L'eredità lasciata alle spalle da John McCain è imperfetta ma d'impatto

Politica

L'eredità lasciata alle spalle da John McCain è imperfetta ma d'impatto

Il senatore repubblicano è morto il 25 agosto.

meilleurs cils magnétiques 2019
27 agosto 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
NICHOLAS COMB
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Il senatore John McCain è morto il 25 agosto 2018. La sua scomparsa è avvenuta appena un giorno dopo che la famiglia McCain ha detto al pubblico che avrebbe smesso di ricevere cure mediche per un tumore al glioblastoma, la forma aggressiva di cancro al cervello con cui gli è stato diagnosticato nel 2017.

McCain nacque nel 1936, in una base della Marina nella zona del Canale di Panama, un bambino letterale dell'imperialismo americano il cui padre e suo nonno erano entrambi ammiragli della Marina durante la loro vita. Alla fine seguì le orme di altri membri della famiglia iscrivendosi all'Accademia navale degli Stati Uniti, nel 1954, e successivamente si offrì volontario per il servizio di combattimento nella Marina degli Stati Uniti, dove fu assegnato come pilota.

La storia più famosa di McCain riguardo al suo tempo nell'esercito è avvenuta durante un periodo di crescenti proteste contro gli Stati Uniti per il suo coinvolgimento nella guerra del Vietnam. Mentre McCain stava combattendo in guerra, personaggi politici di spicco, come Martin Luther King Jr., esprimevano il loro dissenso; nel 1967, lo stesso anno in cui MLK tenne il suo discorso 'Oltre il Vietnam', l'aereo di McCain venne abbattuto mentre sorvolava il Vietnam del Nord e si paracadutò nell'attuale Hanoi. Fu detenuto come prigioniero di guerra per i successivi cinque anni e mezzo e disse di aver avuto pensieri suicidi a seguito della sua prigionia durante questo periodo.

'Avevo imparato quello che tutti abbiamo imparato laggiù', avrebbe detto in seguito McCain. 'Ogni uomo ha un punto di rottura. Avevo raggiunto il mio '.

Il servizio militare di McCain potrebbe essere stato ciò che lo ha portato ad essere un falco e un campione pro-militare del finanziamento del Pentagono durante il suo periodo al Congresso. Secondo El-Jazeera, McCain potrebbe essersi opposto alla tortura, data la sua esperienza, ma non si è opposto alla prima guerra del Golfo, all'invasione dell'Afghanistan del 2001 o all'invasione del 2003 in Iraq quando hanno avuto luogo. McCain ha notoriamente trasformato una canzone dei Beach Boys in una minaccia per bombardare l'Iran ed è considerato 'un grande amico dell'Arabia Saudita', poiché ha aiutato il regno mediorientale a finanziare la sua guerra contro lo Yemen.

Nel 1977, McCain iniziò la sua carriera politica come collegamento per la Marina con il Senato degli Stati Uniti, dove incontrò un giovane senatore Joe Biden. Cinque anni dopo, avrebbe corso e vinto come rappresentante repubblicano per lo stato dell'Arizona. Durante il suo decennio di permanenza, McCain fu al centro di molteplici controversie politiche, tra cui rapporti riferiti a un gruppo che forniva aiuti ai Contras in Nicaragua. (I Contras erano un gruppo militante di destra noto per una pletora di violazioni dei diritti umani e per molteplici atti di terrorismo.)

McCain era un conservatore e il suo curriculum politico lo rifletteva. Nel 1983, ha votato contro la creazione di una festa federale in onore di Martin Luther King Jr., e ha votato contro la legislazione sui diritti civili nel 1990. Era fermamente a favore della vita e aveva una storia di voto contro i diritti di aborto, sostenendo Roe v Wade è stata una 'decisione sbagliata'.

Nel 2000 e nel 2008, McCain è stato candidato alla presidenza degli Stati Uniti. Nel 2008, ha guadagnato lo status di candidato repubblicano, ma ha perso contro Barack Obama.

La corsa presidenziale di McCain del 2008 contro Obama è stata particolarmente preoccupante date le elezioni del 2016 che sarebbero seguite. Come notato negli annunci pubblicati su quella campagna da punti vendita simili L'Atlantico, SFGate, e Il New York Times, La campagna di McCain sembrava consentire alla nominata vicepresidente Sarah Palin di creare narrazioni razziste su Obama e la sua candidatura, offrendo a McCain e al suo team un livello di plausibile negabilità.

Annuncio pubblicitario

La tattica in gioco era quella di associare il più possibile Obama al terrorismo, sfruttando la fusione della parola con l'Islam radicale negli Stati Uniti dopo l'11 settembre. I surrogati dei raduni di McCain hanno parlato dell'avversario come 'Barack Hussein Obama', e la stessa Palin si è scagliata contro Obama per 'essere andato in giro con i terroristi', affermando che una volta era stato vicino a William Ayers, un radicale di sinistra che faceva parte di un gruppo che bombardarono stazioni di polizia e altri edifici governativi nei primi anni '70, prima che Obama (nato nel 1961) avesse persino colpito la sua adolescenza.

McCain, che ha rifiutato di smettere di usare un epiteto razziale per gli asiatici quando è stato sfidato durante la campagna presidenziale del 2000, è stato salutato come un eroe della civiltà americana, sia prima che dopo la sua morte, per la sua difesa di Obama sulla pista della campagna, che costituiva arabi e uomini di 'famiglia decente' come un falso binario di forze opposte. Queste lionizzazioni ignorano che il GOP ha contribuito a promuovere lo stesso razzismo che il suo candidato ha dovuto correggere se stesso.

Il che potrebbe far sembrare ironico il fatto che, durante tutto il ciclo elettorale del 2016 e oltre, McCain sia stato uno dei pochi repubblicani a diventare un critico schietto di Donald Trump e delle sue politiche. Durante la campagna presidenziale del 2016, Trump ha insultato McCain, sostenendo che l'ex pilota della Marina non era 'un eroe di guerra'. Nel gennaio 2017, McCain è uscito contro il divieto musulmano del presidente Trump, riferendosi alla politica come 'ideologia apocalittica dell'odio' in una dichiarazione congiunta con il senatore repubblicano Lindsey Graham. Nel maggio 2018, una fonte vicina a McCain riferì che il senatore non voleva che Trump partecipasse al suo funerale; invece, secondo quanto riferito McCain voleva che il vicepresidente Mike Pence venisse al posto del presidente.

Demi Lovato.

McCain è stato sottoposto a una serie di trattamenti dopo la diagnosi di glioblastoma, uno dei tumori cerebrali più aggressivi, nel 2017. (Gli era stato diagnosticato un cancro tre volte prima.) Dopo cicli di chemioterapia e radiazioni, ha parlato del trattamento durante un 60 minuti intervista, dicendo che la prognosi iniziale era 'molto, molto seria'.

Poco dopo la sua scomparsa, sua figlia Meghan McCain ha rilasciato una dichiarazione su Twitter a conferma della sua morte.

'Mi amava e io lo amavo', scrisse. 'Mi ha insegnato a vivere'.

Mentre la sua famiglia piange, gran parte del paese è alle prese con la sua lunga e complicata storia tra i suoi leader.