Troian Bellisario parla di PLL, Where'd You Go Bernadette e di sua figlia Aurora

Film

Colloqui di Troian Bellisario PLL, Dove sei andato Bernadettee sua figlia Aurora

'Ora è un punto molto diverso della mia carriera in cui devo ridefinire chi sono come attore, come narratore'.

19 novembre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

I tempi del film 2019 di Troian Bellisario Dove sei andato, Bernadette non avrebbe potuto essere più appropriato.

Ha recitato nel film insieme alla star Cate Blanchett, che ha interpretato il personaggio del titolo. Troian ha assunto il ruolo di una biologa marina, di nome Becky, che aiuta Bernadette nel suo viaggio alla scoperta di sé. Ma guardando il progetto completato, dice Troian, il film ha assunto un significato completamente nuovo.

'Mentre il film era in fase di montaggio e finalizzazione, sono rimasta incinta e poi ho avuto una figlia', racconta Troian Teen Vogue sui tempi di Dove sei andato, Bernadette, che è in uscita su DVD e Blu-ray il 26 novembre ed è ora disponibile in digitale. 'Quindi ho visto questo film per la prima volta nella sua forma finale in un contesto totalmente diverso. Guardando la relazione madre-figlia tra Bee e Bernadette ... così spesso (nei film) vedi una madre e una figlia in contrasto e si spingono davvero l'una contro l'altra. Adoro il modo in cui (invece) hanno una vera amicizia permanente e supporto reciproco. Spero in una relazione del genere con mia figlia '.

Di recente, Troian ha annunciato il nome di sua figlia, Aurora, su Instagram con molta fanfara. (E sì, sa che inizia con la lettera 'A', come un certo set di personaggi malvagi Piccole graziose bugiarde, lo spettacolo in cui ha recitato per sette stagioni come Spencer Hastings.) Oltre a promuovere Dove sei andato, Bernadette e prendersi cura di Aurora, con il marito Patrick J. Adams, sta anche lavorando a nuovi progetti di scrittura e assumendo più postPLL ruoli recitativi.

Durante un'intervista con Teen Vogue, Troian ha spiegato cosa significava lavorare con Cate, le sue riflessioni PLL, come non è assolutamente una cospirazione che lei e PLL costar Shay Mitchell ora ha figlie con nomi 'A' e altro ancora.

Teen Vogue: Com'era il set Dove sei andato, Bernadette? Hai avuto dei momenti preferiti lavorando con Cate?

TB: Oh mio Dio, si. Il processo di prova è stato davvero incredibile solo perché l'ho sempre guardata, soprattutto come attrice teatrale. Quindi guardarla nel suo processo di prova è stato davvero fantastico. Vedere la sua curiosità e il suo senso del gioco mi ha davvero ispirato. E poi, quando stavamo girando in un sito del patrimonio mondiale chiamato Ilulissat Glacier, a volte dovevamo fermare la scena perché una balena grigia passava attraverso la macchina fotografica e noi su un kayak. Quindi, in tutta quella bellezza naturale, seduto lì cercando di fare una scena e ricordare le linee di fronte a Cate Blanchett, e poi devono tenere una balena, è stato travolgente su molti livelli diversi.

tv: Mi è piaciuto molto il tuo film del 2017 Alimentazione, che hai scritto e interpretato con Tom Felton. Stai scrivendo ancora o stai lavorando sul lato dello sviluppo del settore?

TB: Mi è venuto in mente molto di recente e ho scritto un po '. Ho scritto un pilota con un amico e stiamo provando a metterlo insieme ora. Quindi speriamo che possa andare avanti. E sì, penso che in questo momento sia una commedia, ma non so su cosa alla fine ci sto lavorando. Scrivere è molto importante per me. È sicuramente una relazione amore-odio. Perché trovo che sia molto solo ed è molto autonomo, ed è molto più facile quando arriva la chiamata in arrivo e sono come, 'Ehi, abbiamo bisogno che tu faccia questo lavoro. Verrai a fare questo '? E tu dici 'Sì, assolutamente, facciamolo'! Al contrario, va bene, devo trovare il tempo di sedermi sul mio computer e capirlo davvero. E nessuno mi sta spingendo. Non è come se qualcuno dicesse 'Ehi, mi piacerebbe vedere quella cosa a cui stai lavorando'.

Annuncio pubblicitario

tv: Come pensi al lavoro che stai svolgendo ora nel contesto del tuo lavoro Piccole graziose bugiarde? Lavorare su quello show ti ha liberato per lavorare su altre cose che ti interessavano? Come ti ricordi ora?

