Questa diciannovenne ha sperimentato una reazione allergica estrema alla tintura per capelli

Capelli

Questa diciannovenne ha sperimentato una reazione allergica estrema alla tintura per capelli

Ecco cosa vogliono che gli esperti sappiano.

façons de fap
30 novembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Giovane donna che ottiene i suoi capelli tinti di un rosso vivo in salone
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Aggiornare il tuo look con una tintura è diventata una pratica comune. Sia che tu metta le tue ciocche nelle mani di professionisti della cura dei capelli o che preferisci il fai-da-te, cambiare il colore dei tuoi capelli è un momento di grande bellezza. La maggior parte dei lavori di colorazione si verificano senza problemi, ma una diciannovenne afferma di aver avuto una reazione allergica durante una sessione di colorazione a casa con la tintura in scatola.

In un'intervista al giornale francese Il parigino, una giovane donna, conosciuta come Estelle, ha affermato di avere avuto una reazione avversa al PPD (p-fenilendiammina), una sostanza chimica comune trovata nella tintura per capelli. Come notato dalla Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti, la PPD si trova spesso nella tintura per capelli e, in alcuni casi, può causare reazioni allergiche.

Come riportato da Yahoo Lifestyle, Estelle sembra aver avuto una reazione allergica immediata, riferendo di aver provato dolore, prurito e gonfiore della testa. Ha detto che in seguito ha avuto difficoltà a respirare e gonfiore della lingua.

Estelle ha detto che ha fatto un patch test, ma non ha aspettato le 48 ore consigliate - ha aspettato solo 30 minuti. I patch test sono una parte tipica del processo di tintura dei capelli. Per il test, la FDA raccomanda di applicare 'una piccola quantità di colorante su un'area della pelle di un quarto di dimensione nella curva del gomito'; lasciare lì la tintura per 48 ore e se durante quel periodo si sviluppa una reazione, non procedere con il processo di colorazione dei capelli.

selena gomez magnifique

La mattina dopo, la testa di Estelle era cresciuta di dimensioni, Yahoo Lifestyle segnalati. Andò al pronto soccorso, dove i medici curarono la sua reazione allergica. Hanno attribuito il gonfiore al PPD, Il parigino riferì, e la testa di Estelle in seguito tornò alle sue dimensioni normali.

Sebbene Estelle abbia sperimentato la reazione durante un processo di tintura in scatola, Stephanie Brown, mastro colorista presso l'Eddie Arthur Salon di New York City, ha notato che può verificarsi anche una reazione durante una visita al salone. 'Se senti irritazione, fai sapere al tuo colorista in modo che possano sciacquare immediatamente il colore', ha detto. 'Le allergie possono essere lievi o gravi. Se qualcosa sembra strano, devi far sapere a qualcuno '.

Oltre a condurre un patch test, Miko Branch, CEO di Miss Jessie, ha avuto un altro suggerimento. 'Leggi le etichette prima di applicare qualsiasi nuovo prodotto colorante o prodotto chimico', ha detto Teen Vogue. 'Identificare se ci sono ingredienti che sono dannosi per evitare una reazione'.

écoulement d'odeur d'ail

Stephanie ha anche sottolineato che alcune persone possono provare una sensibilità - e non un'allergia - alla tintura per capelli, e che un colorista ha opzioni di morte alternative. 'Possono quindi passare a una formula semipermanente o organica per evitare potenziali reazioni allergiche', ha affermato. 'Per coloro che sono sensibili alla tintura ma non sono allergici, i coloristi possono applicare un trattamento Care & Comfort o Sweet'N Low (il dolcificante) nella tintura in modo che il cuoio capelluto non pruri'.

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: Hai bisogno di riparare un lavoro di tintura per capelli inscatolato male? La risposta non è un'altra scatola