Total Luxury Spa sta realizzando Streetwear che eleva e restituisce

Stile

Il marchio streetwear mira a 'rafforzare la comunità di Los Angeles attraverso la promozione del benessere e della spiritualità'.

Di Scarlett Newman

13 giugno 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Per gentile concessione di Total Luxury Spa
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

'Into This' è una colonna che mette in evidenza gli stilisti emergenti che il Teen Vogue la squadra di stile è, beh, dentro. Questa settimana, mettiamo in evidenza Daniel Desure, che ha co-fondato il marchio di streetwear Total Luxury Spa come un modo per restituire alla sua comunità.





paroles pour le

Daniel Desure sta sfidando l'essenza dello streetwear con il suo marchio Total Luxury Spa, lanciato nel 2014, con la missione di 'rafforzare la comunità attraverso la promozione del benessere e della spiritualità'. Con sede a Los Angeles, TLS è solo una delle iniziative di Daniel che rientrano nel suo studio di progettazione ombrello, Commonwealth Projects, in cui lui e il suo team di artisti lavorano su progetti artistici su larga scala, tra cui progettazione di mostre, architettura, grafica e strategie di comunicazione .

Daniel e il suo stretto collaboratore, l'artista Hassan Rahim, hanno lavorato con artisti locali per mettere insieme libri e riviste, progettando occasionalmente merch attorno al lavoro degli artisti. Il successo dei loro merch drop ha dato vita all'idea di creare un marchio streetwear. Ci vollero alcuni anni perché la linea si concretizzasse, ma una volta resa disponibile, esplose e TLS si affermò come una forza da tenere d'occhio nel mondo dello streetwear.

Daniel Regan / Total Luxury Spa

TLS è intrinsecamente rappresentativo di Los Angeles, dal marchio al lavoro di progettazione. Quell'aspetto principale del DNA del marchio può essere attribuito al fascino di Daniel e Hassan per la storia e le sottoculture all'interno della città. Annuiscono al passato di L.A. attraverso l'uso di caratteri e grafica dall'aspetto vintage. In una delle loro prime uscite per magliette, chiamata 'Bootleg Series', hanno avuto l'idea di realizzare camicie per le loro band preferite suonando negli spettacoli di Los Angeles, e hanno immaginato come sarebbe se quelle camicie fossero state vendute nel retro del parcheggio di un locale negli anni '70. Daniel è riemerso in quell'idea nella sua ultima collaborazione merch, con la cantante Kelsey Lu. Un'altra serie, chiamata Crenshaw Wellness, ha reso omaggio a un ristorante vegano locale e allo chef, Mr. Wisdom, con il 50% dei proventi destinati al ristorante, che recentemente ha chiuso.

A prima vista, quando scorri su TLS Instagram, ti imbatti in immagini di volti riconoscibili nella cultura pop e nel mondo della moda, come il fotografo Tyler Mitchell, l'artista Anderson Paak e il direttore creativo Sanam. La presenza digitale di TLS legge in modo simile a qualsiasi linea streetwear di successo al momento, ma ciò che separa TLS dal resto è l'intenzione di elevare e supportare la comunità che serve il marchio. Hanno iniziato con l'idea di una spa e costruito sui termini ad essa associati, come ringiovanimento e rilassamento, usando slogan e messaggi per promuovere cose che sono 'buone per la mente, il corpo e l'anima', secondo Daniel. Non proviene da uno sfondo streetwear, ma sembra navigare nello spazio come un veterano. Ha un approccio nuovo e consapevole alla moda e un rispetto per le comunità che ispirano lo streetwear.

Annuncio pubblicitario
Daniel Regan / Total Luxury Spa

Per 'Into This', Teen Vogue ha parlato con Daniel Desure della nuova collezione e dell'importanza di restituire alla comunità.

