I militari prendono di mira i giovani per l'assunzione, specialmente nelle scuole povere

Politica

I militari prendono di mira i giovani per l'assunzione, specialmente nelle scuole povere

'Mentre gli studenti uscivano dalle classi, (i reclutatori) sarebbero stati alla porta ad aspettarli'.

22 gennaio 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Foto di Joe Raedle / Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Sin dal suo inizio, l'esercito degli Stati Uniti ha reclutato adolescenti per arruolarsi.

Durante la guerra rivoluzionaria, quando i militari furono istituiti formalmente, i giovani furono incoraggiati a combattere volontariamente per il loro paese. Durante la guerra civile, la coscrizione - iscrizione militare obbligatoria obbligatoria per uomini di una certa età - fu implementata, inizialmente per uomini di età compresa tra 21 e 30 anni. Il progetto fu successivamente ampliato per includere uomini di 18 anni, secondo Encyclopedia Britannicae ha continuato per secoli come un modo per mantenere una base di militari di servizio. In una dichiarazione a Teen Vogue, Lisa M. Ferguson, capo delle relazioni con i media per il comando di reclutamento dell'esercito americano, ha dichiarato: 'L'esercito cerca persone qualificate di età compresa tra 17 (e) 34 anni'.

Da quando il progetto è terminato nel 1973, l'esercito ha fatto affidamento su un servizio di volontariato e ha preso di mira i giovani, usando strategie che includono l'inserimento di reclutatori nelle scuole. Ciò è consentito perché il No Child Left Behind Act, firmato dal presidente George W. Bush nel 2002, richiede ai reclutatori militari lo stesso accesso nelle scuole dei reclutatori universitari.

I mercati militari per gli adolescenti, in particolare quelli nei distretti scolastici più poveri, perché i servizi armati hanno bisogno di una grande popolazione, e prima i giovani si uniscono, più è probabile che rimangano e costruiscano una carriera. (Secondo il governo, '184.000 persone devono essere reclutate nelle forze armate ogni anno per sostituire coloro che completano il loro impegno o vanno in pensione'.) I reclutatori di oggi vendono l'idea di un'esperienza che spesso risuona di più con gli studenti più poveri perché, per molti, un servizio con un onorevole scarico può significare un passaggio gratuito al college o potenzialmente un percorso per la cittadinanza. (Solo il dipartimento per l'immigrazione e la naturalizzazione degli Stati Uniti può concedere la cittadinanza, ma i militari possono solo accelerare il processo. Se una persona non si qualifica per la cittadinanza, dovrebbe comunque completare il proprio servizio anni nell'esercito.)

La maggior parte degli adolescenti di oggi, tuttavia, non è interessata ad arruolarsi nell'esercito: secondo un sondaggio del 2017 condotto dal Dipartimento della Difesa, solo il 14% degli intervistati di età compresa tra 16 e 24 anni ha affermato che probabilmente avrebbe prestato servizio nell'esercito in i prossimi anni.

ariana grande mauvais pour vous

Quando le iscrizioni calano, i reclutatori stanno trovando nuovi modi per commercializzare i militari favorevolmente agli adolescenti. Ad esempio, l'esercito ha recentemente iniziato a reclutare attraverso tornei di videogiochi nella speranza di entrare in contatto con i giovani, secondo Stelle e strisce. Questa strategia è stata annunciata dopo che l'esercito non è riuscito a raggiungere il suo obiettivo di reclutamento per la prima volta in 13 anni - durante i quali era in corso la guerra in Iraq - secondo Il New York Times.

Kate Connell, coordinatrice di Truth in Recruitment, racconta Teen Vogue che per una visita di ottobre alla Santa Maria High School della California, l'esercito portò un camion militare equipaggiato con un gioco di elicotteri di realtà virtuale. Ha detto che un reclutatore era sul posto per inserire le informazioni personali degli studenti su un iPad, 'incluso il loro stato di cittadinanza, il loro GPA, quale grado, la loro e-mail'. (Alla domanda se l'esercito chiede potenziali reclute sulla loro cittadinanza, un portavoce dell'esercito ha fornito un elenco di domande che l'esercito pone alle sue reclute; la cittadinanza non era nell'elenco.) Lo stesso reclutatore, aggiunge Connell, ha chiesto agli studenti i loro interessi di carriera e menzionato borse di studio universitarie che i militari forniscono ad alcuni allievi.

'(Gli studenti) partecipano a qualcosa che riguarda l'esercito, che affascina l'esercito, (che) lo rende una specie di gioco', dice Connell. Crede che la raccolta di informazioni personali degli studenti da parte dell'esercito sia lo 'scopo principale' delle loro visite al campus: ottenere contatti. Questi reclutatori si affidano anche a programmi per adolescenti, come il Corpo di addestramento degli ufficiali di riserva Junior (JROTC) e il partenariato militare statunitense per il successo dei giovani.

Annuncio pubblicitario

Il JROTC è un programma sponsorizzato a livello federale che opera nelle scuole superiori pubbliche e private, descritto dal governo come 'programmi di sviluppo del personaggio e cittadinanza' in cui i pensionati offrono informazioni e formazione alle abilità ai partecipanti degli studenti, il che può portare a borse di studio per i loro partecipanti. Connell afferma che programmi come JROTC e il programma Future Soldiers (precedentemente programma di ingresso ritardato) rendono le forze armate attraenti per gli studenti poveri, le cui opzioni per il college potrebbero altrimenti essere limitate.

Per i bambini che si uniscono ai militari, c'è spesso un bonus per la firma: un arruolato può accumulare fino a $ 6.000 attraverso il programma Army's Future Soldiers, dice Connell. 'Fortunatamente non lo raccogli fino a quando non vai al campo di addestramento, ma è quel tipo di incentivo che, per chi ha un reddito basso, fa sembrare (i militari) una via d'uscita dalla povertà'.

