I migliori film dell'autunno 2019

Cultura

I migliori film dell'autunno 2019

Dalle spie internazionali alle piccole donne.

26 settembre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Liz Coulbourn
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Teen Vogue è entusiasta di debuttare in anteprima in autunno di spettacoli e film di cui siamo ossessionati. Stiamo evidenziando una vasta gamma di programmi che toccano amore, famiglia, amicizie, traumi, curiosità e prospettive innovative sul mondo che ci circonda.

Con l'autunno arrivano maglioni accoglienti, foglie marroni e una serie di film freschi per il tuo piacere di visione. Invece di passare un'altra serata a casa sul divano a chiacchierare con Netflix, prendi in considerazione di recarti al cinema più vicino per la serie di anteprime in questa stagione.

Certo, ci sono molti film in uscita nei prossimi mesi, ma il Teen Vogue il personale ha alcuni suggerimenti su ciò che vale davvero la pena guardare. Le nostre scelte includono alcune delle nostre celebrità preferite, tra cui la nostra star di copertina di settembre Naomi Scott, che incarna personaggi dinamici ed eroi kickass. Molte delle nostre selezioni ti faranno anche pensare al mondo che ci circonda pur offrendo un sacco di intrattenimento.

Quindi prendi i popcorn, acquista i tuoi biglietti e guarda i film qui sotto.

hymen déchiré vs hymen intact

Paradise Hills

Anteprime: 25 ottobre

Riunire artisti del calibro di Emma Roberts, Danielle Macdonald, Awkwafina, Milla Jovovich e altro ancora, un thriller fantastico Paradise Hills spiedini principessa tropes. Uma (Emma Roberts) si sveglia su un'isola isolata a Paradise Hills, una struttura dove vengono spedite figlie di famiglie benestanti in modo da poter insegnare loro come diventare le versioni perfette di se stesse. Uma non ha paura di parlare contro le lezioni di etichetta e vari altri trattamenti che le giovani donne subiscono e alla fine si collegano con Chloe (Danielle Macdonald), Yu (Awkwafina) e la popstar Amarna (Eiza Gonzales) per scoprire la verità dietro il paradiso inquietante.

Il dialogo del film e la struttura della trama non sono i più forti, ma ci sono molti temi interessanti con cui si gioca. Paradise Hills è anche un film meraviglioso, girato in Spagna, con molti costumi fantastici. E onestamente, tutto quello che dovevo sentire erano Emma, ​​Danielle e Awkwafina come pseudo-principesse che cagavano insieme per farmi salire a bordo per guardare il film. - Gabe Bergado

Queen & Slim

Annuncio pubblicitario

Anteprime: 27 novembre

jeffree star manny

Il debutto alla regia di Melina Matsoukas non risparmia emozioni mentre racconta la tragica storia di due persone che stringono un legame dopo aver avuto un incontro mortale con un ufficiale di polizia. Nessuna storia d'amore tradizionale in nessuna forma, Queen (Jodie Turner-Smith) e Slim (Daniel Kaluuya) passano da due sconosciuti al primo appuntamento a fuggitivi, legati insieme dalla loro situazione.

Scritto da Lena Waithe (The Chi), seguiamo la coppia oltre i confini statali in un ritratto scomodo, ma incredibilmente cinematografico di essere in fuga. Dall'Ohio alla Louisiana e infine in Florida, la pseudo-Bonnie e Clyde arricchita con melanina sfuggono di poco in tanto agli ostacoli nella speranza della libertà.

'Volevo dare voce a tutti gli uomini senza volto senza nome e le donne di colore le cui vite sono state prese ingiustamente e che non sono tornate a casa', ha detto Lena alla stampa all'ESSENCE Fest a luglio. 'In realtà mi riferisco a loro come soldati caduti, ma sfortunatamente, stavano combattendo una guerra in cui non sapevano di essere in. Ci sono così tante morti nere che ci circondano ... Volevo girare i tavoli dove potevamo continuare a respirare e il l'oppositore no '.

La pura verità è che l'oppressione dei neri in questo paese è così insidiosa e innata che ogni secondo del film sembra pieno di tensione. Oltre a scappare dalla legge, il film è una bellissima lettera d'amore alla solidarietà afroamericana, in particolare nei momenti di grande necessità.

