La storia dell'uso del glitter come simbolo di protesta

Politica

La storia dell'uso del glitter come simbolo di protesta

È conveniente, accessibile e sovversivo tutto in una volta.

28 agosto 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
NurPhoto
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

L'immagine divenne virale quasi immediatamente: Jesus Orta Martinez, il ministro della sicurezza di Città del Messico, avvolto in uno scintillio scintillante di glitter rosa acceso, la sua irritazione a malapena nascosta. Lo scintillio rosa, lanciato per la prima volta da un'attivista femminista durante una protesta del 12 agosto che condannava la violenza dello stato contro le donne, fu rapidamente adottato da altre femministe durante le successive marce nazionali.

Mentre il sindaco di Città del Messico, Claudia Sheinbaum, discuteva polemicamente delle proteste come 'un atto di provocazione' - perpetuando una narrativa problematica 'la stanno chiedendo', altri la chiamavano 'Rivoluzione glitter messicana'. '(Il bombardamento glitterato) non era pianificato', ha detto la manifestante Sara Itzel Cruz Sanchez Teen Vogue. 'Ma è diventato un simbolo della nostra lotta femminista messicana'.

Il bombardamento glitterato si riferisce generalmente all'atto di lanciare glitter su una persona a un evento pubblico, che si tratti di una protesta, di una firma di libro o di una manifestazione politica. Come ha spiegato la studiosa e sociologa dei movimenti sociali Anya Galli Robertson Teen Vogue, i bombardamenti glitterati 'vergognano e affrontano un pubblico ufficiale in modo molto visivo, ma in realtà non comportano alcuna forza o violenza nei loro confronti'.

Le femministe di Città del Messico sono tutt'altro che le prime a usare il glitter come forma di protesta. Nel suo documento del 2016 Come il bombardamento glitterato ha perso la sua brillantezza, Galli Robertson osserva che mentre il glitter è stato utilizzato dagli attivisti radicali LGBTQ per vandalizzare il quartier generale della Campagna per i diritti umani a Washington, DC, già nel 2009, il primo ufficiale il bombardamento glitterato di un pubblico ufficiale, secondo le sue stime, non è stato fino a maggio 2011.

comment faire durer la teinture pour les cheveux bleus plus longtemps

Anche in quell'occasione il video è diventato virale: Nick Espinosa - stratega digitale e politico, bombardiere glitterato e organizzatore, secondo la sua attuale biografia su Twitter - ha estratto una scatola di Cheez-It piena di glitter dalla sua borsa come matrimonio anti-gay allora repubblicano il candidato alla presidenza Newt Gingrich ha firmato una copia del suo libro. Mentre svuotava il contenuto multicolore su Gingrich, Espinosa gridò: 'Senti l'arcobaleno, Newt! Ferma l'odio! Stop alla politica anti-gay!

Nel corso dell'anno successivo, numerosi politici e personaggi pubblici ritenuti ostili ad alcuni membri della comunità LGBTQ furono anche abbattuti dai cosiddetti 'glitterati', come Galli Robertson delinea nel suo documento, tra cui Michele Bachmann (una volta), Mitt Romney (due volte) e editorialista di consigli sul sesso Dan Savage (tre volte). Rick Santorum è stato bombardato di glitter non meno di sei volte tra gennaio e febbraio 2012. Mentre i bombardamenti glitter si diffondevano come una forma di protesta, così pure l'esposizione degli attivisti. La pratica può costituire un reato legalmente perseguibile negli Stati Uniti, quindi quella che sembra un'espressione di opposizione relativamente spensierata e spensierata in realtà rende gli attivisti soggetti ad arresto.

Sembrava esserci una pausa nell'uso della dichiarazione scintillante tra il 2012 e il 2015, ma la pratica sembrava essere di nuovo in ripresa entro quell'anno. Glitter Bombs for Choice ha iniziato a spedire pacchetti di glitter contro siti web anti-aborto. Nel 2017, gli attivisti stavano organizzando feste di ballo con glitter arcobaleno davanti alla casa di Mike Pence e le scintillanti croci di Ash Wednesday erano spuntate in segno di inclusione strana.

tenue de lapin moyenne filles

Anche se ha intitolato il suo documento Come il bombardamento glitterato ha perso la sua brillantezza nel 2016, Galli Robertson ammette che 'l'uso del glitter ... ha assunto una vita ancora maggiore da quando è stato pubblicato quel documento'.

