La campagna Justice4Grenfell lancia la collezione di magliette per assistere le famiglie delle vittime del fuoco di Grenfell

notizia

La campagna Justice4Grenfell lancia la collezione di magliette per assistere le famiglie delle vittime del fuoco di Grenfell

Il progetto 50/50 offre una rappresentazione artistica di una causa molto più grande delle magliette.

30 agosto 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Sono passati due anni da quando l'incendio della Grenfell Tower a West London ha causato 72 morti, oltre 70 feriti e centinaia di sfollati. Il fuoco del 14 luglio 2017 ha circondato la torre di 24 piani e si è diffuso rapidamente, bruciando due giorni e mezzo prima che si spegnesse. Non si estingue, tuttavia, la passione dietro la campagna di giustizia sociale # Justice4Grenfell, nata all'indomani del disastro.

Questa settimana, # Justice4Grenfell ha lanciato la Collezione 50/50 con l'obiettivo di raccogliere 30.000 vendendo magliette progettate da un gruppo di 50 artisti britannici. Le camicie trasmettono messaggi potenti in risposta diretta al fuoco, nonché alle disuguaglianze e alla politica sorte in seguito.

L'organizzazione si è formata sulla scia dell'incendio, poiché molti credono che le autorità non siano riuscite a gestire adeguatamente e adeguatamente la risposta e gli aiuti. La sua missione è di 'ritenere tutte le autorità e le persone responsabili responsabili della loro incapacità di fornire case sicure, morte di persone care e mancanza di una risposta adeguata ed efficace prima, durante e dopo il disastro', nel tentativo di prevenire il futuro tragedie diffondendo informazioni e combattendo per la giustizia sociale.

tatoueur sans bras

Il design del musicista jazz britannico Moses Boyce è un'opera teatrale sul logo originale D.A.R.E, invece di leggere 'C.A.R.E sull'ingiustizia sociale'. Jai Paul, un cantautore britannico, ha collaborato con l'HIRA del Paul Institute per progettare una maglietta in bianco e nero che proclama: 'Smetti di fare foto per favore. Smetti di fare selfie. Non è un'attrazione turistica ', una risposta apparentemente diretta alle folle di turisti che si fermano per scattare fotografie sul sito.

Un'altra affermazione diretta è rappresentata nel design di Steven Julien, che raffigura un telefono cordless uscito negli anni '90 e recita 'Calling 4 Justice. Sono passati due anni e la giustizia non è stata servita. Per scoprire come puoi ancora supportare chiama Justice 4 Grenfell al numero 0208 935 5428 '.

La graphic designer Halima Olalemi ha rilasciato una dichiarazione dicendo della tragedia: 'Mi ha fatto capire che dobbiamo mantenere vive le storie delle vittime attraverso la protesta e l'arte'.

Le magliette sono disponibili su Everpress fino al 30 settembre e costano $ 30,50 con una percentuale variabile di profitti destinata a # Justice4Grenfell.

tom higgenson et delilah

Il progetto 50/50 offre una rappresentazione artistica di una causa molto più grande delle magliette. Onorare e ricordare le vite perse, fornire l'assistenza necessaria per quelle famiglie che stanno ancora lottando e continuare a spingere per la consapevolezza e la responsabilità aiuta a mantenere viva la missione # Justice4Grenfell e nella coscienza di tutti coloro che le indossano.