Cosciente e convincente, Queen & Slim non è affatto un orologio facile, ma è un devono guardare. - Danielle Kwateng-Clark

Honey Boy

Anteprime: 8 novembre

Shia LaBeouf è probabilmente l'unico attore al mondo in grado di raccontare la sua vita in un film che recita in se stesso - interpretando suo padre. Se sembra un po 'un viaggio psichedelico, è perché la strada per sezionare la psiche sciita non è stretta. Diretto da Alma Har'el, Honey Boy è la sceneggiatura di Shia basata vagamente sulla sua infanzia come attore gestito dal padre clown ex-rodeo.

Scritto come una forma di catarsi mentre era in riabilitazione, il film è una storia incredibilmente intima e vulnerabile di traumi generazionali, dipendenza e disguido che può essere scomposta solo dallo sciita stesso. Come sfondo: il personaggio principale è Otis, soprannominato 'ragazzo del miele', una versione immaginaria dello stesso sciita. Mentre costruisce la sua carriera come attore bambino in uno spettacolo comico, Otis è gestito da suo padre emotivamente violento e tossicodipendente, che non può legalmente essere il suo tutore perché è un colpevole di reato sessuale.

Annuncio pubblicitario

Si dice che il film sia una sfida terapeutica per gli sciiti, 33 anni, perché interpreta l'iterazione di suo padre nella vita reale, mentre l'incredibilmente talentuoso Noah Jupe e Lucas Hedges interpretano versioni più giovani di se stesso. Nel film c'è anche FKA Twigs che fa il suo debutto cinematografico nei panni del vicino amichevole che al chiaro di luna è una ragazza squillo. - Danielle Kwateng-Clark

Gli angeli di Charlie

coffre ariana grande

Anteprime: 15 novembre

Il mondo aveva bisogno di un Gli angeli di Charlie riavviare? A questa domanda diciamo: a chi importa? Gli angeli di Charlie sta arrivando, che ti piaccia o no, e Ariana Grande, Miley Cyrus e l'assassina colonna sonora del film bop 'Don't Call Me an Angel' sembrano suggerire che siamo in cerca di un trattamento decadente, anche se sorprendente, quando il il film uscirà nei cinema il 15 novembre.

I nuovi Angeli sono Kristen Stewart (con il nome Sabina Wilson), Naomi Scott (con il nome Elena Houghlin) ed Ella Balinska come (con il nome Jane Kano). Sono uniti nel distruggere i loro nemici da una squadra di Bosley (Elizabeth Banks, Djimon Hounsou e Patrick Stewart) che li guidano. Immergiti in montaggi di addestramento, power pop ad alta energia e scene di trasformazione delle spie che coinvolgono numerose parrucche - oh, e Noah Centineo - e hai un vortice di una commedia d'azione.

Nel trailer, il personaggio di Kristen afferma con affetto, 'Penso che le donne possano fare qualsiasi cosa', prima di continuare a strangolare un uomo che osa mettere in discussione la sua idea (e sta anche rubando denaro per aiuti umanitari, yikes). Siamo sicuramente qui per il marchio Angels di giustizia (immaginaria, OK!). - P. Claire Dodson

Piccole donne

Annuncio pubblicitario

Anteprime: 25 dicembre

Piccole donne sembra una storia antica come il tempo - dopo tutto, il classico romanzo del 1868 di Louisa May Alcott è stato adattato per il film non meno di sette volte. La versione 2019, diretta da Greta Gerwig, sarà l'ottava, ma c'è molto di cui essere entusiasti con un cast così stellato, così come la mano abile di Greta nel creare amicizie femminili sullo schermo.

Con Emma Watson come Meg, Eliza Scanlen come Beth, Saoirse Ronan come Jo e Florence Pugh come Amy, 2019 Piccole donne sembra pronto a dare nuova vita al racconto della famiglia March, se il primo trailer è indicativo. La storia segue le quattro sorelle e la loro madre Marmee (Laura Dern) quando diventano maggiorenni e affrontano tutte le maniere di crepacuore (grazie, Laurie - A.K.A. Timothee Chalamet), conflitti familiari (grazie, zia March A.K.A. Meryl Streep) e tragedia. Anche nel breve trailer, la chimica di Saoirse e Timothee è innegabile, così come la dinamica tra le sorelle. Nel frattempo, il film sembra celebrare le ambizioni di carriera delle sue donne eroine, come con Amy, che vuole diventare un'artista famosa, e Jo, che vuole essere una scrittrice influente. Nemmeno le silenziose osservazioni di Meryl sull'essere ricchi. - P. Claire Dodson

Relazionato: Gli spettacoli migliori e più degni di nota da guardare in autunno