L'indagine sull'impeachment di Trump sta accadendo grazie ai legislatori del colore

Politica

L'indagine sull'impeachment di Trump sta accadendo grazie ai legislatori del colore

In questa intervista con Maxine Waters, Lincoln Blades esplora come lei, Al Green e 'la squadra' meritino il merito di aver spinto per l'impeachment del presidente Trump molto prima che scoppiasse lo scandalo in Ucraina.

18 ottobre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Alla fine di settembre, quando i dettagli iniziarono a svelare che Trump chiese al presidente dell'Ucraina, Volodymyr Zelensky, di scavare nel suo potenziale avversario presidenziale Joe Biden, l'idea dell'impeachment iniziò a nevicare al punto che #ImpeachTheMF iniziò a fare tendenza su Twitter. Man mano che la storia si è evoluta, la CNN ha pubblicato un articolo in cui diceva che cinque donne del congresso bianche e matricole 'hanno cambiato la storia' e sono diventate 'leader' sull'impeachment. Secondo la CNN, i rappresentanti Elissa Slotkin del Michigan, Abigail Spanberger della Virginia, Chrissy Houlahan della Pennsylvania, Mikie Sherrill del New Jersey ed Elaine Luria della Virginia, erano le voci 'impavide' decisive per la questione dell'impeachment - una dichiarazione che rende precisamente senza senso.

Quando queste donne al congresso hanno vinto i loro seggi nella notte delle elezioni 2018, gli articoli di impeachment erano già stati archiviati. Una conversazione nazionale sulla fattibilità dell'impeachment di Trump era già ben avviata. Altre matricole membri del 116 ° Congresso degli Stati Uniti, la classe più eterogenea nella storia americana, avevano guidato un movimento vocale e influente per l'impeachment. Ma è proprio così che tutte le persone ignorate da tali notizie erano gente nera e gente di colore, e l'America ha una lunga e sfortunata tradizione di imbiancare i nostri successi dai libri di storia.

Il rappresentante Maxine Waters è uno dei legislatori neri che ha effettivamente guidato la crociata per rimuovere Trump dall'incarico. In una recente intervista con Teen Vogue, la democratica della California ha affrontato la controversia della CNN e ha spiegato perché rimane focalizzata sul laser sull'impeachment.

'Molto presto, quando ho riconosciuto che quest'uomo era un personaggio imperfetto, che chiamava nomi ed era disgustoso e fischiava i cani in un modo che ha iniziato a trasformare le persone l'una nell'altra con il divieto dei viaggi aerei musulmani e così via, sapevo che era immeritevole della presidenza ', ha detto Waters Teen Vogue. 'Quindi ho voluto creare la discussione e attirare l'attenzione delle persone sul fatto che un essere umano pericoloso occupa l'ufficio più alto della terra. E quindi se la CNN vuole darmi credito per averlo fatto o no, la gente lo sa. La gente sa chi è stata la prima voce e una delle voci solitarie, quindi sto bene '.

Il disco parla da solo. Ad un ricevimento del Tax Day a DC a cui ho partecipato nell'aprile 2017, Waters ha fornito una spiegazione ponderata, istruttiva e approfondita dei vari modi in cui Trump aveva fallito come presidente, patriota e un essere umano prudentemente compassionevole, incluso il suo rifiuto di rilasciare le tasse ritorna.

Poi lo avvolse nel modo più conciso e colloquiale possibile: 'Dobbiamo fermargli il culo'!

Appena un mese dopo quell'accoglienza, il rappresentante democratico del Texas Al Green è diventato il primo membro del Congresso a chiedere ufficialmente l'impeachment di Trump.

Da quando Trump è stato eletto nel 2016, sia Waters che Green sono stati coerenti nel denunciare categoricamente la condotta disgustosa di Trump e nel chiedere la sua rimozione dall'incarico mentre i leader del Partito Democratico hanno lasciato vacillare l'argomento.

collection de princesse mac disney

Nel gennaio del 2019, dopo che una nuova ondata di democratici si unì alla Camera, nuove voci si unirono vigorosamente al movimento per vedere l'impiccagione di Trump. Rashida Tlaib, la prima donna palestinese-americana e una delle due donne musulmane mai elette al Congresso, ha fatto notizia dopo essersi dichiarata coinvolta in un discorso poco dopo aver prestato giuramento e dichiarando 'stiamo per mettere sotto accusa questa fottuta fottuta'. (Da qui l'hashtag di tendenza di cui sopra). Solo due mesi dopo, Tlaib ha formalmente presentato una risoluzione di impeachment, con il supporto di un solo altro membro: il legislatore del Texas Al Green. Poi è arrivata la versione di aprile del rapporto di Robert Mueller. Motivato dalle scoperte del consulente speciale, la collega congressista musulmana di Tlaib, Ilhan Omar del Minnesota, la raggiunse come co-sponsor per impeachment di Trump, insieme a una delle matricole più conosciute della classe congressuale, Alexandria Ocasio-Cortez, portoricana donna di New York. Anche Ayanna Pressley, una donna di colore che rappresenta il Massachusetts, salì a bordo.

https://twitter.com/AOC/status/1118989661555372033

Quelle quattro matricole congressuali di colore compongono un collettivo popolarmente noto come 'The Squad' - e come Maxine Waters e Al Green, condividono tutti una cosa: essere sul punto di ricevere attacchi disgustosi, personali e talvolta pregiudicati dal presidente . Queste persone di colore hanno letteralmente introdotto e sostenuto l'impeachment quando era in gran parte impopolare. Accreditare cinque donne bianche in gran parte sconosciute come coraggiosamente alle prese con l'impeachment ora che il pubblico e il partito nel loro insieme sono più fermamente dietro l'idea è la cancellazione totale.

Annuncio pubblicitario

Waters sembra meno interessato a esplorare ciò che ha impiegato Nancy Pelosi e altri leader democratici così a lungo a unirsi alle sue richieste di impeachment di Trump che a continuare a portare avanti il ​​processo. Dicendo che si è appena concentrata sulla causa, la Waters si è anche assicurata di dare credito ai giovani americani per il loro sostegno. (Un recente sondaggio ha rilevato che il 60% degli americani sotto i 35 anni sostiene l'impeachment del presidente.) 'Sono orgoglioso del fatto che i giovani abbiano partecipato alla conversazione sull'impeachment. Mi hanno twittato e mi hanno supportato forte e chiaro. I millennial sono stati lì e la Generation Z è stata lì dicendo che mi supportano nell'impeachment e penso che le loro voci siano state importanti in tutta questa discussione ', ha detto Waters.

Mentre l'indagine sull'impeachment prosegue e ogni giorno emergono comportamenti più preoccupanti da parte dell'amministrazione Trump, Waters crede che le accuse penali potrebbero diventare realtà una volta che Trump lascia l'incarico. Ma avverte che non dovremmo perdere la concentrazione sul compito iniziale da svolgere: l'impeachment di questo presidente.

'È stato detto che se non fosse stato messo sotto accusa e non fosse stato rieletto, avrebbe potuto essere arrestato e accusato di alcuni tipi di reato', ha detto Teen Vogue. 'La Costituzione afferma che il Congresso ha la responsabilità di determinare se un presidente merita o meno la presidenza. Che sia pericoloso o meno. Che sia credibile o no. È nella nostra capacità di prendere quella determinazione e metterlo sotto accusa. Indipendentemente dal fatto che possa essere incriminato per un crimine o meno, l'impeachment è la risposta per quando il Congresso stabilisce che non è degno della presidenza '.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: Ecco i meme migliori di Donald Trump che potremmo trovare