TB: Ripenso a lavorare su Piccole graziose bugiarde come, voglio dire, è selvaggio pensare che ho trascorso quasi un decennio della mia vita in quello show. (Oltre) sette stagioni, sono stati nove anni di lavoro in quel mondo, e penso che nel corso del tempo sia sembrato che non sarebbe mai finita. Ma ora ci ripenso e mi sento come se fosse passato così in fretta. Sono molto emozionato per il fatto che ho fatto così tanto in quello show. Ma allo stesso tempo, ora è un punto molto diverso della mia carriera in cui devo ridefinire chi sono come attore, come narratore.

Come continuo a trovare quei ruoli che mi differenziano davvero da Spencer e dalla mia esperienza su (Piccole graziose bugiarde)? Perché quello che non voglio fare è (avere) la gente pensa, Oh, beh, sta solo facendo la stessa cosa. Penso che ci vorrà del tempo per separarmi da quello e dalle persone che mi conoscono come quello, con cui non ho davvero alcun problema; Sono davvero entusiasta quando le persone sono fan dello spettacolo. Ma penso che poiché così tanti fan hanno visto lo spettacolo per così tanti anni, sarà difficile per loro vedermi come qualcos'altro. Ci vorrà solo tempo e altri ruoli per ristabilirlo. Devo essere paziente.

tv: A proposito dei fan dello show: le persone erano molto eccitate quando hai rivelato che il nome di tua figlia era Aurora, e che inizia con una 'A'. Era qualcosa a cui hai pensato?

Bella Hadid 2014

TB: No. Beh, non mi è mai passato per la mente fino a quando non è avvenuta un'iniziale. Stavamo suonando nella nostra stanza dei giochi e ho messo A ovunque, e poi ho pensato 'Oh mio Dio, l'ho fatto da solo'! Non ho nessuno da incolpare per questo, ed è così divertente che un motivo sorgerà nella tua vita totalmente inconsciamente.

tv: Come fatto hai scelto il nome?

TB: Avevamo un nome diverso, quindi prendevamo in considerazione i nomi dei ragazzi, perché non sapevamo quale sesso sarebbe stata. Eravamo in Grecia, quindi stavamo guardando molta mitologia greca, e dicevamo: 'Oh, se abbiamo un figlio, forse dovresti chiamarlo come qualcosa che ha a che fare con il sole reale'. Stavamo guardando il nome Helios, e poi abbiamo pensato che Helios avesse una sorella di nome Eos, e non amavamo Eos. Ma poi abbiamo imparato nella mitologia romana che Eos era Aurora, che è la dea dell'alba. E abbiamo pensato che sarebbe stato bello che lei fosse il nostro inizio di un nuovo giorno nella nostra vita, e poi abbiamo detto, 'Beh, questo è, sai, carico e ingombrante e davvero, come, Un sacco per un nome '. Quindi siamo tornati ai nostri altri nomi. (Ma) Aurora ha continuato a spuntare sia in Patrick che nelle mie vite. Semplicemente non sarebbe andato via.

Ma ora è davvero divertente, perché non gli ho detto che Aurora ... non sapeva che Aurora era il nome di una principessa Disney. Non ci ho nemmeno pensato, onestamente. Perché ci stavo pensando in termini di contesto storico. Così tante persone ora sono tipo 'Oh, come una principessa Disney'? E ho la sensazione che Patrick sia tipo 'Ugh'.

Annuncio pubblicitario

tv: È anche divertente perché Shay Mitchell ora ovviamente ha un bambino che ha anche un nome 'A'. Le persone sono tipo 'È una cospirazione'? Quindi è uno?

TB: Oh, è così divertente. No, questo è un nome che mi ha detto che aveva da quando era giovane, molto prima Piccole graziose bugiarde. È appena successo che vogliamo che i nostri figli vadano con il primo della classe e tutto, immagino.

tv: A che età pensi che sarà tua figlia quando le mostri Piccole graziose bugiarde?

TB: Ad essere sincero, perché sono cresciuto in una famiglia che produceva anche televisione ... non vediamo i nostri genitori come nient'altro che i nostri genitori. (Nota del redattore: la mamma di Troian è l'attore / produttrice Deborah Pratt e suo padre è Donald P. Bellisario, produttore e sceneggiatore.) Come è stato bello guardare mia mamma al cinema, ma di certo non ho mai voluto vederla recitare. Non lo so. Spero che ciò non sembri maleducato, ma non immagino che Aurora vorrebbe vedere il mio lavoro Piccole graziose bugiarde, o il lavoro di Patrick su Suits. Non penso che le importerà. Sarà come 'Strano, tu sei mamma, sei lì in TV. Va bene. Strano'. Quindi non mi immagino che la faccia sedere e la mostri. Spero che sarà qualcosa che lei troverà al momento giusto, e probabilmente non le interesserà affatto.

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: Pretty Little Liars di Shay Mitchell Costar Troian Bellisario ha incontrato Baby Atlas Noa