Il Rapporto di sostenibilità del CFDA è un passo nella giusta direzione per l'industria della moda

Stile

Fa bene all'ambiente e al tuo business.

Di Mekita Rivas

17 gennaio 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • E-mail
  • Facebook
  • cinguettio
  • E-mail

Dai rivenditori di fast-fashion come H&M e Zara che si impegnano a utilizzare pratiche commerciali più sostenibili fino alle etichette di lusso come Chanel che promuovono skin esotiche nei loro design, la sostenibilità è diventata un tema di spicco nel mondo della moda. Solo l'anno scorso, Gap si è impegnata a conservare 10 miliardi di litri di acqua entro la fine del 2020 e la settimana della moda di Londra è diventata completamente priva di peli.





teinture pour les cheveux bleus sur les cheveux blonds

Questi sono sicuramente passi nella giusta direzione, ma sono solo l'inizio. Con la New York Fashion Week a meno di un mese di distanza, il Council of Fashion Designers of America (CFDA) ha appena pubblicato un rapporto che affronta le sfide che il settore sta affrontando mentre lavora per minimizzare il suo impatto ambientale ben documentato e disastroso. La Guida CFDA alle strategie sostenibili delinea ciò che marchi, aziende e designer dovrebbero fare per costruire un modello di business più sostenibile.

'Miriamo a prendere l'idea complessa della sostenibilità e semplificarla in risorse e azioni chiare e digeribili', afferma il rapporto. 'Affinché l'industria cambi, dobbiamo lavorare insieme. Attraverso questo progetto cerchiamo di spostare le pratiche sostenibili tra i membri e in tutto il settore '.

Un aspetto chiave del rapporto è che dare priorità alla sostenibilità non deve significare compromettere stile e design. 'La sostenibilità è un grande design', afferma. 'La sostenibilità offre la capacità di progettare e produrre indefinitamente. Ciò richiede che il design, lo sviluppo, la produzione e l'uso di prodotti di moda soddisfino le esigenze di oggi, senza impedire che vengano soddisfatte dalle generazioni future.

Secondo i dati della Sustainable Apparel Coalition inclusi nel rapporto, i progettisti e gli sviluppatori possono controllare 'fino all'80% dell'impatto ambientale di un prodotto'. Ciò significa che essere proattivi nelle fasi iniziali del processo di progettazione e produzione è essenziale per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità. 'Il momento migliore per effettuare scelte a basso impatto su materiali e produzione è all'inizio del processo creativo', spiega il rapporto.

Anche importante? Individuare un approccio specifico, ma senza perdere di vista tutto ciò che è in gioco. Il rapporto afferma che la maggior parte dei progettisti inizia a lavorare sulla sostenibilità in un'area, come l'approvvigionamento di materiali più sostenibili, l'eliminazione di sostanze chimiche nocive dai prodotti o il concentrarsi su pratiche di lavoro equo e solidale. Mentre questi sforzi fanno la differenza, la sostenibilità non inizia e si ferma con una sola iniziativa.

'Forse il problema a cui tieni di più è l'acqua e vuoi concentrarti solo su quello', afferma il rapporto. 'Esistono numerosi approcci e standard che affrontano parti specifiche del ciclo di vita di un prodotto. Non c'è niente di sbagliato nel cominciare con un focus ristretto. Basta non dimenticare il quadro generale '.

Come consumatori, possiamo tutti aiutare a sostenere la sostenibilità della moda acquistando da aziende trasparenti sui loro prodotti e che non evitano di condividere come (e dove) sono fatti. In seguito, abbiamo selezionato alcuni dei nostri marchi preferiti che stanno facendo la loro parte per rendere il mondo un luogo più felice e sostenibile.

    • Pinterest
    Cortesia Aday 1/9

    candidato

    Aday parla di un guardaroba senza stagione che mette al primo posto la sostenibilità usando tessuti tecnologicamente avanzati per creare pezzi progettati per durare. La sua ultima innovazione? Un tessuto a base vegetale realizzato con fibre di faggio e alghe.

    film de timothee chalamet
    • Pinterest
    Per gentile concessione Behno 2/9

    Behno

    Borse che sono carine e realizzato in modo sostenibile? Sì grazie. Questo marchio di borse e accessori ha creato quello che chiama 'lo standard Behno', che dà la priorità a sei categorie per il suo processo di produzione: salute, mobilità sociale dei lavoratori dell'abbigliamento, pianificazione familiare, diritti delle donne, soddisfazione e benefici dei lavoratori ed eco-consapevolezza.

    • Pinterest
    Courtesy Girlfriend Collective 3/9

    Girlfriend Collective

    Considera le tue basi gestite. Girlfriend Collective vanta una collezione di leggings, reggiseni e top in una vasta gamma di taglie e, come ulteriore vantaggio, il marchio è sempre stato molto aperto sulla sua dedizione alla sostenibilità (i suoi prodotti sono realizzati con bottiglie d'acqua riciclate!).

    kim namjoon cheveux noirs
    • Pinterest
    Costumi da bagno statici di cortesia 4/9

    Costumi da bagno statici

    Questi costumi da bagno minimalisti sono eticamente progettati e realizzati a Los Angeles. I design senza tempo e le tonalità classiche ci hanno fatto sognare i weekend trascorsi a bordo piscina e vacanze in spiaggia con i nostri migliori amici.

    • Pinterest
    Per gentile concessione di Edun 5/9

    interesse

    Le collezioni di prêt-à-porter e accessori di Edun sono guidate da un collettivo a New York, ma la missione del gruppo è quella di procurarsi una produzione sostenibile e incoraggiare il commercio in Africa. Questi pezzi unici e all'avanguardia dimostrano che la moda sostenibile può ancora essere alla moda.

    • Pinterest
    Patto di cortesia 6/9

    Patto

    Pact serve abbigliamento, biancheria intima e biancheria da letto certificati dal commercio equo e solidale e realizzati con cotone organico certificato. I loro prodotti sono realizzati consapevolmente senza l'uso di tossine o sostanze chimiche.

    • Pinterest
    Per gentile concessione di Saul 7/9

    Saul

    Il marchio Saul con sede a L.A. abbraccia modelli morbidi e delicati realizzati esclusivamente con tessuti morti e tessuti vintage. Aspettatevi di vedere molte stampe flirty con un tocco femminile.

    • Pinterest
    Per gentile concessione di Where Mountains Meet 8/9

    Dove si incontrano le montagne

    'Design consapevole per una vita riflessiva' è il motto di Where Mountains Meet, che produce abiti eticamente realizzati a New York City. Il marchio collabora spesso con artisti donne per aiutare a progettare le sue stampe e i suoi tessuti provengono tutti dagli Stati Uniti.

    • Pinterest
    9/9
Parole chiave scorte sostenibilità mode sostenibili abbigliamento sostenibile CFDA tendenze moda tendenze