Il divieto Catsuit di French Open contro Serena Williams è razzista

Stile

Il divieto Catsuit di French Open contro Serena Williams è razzista

Ma la leggenda del tennis ha risposto con grazia.

29 agosto 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
PARIGI, FRANCIA - 2 GIUGNO: Serena Williams degli Stati Uniti celebra la vittoria durante le signore single match terzo turno contro Julia Georges della Germania durante il giorno sette degli Open di Francia 2018 a Roland Garros il 2 giugno 2018 a Parigi, Francia. (Foto di Cameron Spencer / Getty Images) Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

In questo editoriale, la scrittrice Amira Rasool mette in luce le sfumature razziste e sessiste del recente divieto alla tuta contro The French Open contro Serena Williams.

Quando sei uno dei più grandi atleti al mondo, è naturale aspettarsi pesanti critiche. Quando sei una donna di colore e una delle più grandi atlete del mondo, questa critica anticipata tende a manifestarsi sotto forma di razzismo e sessismo. Il recente divieto dei French Open dell'iconica tuta nera Nike di Serena Williams è un ottimo esempio delle conseguenze del successo in spazi prevalentemente bianchi mentre neri e femmine. Dal linguaggio usato dal presidente dei tornei, al targeting esplicito dell'aspetto di Serena, il sottotono razziale e sessista di questa nuova politica ha riacceso opportunamente una conversazione sulla sessualizzazione dei corpi delle donne nere, i codici di abbigliamento sessisti sul posto di lavoro e la mancanza di preoccupazione per salute delle donne nere.

crampes menstruelles position de sommeil

Serena Pantera nera-suit ispirato ha fatto il suo debutto l'anno scorso all'Open di Francia, mesi dopo aver dato alla luce la sua bambina. A quel tempo, la stella del tennis, che ha vinto tre volte il torneo, ha spiegato che la tuta è stata progettata per prevenire i coaguli di sangue che stava vivendo da quando aveva avuto un'embolia polmonare dopo il parto. Oltre a indossare la tuta per motivi medici, Serena ha anche difeso l'aspetto delle sue caratteristiche da supereroe e ha parlato con entusiasmo dei suoi elementi potenzianti. Il debutto della tuta per gatti arrivò anche in un momento in cui Serena iniziò a chiedere cure mediche migliori per le donne di colore, e in particolare le madri di colore. Il suo nuovo viaggio nella maternità l'ha anche costretta a chiamare l'industria del tennis per non avere politiche che proteggano i risultati e la salute delle mamme che lavorano.

PARIGI, FRANCIA - 29 MAGGIO: Serena Williams degli Stati Uniti compete durante il suo primo incontro delle signore single contro Kristyna Pliskova della Repubblica Ceca durante il giorno tre del 2018 Open di Francia a Roland Garros il 29 maggio 2018 a Parigi, Francia. (Foto di Matthew Stockman / Getty Images) Getty Images

La razionale scelta del guardaroba di Serena e il fatto che l'Open di Francia abbia storicamente mantenuto un codice di abbigliamento relativamente rilassato, ha reso per alcuni sconcertante la messa al bando da parte del presidente Bernard Giudicelli del concorso. Il vago commento di Bernard secondo cui Serena doveva 'rispettare il gioco e il luogo' poteva essere facilmente interpretato come innocuo o solo un affare, ma per le donne di colore di tutto il mondo, le sue parole e le sue azioni erano fin troppo familiari. L'idea che Serena in qualche modo abbia mancato di rispetto al gioco che ha dominato per oltre un decennio indossando qualcosa che proteggeva la sua salute e forniva sicurezza, rispecchia molti degli stessi concetti che rendono legale negare il lavoro alle donne di colore a causa di alcune acconciature naturali e affrontare discriminazioni su conto di nomi 'etnici' che i datori di lavoro ritengono inappropriati o atipici. Mettendo in discussione il suo senso di 'rispetto' e condannandola per andare 'troppo lontano', Bernard è riuscito a rafforzare numerosi stereotipi femminili neri che descrivono le donne nere come irrispettose, produttrici di guai e che alla fine hanno bisogno di un costante monitoraggio e raffinamento.

Nel complesso, l'eccessiva sorveglianza delle azioni delle donne nere e l'aspetto fisico è molto più grave e radicata rispetto a una tuta vietata. Per secoli, le donne di colore sono state sfruttate e criticate per il loro aspetto, e successivamente collocate in posizioni minori socialmente, economicamente e politicamente. Le misure di sfruttamento che hanno costretto Sarah Baartman, nata sudafricana, a esibirsi in 'spettacoli da baraccone' europei nel 17 ° secolo e hanno richiesto alle donne africane schiavizzate di servire come macchine da riproduzione, si sono manifestate oggi in modi più segreti. Nel caso di The French Open, il torneo sembra sanzionare l'uso di Serena del suo trucco fisico stellare per riempire le arene, ma non si sente a suo agio permettendole di farlo al di fuori dei confini degli standard fisici conservatori e bianchi di Europa. Ciò è reso ancora più chiaro dalla recente rivelazione che le tenniste bianche, come Anne White, in passato hanno indossato tute senza conseguenze o grandi critiche. È chiaro che questo divieto di tuta è uno dei tanti attacchi ai fisici delle donne nere, che nel caso di Serena, sono stati criticati in modo vizioso dai fan e persino dai membri dei media per anni.

Getty Images

Anche se Serena è stata in grado di spazzare via la nuova politica con una risposta spensierata - 'Quando si tratta di moda, non vuoi essere un recidivo' - e un tutu assassino, che ha scosso al The French Open invece di la tuta, gli utenti dei social media avevano qualche parola in più per il presidente degli Open di Francia. Guarda come i social media hanno risposto alla nuova politica di The French Open e alla risposta del tutu di Serena, di seguito.

https://twitter.com/shanellelittle/status/1033012581160517636

meilleurs magasins vintage sur etsy

https://twitter.com/charlesmblow/status/1033090252272009218

https://twitter.com/AishaThinker/status/1034400936867844096

https://twitter.com/BillieJeanKing/status/1033377436694728704

https://twitter.com/JusteSharlene/status/1033085295032459264

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: Serena Williams e Virgil Abloh sono stanchi della gente che li mette nelle scatole

masturber mon pénis