Il termine 'progetto di povertà' è nato nei primi anni '80 per descrivere 'la convinzione che i ranghi arruolati delle forze armate fossero costituiti da giovani con limitate opportunità economiche', Sojourners rapporti. Rocio Cordova, coordinatore del programma per il Progetto Giovani e Opportunità non militari, descrive questo fenomeno come un 'sistema simile a una bozza che spinge le persone non privilegiate ad arruolarsi perché non hanno accesso a posti di lavoro, reddito e alternative educative nelle loro comunità'.

Ciò persiste oggi, con molti di quelli interessati ai militari che affermano di essere motivati ​​dalla possibilità di frequentare il college. Un sondaggio del 2017 del Dipartimento della Difesa dei giovani mostra che il 49% degli intervistati ha indicato che se dovessero arruolarsi nell'esercito, una ragione per farlo sarebbe quella di pagare per l'istruzione futura.

Jesus Palafox, un socio amministrativo regionale dell'American Friends Service Committee, frequentò una delle più diverse scuole superiori sul lato sud di Chicago durante l'apice della guerra in Iraq. La scuola aveva un programma JROTC e si trovava a un isolato di distanza dalle stazioni di reclutamento militari, dice.

adolescents de taille plus

'Mentre gli studenti uscivano dalle classi, (i reclutatori) si trovavano vicino alla porta ad aspettarli', racconta Teen Vogue. 'Molte volte, avevano già qualcuno con cui avrebbero parlato. Una delle cose che JROTC ha svolto è il collegamento tra reclutatori e istruttori, quindi i reclutatori chiedevano agli istruttori chi era un buon candidato '.

La cittadinanza è un'altra ragione per cui i giovani emarginati possono rivolgersi ai militari. Palafox cita la legge sullo sviluppo, il soccorso e l'istruzione per i minori stranieri (DREAM) - la prima di molte versioni introdotte nel 2001 ma mai approvate - come uno sforzo sostenuto dai militari, che il Dipartimento della Difesa ha incluso nella sua strategia 2010-2012 Piano. Secondo il National Immigration Law Center, numerose versioni di questa legislazione avrebbero fornito agli immigrati privi di documenti che immigravano da bambini un percorso verso la cittadinanza se frequentassero il college o prestassero servizio militare.

Molti attualmente in servizio nell'esercito avranno infine l'opportunità di ricevere benefici finanziari per il college dopo il loro servizio, poiché molti non si laureano prima di arruolarsi. Un rapporto demografico militare del 2017 indica che quasi il 66,4% della forza totale ha ottenuto un diploma di scuola superiore, GED o qualche college come la loro più alta forma di istruzione. Sebbene il Dipartimento della Difesa non raccolga informazioni sul reddito delle famiglie o delle famiglie dei reclutati, misura la 'ricchezza di quartiere' per determinare 'quanto erano vicini i quartieri delle reclute benestanti', che è la misura più vicina, a parte il livello di istruzione, disponibile sui dati di classe delle reclute, secondo la rappresentazione della popolazione dell'anno fiscale 2017 nel rapporto sui servizi militari. Il rapporto indica che quasi il 20% dei membri militari proviene da quartieri con un reddito familiare medio di $ 40.115 o meno. (Nel 2017, il reddito familiare medio degli Stati Uniti era di $ 60.336, riporta l'Ufficio censimento degli Stati Uniti.)

sexe ed vagin
Annuncio pubblicitario

Quando la bozza era attiva, a volte anche gli adolescenti più ricchi avevano il vantaggio del differimento. Secondo il Selective Service System, alcuni dei motivi più comuni per il progetto di differimento sono stati l'iscrizione al college, l'essere un ministro o un funzionario eletto. Anche con la bozza obbligatoria abolita, il sistema di servizio selettivo è ancora in atto e richiede che tutti coloro che sono stati assegnati alla nascita siano iscritti al maschio entro 30 giorni dal loro 18 ° compleanno. Il DOJ non ha perseguito nessuno dal 1986, ma la mancata denuncia potrebbe comportare fino a cinque anni di carcere e / o fino a $ 250.000 di multe. Se la bozza venisse ripristinata, gli studenti con accesso all'istruzione superiore potrebbero comunque essere in grado di differire per ragioni analoghe, mentre molti studenti più poveri non lo sarebbero.

'(I privilegiati) dispongono di risorse sufficienti per soddisfare le loro esigenze', sottolinea Cordova. 'Non hanno bisogno di unirsi ai militari per viaggiare o imparare una professione. Hanno connessioni per aiutarli a svolgere lavori che pagano bene e offrono benefici. Non hanno bisogno della copertura assicurativa medica dell'esercito che a volte motiva le persone a basso reddito ad arruolarsi '. Durante la guerra civile, era normale che uomini ricchi assumessero sostituti per prendere il loro posto nel progetto, secondo Encyclopedia Britannica.

È importante notare che l'esercito non è l'unica opzione per gli studenti poveri che vogliono continuare la loro istruzione. Ad esempio, Palafox, attraverso il suo lavoro, aiuta gli adolescenti a compilare il modulo di domanda gratuita di aiuto studentesco federale (FAFSA), una domanda di aiuto finanziario federale per l'istruzione superiore. Questo è il motivo per cui Palafox esorta i giovani, in particolare gli studenti poveri, 'a prendere in considerazione tutte le loro opzioni prima di firmare un contratto militare e informarsi realmente su ciò che stanno entrando'.

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Relazionato: In che modo la separazione familiare alla frontiera influisce sui bambini

Controllalo: