. Mezzo secolo dopo che Maria Moreno si è rivolta per la prima volta a una sala sindacale, i contadini di Latina si sono di nuovo alzati in piedi per se stessi e le loro sorelle nel 2017 con la lettera aperta immediatamente d'impatto, 700.000 donne contadine affermano di stare con gli attori di Hollywood contro l'assalto sessuale. Scritta collettivamente dall'Alianza Nacional de Campesinas, un'organizzazione composta da donne contadine attuali e ex e donne provenienti da famiglie di contadini, la lettera tracciava parallelismi tra gli attori che guidano il movimento #MeToo e la loro lotta per i diritti fondamentali e la protezione dagli abusi sessuali sul lavoro. 'Innumerevoli donne contadine in tutto il nostro paese soffrono in silenzio a causa delle diffuse molestie e aggressioni sessuali che affrontano al lavoro', hanno scritto. 'Non lavoriamo sotto luci luminose del palcoscenico o sul grande schermo. Lavoriamo all'ombra della società in campi isolati e magazzini che sono nascosti e distratti per la maggior parte delle persone in questo paese. Il tuo lavoro nutre le anime, riempie i cuori e diffonde gioia. Il nostro lavoro nutre la nazione con la frutta, la verdura e le altre colture che piantiamo, raccogliamo e confezioniamo '.

Annuncio pubblicitario

Il lavoro agricolo rimane una delle occupazioni più pericolose negli Stati Uniti. Non sono coperti dalle più importanti leggi sul lavoro, come il National Labor Relations Act del 1935, che protegge il diritto dei lavoratori a formare sindacati e il Fair Labor Standards Act del 1938 (FLSA), che impone un salario minimo, ma non lo ha fatto copre i lavoratori agricoli fino al 1966 e copre ancora solo i lavoratori nelle aziende agricole con circa sette o più dipendenti. Essendo prevalentemente lavoratori temporanei stagionali, la maggior parte dei lavoratori agricoli non ha accesso all'assicurazione sanitaria. Inoltre, ci sono state molte indagini importanti sulle moderne pratiche di schiavitù nelle fattorie americane. In una diretta continuazione del sistema sfruttatore del mezzadro che ha tenuto i contadini neri e poveri bianchi in uno stato di schiavitù feudale dopo la guerra civile, alcuni lavoratori migranti dei giorni nostri sono stati tenuti prigionieri da guardie armate, maltrattati e costretti a lavorare senza pagare.

Grazie agli instancabili sforzi della Coalition of Immokalee Workers - un'organizzazione per i diritti dei contadini di base guidata dai lavoratori con sede nel principale centro agricolo di Immokalee, in Florida - il governo degli Stati Uniti ha perseguito con successo otto casi di lavoro schiavo nelle fattorie della Florida da quando i CIW hanno iniziato i loro campagna anti schiavitù nel 1992. La coalizione, che opera sotto lo slogan, 'Siamo tutti leader (Siamo tutti leader), è stata a lungo una luce guida per il movimento dei diritti dei contadini.

conseils pour se masturber pour les hommes

'Non ci è stato' dato i nostri diritti. Non è nemmeno 'ci siamo presi i nostri diritti', ha affermato Gerardo Reyes, un organizzatore di lunga data del CIW, nel libro di Susan L. Marquis del 2017, Non sono un trattore! Come i contadini della Florida hanno preso i fast food Giants e hanno vinto. 'Invece, abbiamo creato i nostri diritti'.

Il CIW ha guidato il Fair Food Program, che fornisce ai lavoratori istruzione e risorse per comprendere i loro diritti, impone un premio in centesimi per libbra a beneficio della retribuzione dei lavoratori e, attraverso regolari ispezioni di terzi da parte del Fair Standard Standard Council, garantisce che gli standard di sicurezza sono soddisfatti nelle aziende agricole partecipanti. Alcune violazioni del codice di condotta del programma innescano la sospensione della loro iscrizione e perdono la capacità di vendere i loro prodotti ai suoi acquirenti partecipanti, tra cui 14 grandi aziende come McDonald's, Subway, Trader Joe's, Whole Foods Market e Walmart.

https://twitter.com/ciw/status/1022515019681017856

Il CIW ha vinto questa vittoria attraverso anni di organizzazione e azione diretta tra cui scioperi, marce e campagne di boicottaggio a livello nazionale rivolte ai giganti del fast food come Taco Bell (che è stato il primo obiettivo del CIW e il primo a firmare nel 2005), Burger King (che ha aderito al programma nel 2008) e Wendy's (che continua a rifiutare di impegnarsi ed è l'obiettivo di un boicottaggio in corso). All'inizio di quest'anno, gli attivisti della CIW hanno intrapreso uno sciopero della fame di cinque giorni fuori dall'ufficio del bigwig corporativo di Wendy a New York City per protestare contro il rifiuto della catena di partecipare. (Un rappresentante di Wendy ha dichiarato che la compagnia non si unirà perché 'non comprometterà il nostro impegno nei confronti dei nostri clienti'). A partire da ora, la lotta continua (così come il boicottaggio, quindi il boicottaggio di Wendy's!).

Annuncio pubblicitario

Più in generale, il fast food rimane un campo di battaglia per i diritti dei lavoratori; questa settimana, in concerto con la campagna Fight for 15, i lavoratori del servizio in tutta la nazione hanno lasciato il lavoro per chiedere una retribuzione oraria di $ 15 e una rappresentanza sindacale.

I lavoratori agricoli di tutto il paese, dai meleti della Yakima Valley di Washington ai campi di pomodori di Immokalee, in Florida, continuano a lottare per migliori condizioni di lavoro, dignità e libertà all'ombra delle politiche razziste e anti-immigrazione dell'amministrazione Trump. Da quando l'amministrazione Trump è salita al potere, la sua feroce politica di immigrazione a 'tolleranza zero' ha portato alla continua separazione delle famiglie al confine e alla vergognosa e ampiamente denunciata pratica di trattenere i bambini separatamente dai loro genitori in carceri, rifugi e tentacolari città in Texas. Secondo il Farm Bureau, l'industria agricola americana ha bisogno di funzionare da 1,5 a 2 milioni di lavoratori e il clima attuale ha avuto un impatto misurabile: il numero di lavoratori migranti è diminuito precipitosamente.

'C'è panico e paura nella popolazione a causa della repressione', ha detto Baldemar Velasquez, presidente del comitato organizzatore del lavoro agricolo Bloomberg.

recourbe-cils pour les yeux asiatiques

Non c'è fine in vista delle crudeltà che continuano a essere perpetuate da questa amministrazione, ma attraverso tutto ciò, i lavoratori di Latinx hanno dimostrato che continueranno a organizzarsi, a strategie e a combattere. Lunga vita allo sciopero!

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: 10 icone di Latinx che non hai imparato a scuola