La squadra madre / figlio dietro le installazioni artistiche 'Black Teen Wearing Hoodie' è stata messa in discussione

Politica

La squadra madre / figlio dietro le installazioni artistiche 'Black Teen Wearing Hoodie' è stata messa in discussione

'In un certo senso sapevo già che sarebbe stato vandalizzato'.

4 settembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Per gentile concessione di Jasmine Brown
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Non è stata una grande sorpresa per l'artista Jasmine Brown quando le sue installazioni artistiche chiamate 'Black Teen Wearing a Hoodie' sono state parzialmente o completamente rimosse da vari quartieri di Seattle, ma era ancora scoraggiante. Le installazioni artistiche raffigurano il figlio quattordicenne di Brown, Jaymin, che fa cose normali, come leggere, mentre indossa scarpe da ginnastica, un paio di jeans e una felpa con cappuccio nera.

Esempi di atti vandalici alle installazioni includono la rimozione dell'Afro dell'adolescente, la decapitazione e la rimozione degli arti e la completa distruzione.

Jaymin ha detto Teen Vogue non è stato sorpreso neanche da quello che è successo: 'In un certo senso sapevo già che sarebbe stato vandalizzato. Non mi ha fatto davvero male. Sono solo le persone in generale '.

Dal momento che il vandalismo si è verificato in diversi luoghi, inclusi i quartieri prevalentemente bianchi di West Seattle e Capitol Hill, Jasmine ha dichiarato di ritenere che ci sia più di un vandalo. I loro motivi potrebbero variare. In un caso, ha detto, ha sentito che un'installazione è stata avvistata sul balcone di qualcuno. 'Forse (i motivi) vanno dall'odio alla persona che vuole decorare il proprio appartamento', ha detto Jasmine.

L'ispirazione di Jasmine per la creazione dell'arte era tuttavia singolare. Ha detto che 'Black Teen Wearing a Hoodie' è stato creato per preoccupazione per come le persone avrebbero reagito nel vedere suo figlio fare cose normali in pubblico. Inizialmente concepita nel 2017, la prima installazione è stata creata vicino al quinto anniversario della morte di Trayvon Martin, l'adolescente della Florida che indossava una felpa con cappuccio quando è stato colpito e ucciso da un guardiano del quartiere nel 2012. Jasmine ha detto che suo figlio indossa felpe quasi ogni giorno a causa del tempo a Seattle.

Artista che ha lavorato come designer per la Smithsonian e la Microsoft, Jasmine ha partecipato a un campo di addestramento per l'arte pubblica, sponsorizzato dall'Office of Arts and Culture di Seattle. Dopo il programma, ha deciso di rispondere a una richiesta di arte pubblica temporanea nel suo ex quartiere, West Seattle. Jasmine ha detto che lei e suo figlio si sono trasferiti a Tacoma diversi anni fa a causa dell'aumento dei valori immobiliari a Seattle.

'Stavo parlando con uno dei miei ex vicini che vivono ancora (West Seattle), e lei mi ha confessato di aver paura degli uomini neri', ha detto Jasmine. 'Le ho chiesto,' Avresti paura di mio figlio se lo vedessi camminare per strada? ' e (ha detto), 'No, non avrei paura di lui. Lo conosco. & # X27 ';

'Tutti pensavano che fosse carino allora', disse Jasmine, notando che, all'epoca, Jaymin era un bambino di sei anni che correva su e giù per i corridoi del loro edificio e si lasciava allegramente nelle case degli altri. 'Ora, sta per avere 15 anni. Ha 5'9. La sua voce è calata. È un giovane ora '.

comment briser votre hymen par vous-même

Jasmine ha detto che spera di fare una mostra futura in mostra sia le opere d'arte originali che quelle sfigurate. 'Speriamo che sarà un'opportunità per discussioni più approfondite', ha detto. 'Penso che molte persone a Seattle lottino con il fatto che questo dovrebbe essere un posto così liberale. Perché sta succedendo (qui ')?

Jasmine prevede di rendere le opere d'arte disponibili per l'acquisto online e sta anche lavorando al suo prossimo progetto. È stata selezionata per creare una scultura in bronzo sul lato est di Tacoma in onore di Billy Ray Shirley, un diciassettenne che è stato ucciso e ucciso durante una festa nel 2011. Billy Ray aveva una passione per il volontariato nella sua comunità e , secondo Jasmine, entro la fine dell'anno verrà aperto un centro comunitario in suo onore - un sogno per i giovani. La scultura di Jasmine di Billy Ray dovrebbe essere eretta all'esterno dell'edificio a dicembre.

Annuncio pubblicitario

Jasmine ha dichiarato di essere felice di creare più opere d'arte in onore e umanizzazione dei ragazzi neri, ma il suo ultimo progetto riporta anche ricordi tragici.

meilleur produit pour réduire les pores

Un ex genitore adottivo a Indianapolis, Jasmine ha dichiarato di essere stata devastata quando ha saputo che due dei suoi figli adottivi erano stati uccisi mentre lasciavano una festa di Halloween. Ha detto che gli adolescenti non vivevano più con lei.

'Il mio cuore si è spezzato, anche se sono stati a casa mia per un breve periodo', ha detto Jasmine. 'Quando furono assassinati, Jaymin aveva cinque anni e avevo davvero paura di cosa sarebbe stato il futuro per mio figlio sopravvissuto. Anche se erano bambini adottivi, li consideravo come i miei figli.

Jasmine ha affermato che la sua motivazione a creare arte che raffigura 'giovani di colore che hanno perso la vita o che stanno solo cercando di vivere la propria vita' è nata dalla copertura mediatica della morte di un adolescente.

'La notizia lo ha brevemente coperto, ma è stata anche descritta in un documentario intitolato Crime 360 che il canale A&E ha messo fuori ', ha detto. 'Ho pensato che fosse una rappresentazione molto irrispettosa di ciò che è successo a loro. Sembrava che non stessero prendendo in considerazione il fatto che le persone li amassero. Stavano parlando più di traiettorie di proiettili che di vite di questi due giovani che furono abbreviati '.

Alla fine, Jasmine spera che il suo lavoro raffigurante ragazzi neri che fanno cose normali, come la lettura, aiuterà le persone come il suo ex vicino ad avere meno probabilità di profilare i ragazzi neri.

'Forse questo renderà il mondo un po 'più ospitale rispetto a quando il mio vero figlio, il figlio del mio vicino o i compagni di classe di mio figlio usciranno nel mondo', ha detto.

Per gentile concessione di Jasmine Brown

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: I genitori di Trayvon Martin affermano che abbiamo bisogno di promemoria quotidiani sul fatto che Black Lives Matter