La stella Percelle Ascott di 'The Innocents' nel ruolo di un'adolescente catturata in un romanzo soprannaturale

tv

La stella Percelle Ascott di 'The Innocents' nel ruolo di un'adolescente catturata in un romanzo soprannaturale

'La cosa che amo di Harry è che è una persona piuttosto passionale. Indossa il suo cuore sulla manica '.

24 agosto 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Aimee Spinks / Netflix
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

È appropriato che l'ultima serie originale di Netflix, Gli innocenti, si tratta di cambiare forma - perché lo spettacolo stesso sembra sfidare la categorizzazione e scavalcare la linea tra i generi, fondendo elementi di giovani adulti, fantascienza, romanticismo e thriller psicologico in un unico pacchetto avvincente. In anteprima il 24 agosto, Gli innocenti è incentrato sul viaggio di giugno e Harry, due adolescenti innamorati che decidono di fuggire dalle loro famiglie repressive per forgiare una nuova vita insieme. Tuttavia, le cose cambiano inaspettatamente quando viene rivelato che June (Sorcha Groundsell) ha la capacità di cambiare forma.

Protagonista nei panni di Harry è Percelle Ascott, un attore di 25 anni che è nato nello Zimbabwe, cresciuto a Londra, e educato alla prestigiosa BRIT School (i cui famosi allumi includono Adele, Amy Winehouse, Tom Holland e altri). Nei panni di Harry, interpreta in modo convincente un giovane serio che cerca di fare i conti con la nuova realtà della sua ragazza, proteggendola contemporaneamente.

E, sebbene il personaggio di Percelle non sia quello con i poteri straordinari nello show, l'attore non è estraneo al cambiamento di forma - in un certo senso - nella vita reale: quando non recita, l'ex YouTuber dirige una compagnia di produzione e funge da co-creatore di The Wall of Comedy, un hub online di video divertenti di comici e non solo. Abbiamo incontrato il trafficato residente di Londra tra i progetti per scegliere il suo cervello sui significati nascosti e sui personaggi sfumati di Gli innocenti - e quale seconda stagione potrebbe comportare.

Teen Vogue: Cosa ti ha inizialmente attratto del lavorare sulla serie?

que se passe-t-il lorsque vous lui éclatez la cerise

Percelle Ascott: La prima cosa che faccio con qualsiasi sceneggiatura è leggerlo e provare a visualizzare se riesco a interpretare il personaggio, se riesco a sentire ciò che il personaggio prova. Per me è stato istantaneo. Ero così attratto e volevo solo leggere sempre di più. Mi sono innamorato del personaggio, del viaggio, del mondo e di come è rappresentato.

La cosa più importante che mi interessava del ruolo era come le relazioni fossero la priorità nella sceneggiatura. Sebbene sia uno spettacolo di fantascienza e anche se abbiamo a che fare con l'amore, alla fine si tratta di queste relazioni. È eccitante per qualsiasi attore perché significa che possiamo affondarci i denti e connetterci con esso.

tv: Cosa ti piace del ruolo di Harry?

PA: La cosa che amo di Harry è che è una persona piuttosto passionale. Indossa il cuore sulla manica. È una persona che fa una grande scelta - scappare con la sua ragazza - e, anche se forse non capisce le conseguenze, ha fatto una scelta e la sta sostenendo.

The InnocentsAimee Spinks / Netflix
Annuncio pubblicitario

tv: Puoi relazionarti con lui a livello personale? Se é cosi, come?

PA: Sì, assolutamente. Mentre cercavo di elaborare e creare questo personaggio, la cosa più grande che il mio regista mi ha detto è stata quella di trovare la purezza e la vulnerabilità di questi personaggi. Fondamentalmente, immagina di tornare al tuo io più giovane e tornare in un posto in cui sei così vulnerabile e puro e provando ad attaccarmi a quell'energia.

tana mongeau dating bella thorne

Ricordo di trovarmi in una posizione simile a quella di Harry, non in termini di relazione ma in termini di cercare di capire chi sono nel mondo e di identificarmi con me stesso. Questo è quello che condivido con Harry.

tv: Quando hai interpretato il ruolo, hai tratto ispirazione da qualche relazione romantica nella tua vita?

PA: Amico, vorrei. La mia vita amorosa non è così eccitante o interessante.

tv: Com'è stato interpretare un adolescente di 20 anni?

PA: È così divertente perché non mi sento come se avessi 20 anni. Mi sento ancora giovane nel cuore. Alla fine, siamo solo dei bambini grandi che cercano di diventare adulti.

tv: Quanto hai sentito che la sceneggiatura interpreta gli adolescenti oggi?

PA: Mi è piaciuto il fatto che stessimo interpretando giovani personaggi complessi, non solo a livello di superficie in quanto hanno questa storia d'amore. C'è molto di più per loro. Ecco cos'è: una vera rappresentazione di un adolescente che sta crescendo proprio ora. Stanno lottando con così tante cose diverse, socialmente e con così tanti diversi tipi di pressioni. Alla fine, la vita di tutti è complessa ed è bello dimostrarlo.

tv: Quale messaggio pensi che la serie racconta della natura dell'amore?

PA: Penso che a volte ci scateniamo nell'amore come sentimento. Mi piace pensare all'amore come un'azione. È qualcosa che facciamo.

Con questi personaggi, mentre crescono e si sviluppano, imparano questo. Imparano il processo dell'amore e cosa significa essere innamorati di qualcuno. E, in definitiva, per Harry, si tratta di accettazione perché deve fare i conti con la sua ragazza come questo mutaforma.

tv: Considerando che l'accettazione è un tema così importante nella serie, cosa speri che gli spettatori possano toglierlo?

PA: La mia speranza è che chiunque guardi questo venga via più riflessivo, più attento alle vite e alle esperienze degli altri. L'elemento che cambia forma riguarda il vedere il mondo attraverso gli occhi di un'altra persona e come ciò possa cambiare la tua prospettiva del mondo intorno a te.

tv: Se la serie avrà una seconda stagione, cosa pensi che avrà in serbo?

comment porter un fard à paupières bleu

PA: Nella prima stagione, ci sono così tante cose che abbiamo impostato, in termini di esperienza mutevole. Non è una cosa immaginaria. In realtà si basa su una condizione medica (nel contesto della storia). Gli scrittori si sono ispirati alla mitologia nordica dove avevano questi berserker. Erano guerrieri che si picchiavano il petto prima di andare in battaglia e costruirsi in questo stato emotivo. Indosserebbero una pelle di orso o di lupo, e la leggenda narra che si sarebbero spostati negli animali che indossavano. Quindi spiegheremo molto di questo. Scopriremo molto di più nella seconda stagione.

Relazionato: Un'altra storia di Cenerentola e Sierra Burgess è un perdente Arriveranno su Netflix, quindi sarò occupato per tutto settembre

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.