Terry Crews ha detto che Adam Venit, che presumibilmente lo ha aggredito sessualmente, si è scusato

Identità

Terry Crews ha detto che Adam Venit, che presumibilmente lo ha aggredito sessualmente, si è scusato

Ha pubblicato una foto della lettera.

17 settembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Nathan Congleton / NBC / NBCU Photo Bank tramite Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Terry Crews, attore ed ex giocatore della NFL, ha contribuito ad aggiungere una voce incredibilmente importante al movimento #MeToo parlando delle sue presunte esperienze con aggressioni sessuali. Lo scorso ottobre, l'attore ha scelto di raccontare pubblicamente la storia del suo presunto assalto e di chiamare il dirigente di Hollywood che ha detto di averlo fatto. Da allora, ha continuato a essere vocale e a parlare di quanto sia importante per gli uomini condividere anche le loro esperienze con aggressioni sessuali e dare visibilità a una vasta gamma di sopravvissuti a aggressioni e abusi.

qu'est-ce qu'un bon premier tatouage

Venerdì 14 settembre, Crews ha twittato di nuovo sul presunto assalto e ha condiviso una lettera di scuse che afferma di aver ricevuto dall'autore Adam Venit, che si è dimesso dal suo lavoro come dirigente presso l'agenzia William Morris Endeavour (WME) la scorsa settimana . Secondo Vanity Fair, Le dimissioni di Venit dal suo lavoro erano una delle condizioni incluse nella risoluzione della causa intentata da Terry Crews contro di lui.

Nel breve e diretto tweet, Crews ha semplicemente pubblicato uno screenshot della lettera completa di Venit, dicendo: '@WME' ADAM VENIT FULL APOLOGY LETTER: Ricevuto: 22 marzo 2018 Accettato CON LA SUA DIMISSIONE: 10 settembre 2018 # Contabilità Leggi per intero sotto'. Nella lettera, Venit diceva: 'Sono sicuro che tutta questa situazione è un'esperienza indesiderata per te. Non ho il diritto di provare il tuo perdono, ma lo sto chiedendo comunque '.

La lettera, che Crews ha dichiarato di aver ricevuto nel marzo del 2018, gli è stata inviata da Venit circa quattro mesi dopo che Crews aveva intentato causa contro Venit e WME. È stato anche inviato due settimane dopo che il procuratore distrettuale di Los Angeles ha deciso di non presentare accuse penali contro Venit a causa dello statuto delle limitazioni. A giugno Crews ha anche testimoniato davanti a un comitato del Senato e discusso dei diritti dei sopravvissuti all'aggressione sessuale.

Secondo Vanity Fair, i termini e le condizioni dell'accordo prevedono inoltre che WME paghi $ 375.000 per coprire le spese legali di Crews oltre alle dimissioni di Venit senza alcuna possibilità futura di lavorare con la società. Inoltre, secondo quanto riferito, i termini dell'accordo prevedono anche che l'agenzia di talenti apporti gravi modifiche alla propria politica di condotta dei dipendenti per prevenire ulteriori abusi in futuro. Teen Vogue ha contattato WME per un commento e le specifiche dell'accordo. Il New York Times ha osservato che la WME aveva precedentemente dichiarato di aver avviato un'indagine lo scorso ottobre, dopo essere stata informata del presunto incidente del 2016.

mac miller dernière chanson

Mentre Crews ha ricevuto la lettera di scuse molto prima di quest'anno a marzo, ha detto Scadenza che ha scelto di non renderlo pubblico fino ad ora perché 'non significava nulla senza dimissioni'. Fedele a ciò, Crews si è concentrato principalmente sulla responsabilità e la responsabilità, ovvero persone e aziende che correggono l'abuso con l'azione, non solo nel suo caso, ma in termini di aggressioni sessuali di altri sopravvissuti che vedono la giustizia anche per loro stessi.

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.