Il 'Presente' di Tulsi Gabbard sull'Impeachment ha il suo 'Standing in the Center' di Backlash

Politica

Il 'Presente' di Tulsi Gabbard sull'Impeachment ha il suo 'Standing in the Center' di Backlash

'Non prendere una posizione in un modo o nell'altro in un giorno di conseguenze così gravi per questo paese è abbastanza difficile'.

19 dicembre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
ERIC BARADAT / AFP / Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Il rappresentante presidenziale democratico Tulsi Gabbard (D-HI) si sta scaldando dopo essere stato l'unico democratico (o deputato) a votare 'presente' sui voti storici di ieri su articoli di impeachment contro il presidente Donald Trump. Gabbard ha dichiarato in una dichiarazione che il suo intento era quello di 'prendere posizione per il centro', ma si è trovata al centro di una tempesta online che criticava il suo voto senza impegno.

conseils de cheveux sarcelle

Come notato da Brian Williams durante una trasmissione in diretta del voto su MSNBC, Gabbard era 'misteriosamente mancante' per il lungo dibattito sull'impeachment di mercoledì, ma è arrivato in tempo per votare 'presente', sollevando domande sul suo intento e le critiche immediate dell'ex senatrice Claire McCaskill in diretta in onda.

https://twitter.com/MSNBC/status/1207475557555937280

McCaskill non era l'unica persona a criticare Gabbard. Il rappresentante Alexandria Ocasio-Cortez (D-NY), che da qualche tempo ha sostenuto l'impeachment, è stato tra quelli che hanno contestato la posizione di Gabbard.

'Oggi è stato molto consequenziale. E non prendere una posizione in un modo o nell'altro in un giorno di conseguenze così gravi per questo paese è abbastanza difficile ', ha affermato AOC, secondo BuzzFeed News. 'Siamo mandati qui per guidare'.

Su Twitter, l'hashtag #VotePresentLikeTulsi è decollato, con persone che hanno risposto a domande sì o no allo stesso modo in cui la deputata delle Hawaii ha risposto agli articoli di impeachment.

https://twitter.com/saconije1/status/1207510119971459072

https://twitter.com/DogsHateBoots/status/1207491175072116736

bts tik a pris

Altri erano critici nei confronti del nuovo messaggio di centrista di Gabbard. Come AOC, Gabbard è stato politicamente associato al senatore Bernie Sanders (I-VT), il socialista democratico che ha contribuito a rinvigorire la sinistra degli Stati Uniti negli ultimi anni. L'esperienza di Gabbard come veterano di combattimento ha prestato la sua credibilità come forte voce contro la guerra. Come Il guardiano riportato durante la fortunata campagna di rielezione congressuale del 2018 di Gabbard, i suoi legami con i progressisti sono apparentemente in contrasto con ciò che i critici dicono essere un'apparente affinità per l'interesse dei leader di estrema destra e dei pensatori di estrema destra nei suoi confronti.

Annuncio pubblicitario

Gabbard ha spiegato il suo voto in una lunga dichiarazione inviata via e-mail ai giornalisti e pubblicata come video su Twitter. Dicendo di aver esaminato il rapporto sull'impeachment di 658 pagine, Gabbard ha spiegato che non poteva 'in buona coscienza' votare né a favore né contro l'impeachment.

'Sono al centro e ho deciso di votare' presente '. Non potevo in buona coscienza votare contro l'impeachment perché credo che il presidente Trump sia colpevole di aver commesso un errore ', ha detto Gabbard. 'Anche io non potrei in buona coscienza votare per l'impeachment perché la rimozione di un presidente in carica non deve essere il culmine di un processo partigiano, alimentato da animosità tribali che hanno così gravemente diviso il nostro paese. Quando ho espresso il mio voto a sostegno dell'indagine sull'impeachment circa tre mesi fa, ho detto che per mantenere l'integrità di questa solenne impresa, non doveva essere uno sforzo partigiano. Tragicamente, è quello che è stato '.

A settembre, dopo che la portavoce Nancy Pelosi (D-CA) ha annunciato l'inchiesta ufficiale sull'impeachment, Gabbard ha rilasciato una dichiarazione dicendo che non aveva sostenuto le richieste di impeachment fino a quando non ha visto la trascrizione della sua chiamata con il presidente ucraino che ha dato il via all'inchiesta. Gabbard ha espresso tre mesi fa che desiderava un'indagine opportuna, non un 'lungo, protratto circo partigiano'.

Ma a quanto pare ha sentito che gli ultimi tre mesi sono stati proprio questo, dicendo che i sostenitori di Trump credono nell'``assurdo proclama '' che si è comportato perfettamente e che i suoi avversari si sono impegnati in una 'retorica estrema' sul crollo degli Stati Uniti nella dittatura. Ha sottolineato la propria risoluzione per censurare il presidente per aver abusato del suo potere (un po 'come dice il primo articolo di impeachment?), Presentata ieri.

Nonostante il suo accordo sulla cattiva condotta di Trump, Gabbard - una deputata democratica che ha l'abitudine di comparire su Fox News e ha recentemente sfidato la testa con il candidato alla presidenza 2016 Hillary Clinton - sente chiaramente che lo sforzo di impeachment è stato più sulla politica partigiana che sull'abuso di potere delineato negli articoli dell'impeachment e nella sua risoluzione sulla censura. Ha suonato una nota di speranza sul fatto che Trump sia stato rimproverato alle elezioni del 2020.

comment utiliser l'huile de coco pour les peaux grasses

'Sono fiducioso che il popolo americano deciderà di offrire un clamoroso rimprovero alle innumerevoli improprietà e abusi del presidente Trump', ha affermato Gabbard. 'Ed esprimeranno quel giudizio all'urna'.

Sembra improbabile che Gabbard sarà quello che sostituirà Trump nel 2020; non ha votato particolarmente bene a livello nazionale o nei primi stati di voto come Iowa, Nevada o Carolina del Sud, ed è nel bel mezzo della raccolta fondi. Ma il voto 'attuale' sull'impeachment - come la sua recente decisione di saltare l'ultimo dibattito democratico anche se si è qualificato per un posto sul palco - è l'ultimo segno che Gabbard continuerà a operare in una via di mezzo oscuro, cercando di trovare appello su entrambi i lati della navata.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: Donald Trump è ufficialmente messo sotto accusa da un voto della Camera dei rappresentanti