Città del Messico 'è il primo tipo di uso di bombardamenti glitterati basato sulla protesta che ho visto', ha detto Galli Roberston, osservando che 'l'uso del bombardamento glitterato (a Città del Messico) ammorbidisce in realtà ciò che altrimenti sarebbe visto come ... proteste molto distruttive e perfino violente '. (I manifestanti hanno anche vandalizzato monumenti e veicoli storici, vetri rotti e edifici con graffiti durante le proteste di agosto a Città del Messico.) La combinazione dei bombardamenti scintillanti sorprendentemente visivi e privi di forza con 'tattiche di protesta intensamente radicali' è 'davvero interessante e penso tatticamente molto intelligente per queste donne ', ha detto Galli Robertson.

Annuncio pubblicitario

A metà agosto, in Messico, il glitter rosa non era solo un modo per vergognare i funzionari pubblici, ma un modo per riaffermare i confini spesso violato. 'È stato lanciato contro uomini che si erano infiltrati nella marcia o che hanno ignorato la richiesta di' uomini alle spalle ', ha detto l'attivista Cruz Sanchez Teen Vogue.

L'illustratrice femminista Mariana 'Maremoto', Lorenzo Contreras, ha dichiarato: 'Durante la marcia, abbiamo gettato brillantini contro le persone che ci guardano, lo abbiamo lanciato ovunque. Volevamo lasciare una macchia rosa sulla strada. Vogliamo che la violenza che viviamo come donne in questo paese sia come uno scintillio: impossibile da ignorare '. '(Maremoto' significa tsunami in spagnolo).

Illustrazione che legge 'y vamos a pagliaccetto' o 'e romperemo le cose'

Mariana 'Maremoto' Lorenzo Contreras

Il danno ambientale è stato preso in considerazione durante le proteste in Messico, in quanto le ricette di glitter biodegradabili - che richiedevano zucchero o sale tinti di rosa - circolavano prima della 16 marzo. Come ha detto Cruz Sanchez, 'abbiamo programmato di utilizzare questo nuovo simbolo per chiedere pacificamente la giustizia senza danneggiare l'ambiente'.

Gli attivisti che hanno usato il glitter come protesta sono ben consapevoli del suo potere culturale e dell'importanza visiva. Espinosa, citato nel documento di Galli Robertson, ha riconosciuto fin dall'inizio la natura 'sensazionale' e 'favolosa' dei glitter. Il 'potere simbolico della femminilità o della stranezza della sostanza che lo rende particolarmente utile per le donne o per le persone LGBT', ha detto Galli Robertson Teen Vogue, mentre Maremoto ha notato la natura 'estremamente sovversiva' di glitter: 'Glitter potrebbe essere una rappresentazione di ciò che' dobbiamo 'essere: carino, scintillante. E l'abbiamo preso e l'abbiamo restituito al patriarcato, per dire 'non lo vogliamo più'.

Glitter trae anche il suo potere dalla sua convenienza e accessibilità: puoi facilmente nasconderlo in borse, tasche o, nel caso del bombardamento glitterato originale di Espinosa su Gingrich, una vecchia scatola Cheez-it. A differenza di altre tecniche di vergogna - pensa a pasticci, frullati di latte o lobbing di vernice - il glitter si attacca, ma non può lasciare macchie permanenti. Invece, Galli Robertson ha detto, 'lascia il segno della stranezza su questi funzionari anti-gay, o nel caso di queste proteste femministe, lascia il segno dell'empowerment delle donne e della rabbia delle donne su questi uomini che ritengono responsabili'. Dopotutto, ha aggiunto ironicamente, 'ottenere glitter da un toupee è molto difficile'.

Nota del redattore: alcune interviste sono state tradotte dallo spagnolo all'inglese dallo scrittore.

Taylor Lautner et sa petite amie

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: La fondazione dell'organizzazione femminista KidsForShe all'età di 14 anni mi ha insegnato cosa significa il femminismo