Teen Vogue: Dove ti è venuto in mente il nome di 'Total Luxury Spa'?
Daniel Desure:
Hassan potrebbe dirti qualcosa di leggermente diverso, ma essenzialmente volevamo lavorare su qualcosa di un po 'più divertente, con una sensazione libera. E l'idea di una spa o di uno stabilimento balneare è uno spazio per il ringiovanimento; lo spazio in cui vai per rilassarti e riorganizzarti. Fa bene alla mente, fa bene al corpo e fa bene all'anima. Ci è piaciuta l'idea di creare uno spazio in cui, invece di un bagno turco o di uno stabilimento balneare, è la cultura che ti ringiovanisce. Quindi abbiamo iniziato a costruire il marchio attorno a quello.

tv: Graficamente, c'è un aspetto vintage e nostalgico nel marchio. Come hai finito a scegliere quell'estetica?
DD:
Hassan e io siamo sempre stati estremamente affascinati dalla storia e dalle sottoculture di Los Angeles a Los Angeles. Gran parte proviene da oggetti e libri che ho collezionato negli anni. Entrambe ci ricolleghiamo a queste cose. Ci sono stati molti incredibili gruppi che sono venuti fuori da Los Angeles, che stavano facendo cose davvero interessanti e progressiste negli anni '60 e '70 ed è sicuramente da qui che prendiamo ispirazione. Alcuni di questi sono rivolti in avanti e alcuni sono un cenno al passato.

comment faire plaisir à votre vagin

Ci piace l'idea che alcune cose sembrino come se le avessimo tolte dal passato e non si può davvero dire se si tratta di una camicia vintage o se è completamente inventata. Ci piace in qualche modo sfocare le linee, soprattutto in questi giorni, quando tutto è in qualche modo cooptato e le persone riutilizzano l'estetica.

tv: La tua ultima collezione si chiama 'Fiction Based Reality'. Cosa significa?
DD:
Fiction Based Reality è un termine che uno dei nostri designer, Andrew, ha inventato, e ci piace perché, ancora una volta, è stata questa l'idea che potevi inventare qualcosa. Potresti provare a creare tutte queste domande attorno ad esso. È vero? Non è reale? Puoi costruire un mondo completo attorno ad esso. Puoi sviluppare un numero di telefono a cui le persone possono chiamare e puoi tenere eventi al suo interno e il tutto potrebbe essere inventato. In un certo senso, è una specie di commento sul mondo di oggi, ma la differenza è che poi lo riportiamo in qualcosa di reale. Faremo in modo che le persone mettano in discussione tutte queste cose, e all'improvviso scoprirai che in realtà è reale.

Annuncio pubblicitario
Daniel Reagan / Total Luxury Spa

tv: Come avete deciso di collaborare con Kelsey Lu?
DD:
In particolare, penso che con Lu non sia solo un'incredibile musicista, ma è davvero un'artista. Nel modo in cui si muove attraverso il mondo e nel modo in cui vede le cose, abbiamo sentito che c'erano molte linee parallele in termini di come vediamo il mondo e di come lavoriamo sulle cose, quindi c'era una sinergia naturale lì. Veniamo sempre colpiti per fare camicie a fascia, ma a volte non si adattano necessariamente alla nostra timoniera. Quando Lu ci ha colpito, ha appena fatto clic. Era come 'Oh, questo è esattamente il tipo di musicista con cui vorremmo lavorare'.

tv: C'è una mancanza di pretesa che viene presentata in Total Luxury Spa e Commonwealth Projects che sembra elevare i tuoi sforzi di restituire alla tua comunità. Puoi parlarne?
DD:
Come imprenditore, quando sviluppiamo progetti, non significa solo che stiamo infondendo idee nei progetti di altre persone. Significa anche che dobbiamo mettere in pratica ciò che predichiamo e dobbiamo creare opportunità per la comunità ed entrare negli aspetti creativi della comunità, sia attraverso la spiritualità o gli affari, sia alimentando denaro nelle cose a cui teniamo. Uno dei progetti che ne è scaturito è stato Tropics L.A. Ho incontrato un gruppo di giovani, quando avevano circa 17 o 18 anni, e ho lavorato con loro per sviluppare un business plan per un juice bar nella comunità. Abbiamo fatto pop-up con questo, e facciamo un seminario settimanale di meditazione che è aperto e gratuito per la comunità negli ultimi due anni e mezzo che si è tenuto al Museo sotterraneo.

tv: Come vedi il mondo dello streetwear oggi?
DD:
Mi piace dove si trova in termini di grandi ideali della moda. Sta battendo le porte che sono state chiuse probabilmente per troppo tempo. Sta facendo un ottimo lavoro ed è incredibile, ma penso che un aspetto di ciò che manca a tutto ciò sia l'idea di restituire. In questi giorni, è davvero facile da tirare. Ma come si restituisce?