Trump sostiene che immigranti privi di documenti minacciano la sicurezza nazionale. Ecco perché è sbagliato

Politica

Trump sostiene che immigrati privi di documenti minacciano la sicurezza nazionale. Ecco perché è sbagliato

Ha distorto molte verità.

9 gennaio 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
WASHINGTON, DC - 1 ° NOVEMBRE: Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump parla di immigrazione nella stanza di Roosevelt alla Casa Bianca il 1 ° novembre 2018 a Washington, DC. Il presidente Trump ha annunciato l'intenzione di negare l'asilo ai migranti che tentano di entrare illegalmente negli Stati Uniti. (Foto di Mark Wilson / Getty Images) Foto di Mark Wilson / Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

L'8 gennaio, il presidente Donald Trump si è rivolto alla nazione dall'Ufficio ovale per discutere delle sue richieste di $ 5,7 miliardi di finanziamenti governativi per il muro di frontiera e la sicurezza delle frontiere, che è stata al centro della chiusura del governo in corso. Durante il suo discorso di circa 10 minuti, il presidente ha ripetutamente applicato l'idea che i migranti che attraversano gli Stati Uniti dal Messico e dall'America centrale rappresentino un grave pericolo per gli americani e dovrebbero quindi essere tenuti fuori dal Paese.

'Nel corso degli anni, migliaia di americani sono stati brutalmente uccisi da coloro che sono entrati illegalmente nel nostro paese e altre migliaia di vite andranno perse se non agiamo in questo momento', ha affermato.

Le affermazioni del presidente, tuttavia, allineano erroneamente il crimine agli immigrati privi di documenti. In uno studio pubblicato da Criminologia nel marzo del 2018, i ricercatori che hanno esaminato i dati tra il 1990 e il 2014 hanno scoperto che un aumento della popolazione di immigrati privi di documenti all'interno degli Stati potrebbe essere generalmente legato a una diminuzione dei crimini violenti. E mentre Trump ha continuamente incastrato le uccisioni da parte di immigrati privi di documenti come una 'crisi', uno studio condotto dal Cato Institute ha scoperto che nel 2015 il tasso di condanne penali per immigrati privi di documenti in Texas era inferiore del 50% rispetto a quello delle persone nate nel Stati Uniti, con un tasso di condanna per omicidio di 2,6 per 100.000.

I critici delle affermazioni del presidente, come l'attivista Michael Skolnik, hanno anche sottolineato che molti americani oggi si preoccupano della mortalità delle sparatorie di massa - e in un'analisi delle 107 sparatorie che ha avuto luogo dal 1982 al 2018 compilata da Madre Jones, la maggior parte degli autori di tali attacchi sono stati identificati come uomini bianchi, non immigranti.

https://twitter.com/MichaelSkolnik/status/1082821992749957120

Infatti, secondo il Center for Disease Control and Prevention, nel 2017 ci sono stati 39.773 decessi correlati alla violenza armata negli Stati Uniti, il 37% dei quali erano omicidi. Questo numero costituisce il record più alto di decessi per arma da fuoco negli ultimi 50 anni.

Il presidente ha anche affermato che la costruzione di un muro ostacolerà anche il traffico di droga che alimenta l'epidemia di oppioidi, affermando: 'Ogni settimana, 300 dei nostri cittadini vengono uccisi dall'eroina da soli, il 90% dei quali si riversa attraverso il nostro confine meridionale. Più americani moriranno di droga quest'anno rispetto a quelli uccisi durante l'intera guerra del Vietnam '.

Secondo la CNN, queste statistiche sul sovradosaggio non fanno distinzioni tra i farmaci introdotti attraverso il confine meridionale e quelli legalmente prescritti dai medici - e la Drug Enforcement Administration riferisce che la maggior parte dei farmaci introdotti clandestinamente negli Stati Uniti passa attraverso i porti legali di ingresso e quindi non sarebbe ridotto da un muro fisico che blocca l'ingresso non autorizzato nel paese.

Annuncio pubblicitario

Per sottolineare la sua tesi per un aumento dei finanziamenti per la pattuglia di frontiera e l'immigrazione e l'imposizione doganale (ICE), il presidente Trump ha anche sottolineato che il pericoloso viaggio negli Stati Uniti spesso lascia i migranti, in particolare donne e bambini, vulnerabili alle aggressioni sessuali (che lo stesso presidente ha stato accusato di). Ciò che non ha notato è che gli abusi fisici e sessuali sono entrambi problemi che affliggono coloro che sono detenuti nelle strutture di detenzione per immigrazione. Record ottenuti da L'intercettazione dall'Office of Inspector General dell'Ufficio della Sicurezza Nazionale ha mostrato che tra il 2010 e il 2017 sono state presentate 1.224 denunce di abusi sessuali, metà delle quali avvenute sotto la custodia dell'ICE. Nel maggio del 2018, l'ACLU ha anche ottenuto oltre 30.000 pagine di documenti che dettagliavano violenti abusi fisici, sessuali e verbali contro minori non accompagnati da parte di funzionari federali in custodia doganale e di protezione delle frontiere degli Stati Uniti.

Durante tutto il suo intervento, il presidente ha alluso graficamente a diversi casi di omicidi e aggressioni commessi da immigrati privi di documenti, ma come ha notato Alexandria Ocasio-Cortez su MSNBC, non è riuscito a riconoscere la morte del bambino di sette anni Jackeline Caal e di otto anni Felipe Gomez Alonzo sotto la custodia degli Stati Uniti l'8 e il 24 dicembre, rispettivamente. NBC riferisce che durante i primi due anni della presidenza di Trump, 22 immigrati, tra cui Roxsana Hernandez, sono morti sotto la custodia dell'ICE.

https://twitter.com/MSNBC/status/1082833069864898562

couleurs de coiffure 2014

'A coloro che si rifiutano di scendere a compromessi in nome della sicurezza delle frontiere, chiederei, immagino se fosse tuo figlio, tuo marito o tua moglie la cui vita è stata così crudelmente frantumata e completamente spezzata', ha detto il presidente Trump martedì sera.

Ma come hanno notato molti utenti di Twitter, per molte famiglie di immigrati - e per coloro le cui vite sono state colpite dalla violenza armata negli Stati Uniti, che il più delle volte si verifica per mano dei suoi cittadini documentati - questo dolore è già una realtà.

Ottieni Teen Vogue Take. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Relazionato: In che modo la separazione familiare alla frontiera influisce sui bambini

Controllalo: