Il Consiglio comunale di West Hollywood vuole che la stella di Donald Trump venga rimossa dalla Walk of Fame di Hollywood

Politica

Il Consiglio comunale di West Hollywood vuole che la stella di Donald Trump venga rimossa dalla Walk of Fame di Hollywood

'Rispettiamo tutte le persone. Facciamo spazio a tutte le persone. Questo è il tipo di comunità che siamo '.

7 agosto 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Un lavoratore rimuove i resti della stella del presidente degli Stati Uniti Donald J. Trump sulla Hollywood Walk of Fame dopo che è stato distrutto da un vandalo nelle prime ore del mattino del 25 luglio 2018 a Los Angeles, California. (Foto di DAVID MCNEW / AFP) (Il credito fotografico dovrebbe leggere DAVID MCNEW / AFP / Getty Images) DAVID MCNEW
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Lunedì 6 agosto, i membri del Consiglio comunale di West Hollywood hanno votato all'unanimità per approvare una risoluzione che chiedeva la rimozione della stella del presidente Donald Trump sulla Hollywood Walk of Fame.

Come affermato nella risoluzione, i membri del consiglio hanno cercato di convincere il Consiglio comunale di Los Angeles, che mantiene la Walk of Fame, e la Camera di commercio di Hollywood, che approva le nuove stelle, a rimuovere la stella a causa del 'disturbo delle donne' di Trump, così come la crisi della separazione familiare, l'indagine della Russia, la negazione dei cambiamenti climatici, il ritiro dall'accordo sul clima di Parigi, il proposto divieto trans militare e piani di dirottare i finanziamenti del programma HIV / AIDS per coprire le spese di detenzione degli immigrati.

Ma quello che avrebbe potuto essere un po 'di affari ordinari del governo locale è stato davvero uno spettacolo di impegno civile, grazie a un periodo acceso che è stato aperto al commento pubblico sulla risoluzione. Più tardi, il sindaco di West Hollywood John J. Duran lo ha definito 'molto caldo e pochissima luce'.

cheveux bouclés brun millie bobby

'Siamo una comunità molto impegnata e ho sentito molto dai membri della nostra comunità partecipare all'incontro', ha detto Lindsey Horvath, membro del consiglio Teen Vogue in un'intervista telefonica dopo il voto unanime. Spiegò la decisione allineandola ai valori fondamentali di West Hollywood: 'Rispettiamo tutte le persone. Facciamo spazio a tutte le persone. Questo è il tipo di comunità che siamo e, sfortunatamente, non è il tipo di persona che Donald Trump è stato come candidato, né come presidente, né come dirigente dello spettacolo '.

Non tutti i presenti alla riunione erano d'accordo con lei.

'Penso che sia spaventoso attaccare qualsiasi stella, tanto meno la stella del presidente. Un attacco a una stella è un attacco a tutte le stelle ', disse un uomo. 'Molti (di) vuoi rimuovere la sua stella; ha ricevuto un premio per il patriottismo nel 1989. Chi di voi ha addirittura raggiunto quello standard? Google esso. E poi rispetta il mio presidente e rispetta la sua stella '. Trump ha vinto un premio Ellis Island per 'patriottismo, tolleranza, fratellanza e diversità', ma è stato nel 1986, come Snopes documentata. Altri hanno offerto critiche alla decisione del consiglio di prendere di mira il presidente.

Diverse persone che hanno parlato alla riunione hanno offerto sostegno al consiglio, tra cui Austin Mikel Clay, che si è identificato come 'l'uomo che ha effettivamente distrutto la stella di Donald Trump'.

'Ho visto nei miei sogni, bombe su New York City, bombe su Los Angeles', ha detto Clay. 'E se non eliminiamo il presidente, succederanno cose brutte'.

Anche James Wen, membro del Consiglio consultivo transgender della città, parlò a favore della rimozione della stella, dicendo: 'Questo è il nostro comandante in capo. E quando un comandante in capo, quando un generale non sta diventando della sua posizione, gli viene chiesto di dimettersi o una stella viene rimossa. È tempo di rimuovere la stella '.

Dopo le osservazioni di Wen, il sindaco Duran ha dovuto ammonire qualcuno nella galleria, dicendo: 'Non parliamo ai membri della comunità transgender con osservazioni così orribili'.

West Hollywood mayor Pro Tem John D'Amico told Teen Vogue, 'I membri del pubblico hanno urlato sul suo genere e questo è semplicemente sbagliato. Non c'è altro modo di dirlo, ma è sbagliato e non lo sosteniamo nella nostra città. In effetti, lavoriamo duramente per assicurarci che le persone possano vivere la loro vita autentica e siano supportate e che attaccare le persone in base al loro genere, alla loro razza o sessualità non sia mai accettabile '.

'Le persone che hanno tentato di provocare la (mia) comunità hanno esemplificato esattamente il punto sollevato dai membri del nostro Consiglio in numerose occasioni - che Trump offre alle persone di mentalità chiusa una copertura per impegnarsi in ciò che è un comportamento e un discorso socialmente inaccettabili che non trasmettono rispetto a un altro essere umano ', ha detto Wen Teen Vogue in un'e-mail. 'Sono grato per il Consiglio Comunale che esprime sostegno non solo per la mia identità transgender, ma anche per l'identità di tutti nel contesto della civiltà'.

Annuncio pubblicitario

Il commento pubblico si è concluso con l'impegno del membro della comunità Larry Block di vendere 'rotoli e rotoli' di carta igienica Donald Trump.

https://twitter.com/JohnDuran/status/1026661751117344768

La risoluzione è stata approvata all'unanimità, il che significa che ora verrà inviata alla città di Los Angeles e alla Camera di commercio di Hollywood per essere esaminata. Non è chiaro se entrambe le entità agiranno o meno sulla risoluzione.

'Una volta ricevuta una comunicazione dalla città di West Hollywood, verrà sottoposta all'esame del nostro comitato esecutivo per il loro prossimo incontro', ha detto a CNN Leron Gubler, presidente della Camera di commercio di Hollywood. 'A partire da ora, non ci sono piani per rimuovere le stelle dalla Hollywood Walk of Fame'.

https://twitter.com/LindseyPHorvath/status/1026694943618682880

Per Horvath, il problema rimane avere Trump rappresentato sulla Walk of Fame nonostante ciò che si sa del suo comportamento, non solo come presidente, ma come membro dell'industria dell'intrattenimento.

'Non sorprende che dalla sua carriera di intrattenimento - a causa del modo in cui si è comportato lì, perché non ci sono state conseguenze e, francamente, perché è stato messo su un piedistallo - che crede di poter continuare ad agire in quel modo nei confronti delle donne e verso tutte le altre persone identificate nei commenti questa sera, tutte le persone che ritengono di essere state prese di mira dalle sue politiche e dal modo in cui ha deciso di gestire questo paese ', ha affermato Horvath.

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: La cauzione per il 24enne che ha distrutto la Walk of Fame Star di Trump è stata fissata a $ 20.000

cressida hunger games cheveux