Trump afferma che non crede nei cambiamenti climatici a causa dei suoi 'alti livelli di intelligenza'

Politica

Trump afferma che non crede nei cambiamenti climatici a causa dei suoi 'alti livelli di intelligenza'

ils leur eux
28 novembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump annuncia la sua decisione di ritirare gli Stati Uniti dagli Accordi sul clima di Parigi nel Rose Garden della Casa Bianca a Washington, DC, il 1 ° giugno 2017. 'Ad oggi, gli Stati Uniti cesseranno di implementare tutti i - l'accordo di Parigi vincolante e gli oneri finanziari ed economici draconiani che l'accordo impone al nostro paese ', ha affermato Trump. / AFP PHOTO / SAUL LOEB (Il credito fotografico dovrebbe leggere SAUL LOEB / AFP / Getty Images) SAUL LOEB / AFP / Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Martedì 27 novembre, in un'intervista con il Washington Post, Il presidente Donald Trump ha dichiarato di essere troppo intelligente per credere alla scienza, citando i suoi 'alti livelli di intelligenza' quando gli è stato chiesto perché è scettico sulla valutazione climatica nazionale recentemente pubblicata dalla sua amministrazione da 1.600 pagine.

'Uno dei problemi che piacciono a molte persone come me: abbiamo livelli di intelligenza molto elevati, ma non siamo necessariamente tali credenti', ha detto Trump al InviareJosh Dawsey gli è stato chiesto perché fosse scettico sul rapporto sui cambiamenti climatici, che è stato pubblicato la scorsa settimana con il contributo di 13 diverse agenzie federali e più di 300 scienziati. Trump è stato un noto negatore del cambiamento climatico, ha recentemente affermato di ritenere che il clima 'cambierà' e che si rifiuta notoriamente di unirsi alla maggior parte delle altre nazioni nell'accordo di Parigi sui cambiamenti climatici.

Questa non è la prima volta che il presidente si vanta della sua presunta intelligenza. A gennaio, ha twittato che i suoi 'due più grandi beni sono stati la stabilità mentale e l'essere, davvero, molto intelligenti', e si è definito un 'genio molto stabile'.

Questa volta, il presidente sta usando il suo alto QI autoproclamato per negare un rapporto pubblicato dalla sua stessa Casa Bianca. Il rapporto mostra che i cambiamenti climatici peggioreranno solo se gli Stati Uniti non inizieranno a combattere gli effetti del riscaldamento globale, prevedendo che l'economia degli Stati Uniti inizierebbe a perdere centinaia di miliardi di dollari entro il 2100 se i cambiamenti climatici non vengono affrontati.

'Guardi la nostra aria e la nostra acqua, ed è subito pulito,' ha detto Trump Inviare, ribadendo un punto di discussione che ha usato più e più volte, anche se in realtà non è vero. Secondo i dati dell'Organizzazione mondiale della sanità, l'aria del Canada è più pulita di quella degli Stati Uniti, così come l'Estonia, la Finlandia, l'Islanda, il Brunei e l'Australia. L'aria degli Stati Uniti è relativamente pulita, secondo i dati dell'OMS, come riportato da Washington Post, ma certamente non è il più pulito.

Trump ha continuato su questa linea, affermando che Cina, parti dell'Asia, Sud America e Russia hanno aria 'incredibilmente sporca' e oceani 'molto piccoli'.

'Voglio dire, togliiamo migliaia di tonnellate di immondizia dalle nostre spiagge per tutto il tempo che arriva dall'Asia. Scorre proprio lungo il Pacifico, scorre e diciamo da dove viene. E ci vogliono molte persone con cui iniziare ', ha detto Trump, confuso. Un bel po 'di quella spazzatura proviene dal Nord America e dall'Europa, che ha spedito la sua spazzatura in Cina per più di 20 anni, secondo Huff Post, una pratica recentemente vietata dalla Cina.

costumes de bal fille

L'escursione incoerente di Trump nega le scoperte scientifiche della sua stessa amministrazione e arriva appena un giorno dopo aver detto ai giornalisti fuori dalla Casa Bianca di non 'credere' al rapporto. Sempre lunedì, la segretaria stampa della Casa Bianca Sarah Sanders ha tentato di screditare il rapporto.

le camp de jonas brothers rock

'Bene, il presidente è sicuramente in testa su ciò che conta di più in questo processo, e cioè avere aria pulita, acqua pulita. In effetti, gli Stati Uniti continuano ad essere un leader su quel fronte ', ha detto, secondo il Washington Post, aggiungendo: 'La cosa più grande che possiamo fare è concentrarci su come assicurarci di avere l'aria più pulita, l'acqua più pulita, e il presidente lo sta certamente facendo e sicuramente guidando su quel fronte'.

Ottieni Teen Vogue Take. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Relazionato: Tutto ciò che devi sapere sui cambiamenti climatici

Controllalo: