21 Under 21 2019 di Teen Vogue: i giovani che cambiano il mondo

Identità

Teen Vogue21 Under 21 2019: I giovani che cambiano il mondo

Incontra la classe di ragazze, femme e persone non binarie di quest'anno.

A cura di Teen Vogue Staff

29 ottobre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • E-mail
Louisa Cannell
  • Facebook
  • cinguettio
  • E-mail

Il 20 settembre 2019, milioni di giovani sono scesi in strada chiedendo un'azione globale sui cambiamenti climatici. Motivati ​​dalle parole e dalle testimonianze dell'attivista climatica svedese 16 anni Greta Thunberg, esperti, politici e genitori hanno guardato meravigliati mentre i giovani prendevano il loro futuro nelle loro mani.





Alcuni erano scioccati. Non eravamo. Greta e i giovani che hanno marciato quel giorno rappresentano una generazione che è in prima linea nel cambiamento. Abbiamo documentato questa generazione, la tua generazione, la generazione che è inaspettatamente esigente, creando e spingendo per il mondo in cui meritano di vivere.

Mentre ci avviciniamo alla fine di un decennio definito dai giovani in azione, siamo orgogliosi di presentarvi i 21 under 21 di quest'anno: una classe diversificata, creativa, appassionata e ispirata di cittadini globali che prende in mano la situazione. Nella lista ci sono Winona Guo e Priya Vulchi, che si sono presi un anno sabbatico per scrivere un libro e girare il paese parlando della comprensione razziale dopo aver visto una profonda mancanza di educazione intorno; c'è Sahithi Pingali, che ha visto una crisi idrica nella sua città natale di Bangalore, in India, e ha creato un'app per le persone per testare l'acqua e raccogliere dati sull'inquinamento; c'è Elle Mills, una YouTuber che utilizza la piattaforma per parlare di salute mentale per milioni di giovani; c'è Xiye Bastida, un attivista del clima messicano indigeno che ha contribuito a organizzare la marcia globale per il clima ed è stato in prima linea nell'attivismo per il cambiamento climatico.

Questi sono solo alcuni di un elenco di giovani donne, donne e persone non binarie veramente straordinarie.

    • Pinterest
    Louisa Cannell 1/19

    Adriana Diaz, 18 anni, Whiz tennis da tavolo

    Di Bianca Nieves

    Se siete 'famosi atleti portoricani' di Google, viene visualizzato un elenco completo di giocatori (maschi) di baseball e di basket e una manciata di pugili. Tuttavia, Adriana Diaz sta cambiando il gioco - ping-pong, per l'esattezza - e dovrebbe essere proprio lì con tutti loro.

    A soli 18 anni, Diaz non solo ha portato a Puerto Rico diversi campionati, ma è anche al 27 ° posto nel mondo, secondo l'International Table Tennis Federation. È anche la prima giocatrice di tennis da tavolo femminile portoricana a qualificarsi per le Olimpiadi (avvenute nel 2016) ed è destinata a competere alle Olimpiadi di Tokyo nel 2020.

    Sebbene il tennis da tavolo sia una seconda natura per lei, dato che è cresciuta guardando i suoi genitori allenarsi con altri bambini e le sue sorelle più grandi, ciò non significa che non abbia affrontato più sfide nella sua carriera atletica.

    'La mia più grande sfida è stata quella di posizionarmi tra le prime 30 donne (giocatori di tennis da tavolo) al mondo. Perché provenire da un paese in cui il tennis da tavolo non è uno sport tradizionale, diventa una sfida maggiore raggiungere una buona classifica e mantenerla ', dice Teen Vogue.

    E per Diaz, quella spinta è fondamentale quando si tratta di dare consigli ad altre ragazze e ragazze che vogliono fare la differenza: 'Se vuoi raggiungere un obiettivo, devi lavorare per questo. Non accadrà da solo. Non puoi lasciarlo per fortuna. Devi lavorare, combattere e fidarti di te stesso, qualunque cosa accada '.

    • Pinterest
    Louisa Cannell 2/19

    Allie Soper, 18 anni, avvocato di sensibilizzazione alla droga

    Di Brittney McNamara

    Allie Soper aveva solo 14 anni quando suo fratello Clay morì dopo aver mescolato la droga Xanax con alcool - una combinazione potenzialmente letale che non tutti sanno che è pericolosa. Per impedire ad altri di una simile tragedia, Allie e la sua famiglia hanno fondato il Clay Soper Memorial Fund e messo fuori servizio Se lo avessero saputo, un documentario sulla minaccia di mescolare farmaci da prescrizione e alcol. Ma il film non è solo un altro PSA che i tuoi insegnanti ti mostrano durante un'assemblea; è un vero resoconto raccontato attraverso gli occhi degli amici di Clay, un tocco personale Allie dice che spera che i suoi coetanei possano davvero ascoltare.

    'Sin dall'inizio, volevo essere coinvolto nella condivisione di questo messaggio perché lo sapevo Se lo avessero saputo per avere davvero un impatto, doveva essere raccontato da una prospettiva adolescenziale. Da adolescente, ero stanco di vedere le presentazioni tenute in un modo inaffidabile per la maggior parte degli studenti, dice Allie.

    Oltre al film, Allie usa la propria voce per diffondere consapevolezza. Mentre è stata chiamata a questo tipo di attivismo a seguito della morte di suo fratello, dice che non necessariamente arriva facilmente.

    'Una cosa è predicare i concetti di sicurezza e comunicazione, ma è completamente diverso farlo nella vita reale', afferma. 'Ogni volta che sento il bisogno di condividere la mia storia, ci vuole tutto il coraggio che riesco a raccogliere'.

    • Pinterest
    Louisa Cannell 3/19

    Arielle Geismar, 18 anni, Gun Control Crusader

    Di Allegra Kirkland

    Arielle Geismar non ha mai voluto essere un'attivista. La diciottenne newyorkese afferma di essere stata coinvolta nella violenza armata e nell'attivismo per i diritti delle donne perché gli adulti intorno a lei non stavano facendo abbastanza.

    'Siamo costretti a situazioni in cui in qualche modo diventa nostra responsabilità essere gli' adulti 'e quelli maturi', afferma. 'Faccio questo lavoro perché i giovani hanno voce nella nostra società, e dannatamente giusto combatterò per ciò in cui credo'.

    Arielle attualmente è presidente del Team Enough, un gruppo di controllo delle armi dello Stato di New York. Quest'anno ha lavorato con i legislatori statali e il governatore Andrew Cuomo per approvare un 'ordine di protezione dai rischi estremi' che impedisce alle persone che un tribunale ritenga un rischio per se stessi o per gli altri di acquistare o possedere armi. È anche la direttrice associata di Gen Z Girl Gang e la sedia di azione nazionale del Caucus femminile dell'attivista di prossima generazione.

    Quel programma pieno può richiedere un pedaggio. Come racconta Arielle Teen Vogue, può essere difficile trovare il tempo per la cura di sé, ma è essenziale prevenire il burnout degli attivisti: 'Mi sono reso conto che il nostro lavoro non è sostenibile se non ci prendiamo cura di noi stessi'.

    Fare quel lavoro, tuttavia, è ciò che la guida e la sostiene. Arielle vuole mostrare ad altre giovani donne che possono attuare il cambiamento adesso se escono e lo fanno. Essere audace. Sii coraggioso'.

    'Deve esserci qualcosa di meglio di qualunque cosa sia (quello) che abbiamo ora', dice.

    • Pinterest
    Louisa Cannell 4/19

    Elle Mills, 21 anni, Mentore per la salute mentale

    Di Brittney McNamara

    Se non conosci il canale YouTube di Elle Mills, potresti conoscerla per la sua difesa della salute mentale o per la sua apertura all'essere bisessuale. Per il suo canale, Elle ha filmato la sua uscita (il video che probabilmente l'ha messa sulla mappa), il suo primo bacio e persino il suo esaurimento mentale. L'ultima parte è stata una sorta di svolta per Elle: sperimentare il suo primo attacco di panico e i problemi di salute mentale che seguirono la spinsero ad essere aperta con la sua base di fan sulle pressioni spesso ignorate di essere uno YouTuber e i passi che stava prendendo verso se stessa -cura.

    'Stavo vivendo una crescita improvvisa della mia carriera a un ritmo molto veloce. È stato tutto così travolgente, e le cose che ho sperimentato sono cose che non avrei mai desiderato su nessun altro, motivo per cui mi sono interessato alla difesa della salute mentale ', dice Elle Teen Vogue. 'Non ho davvero risposte, ma ho la mia storia da raccontare e so che il solo fatto di sapere che non sei solo e che ci sono altri che vivono ciò che potresti sentire fa molto'.

    Dopo aver pubblicato il suo video 'Burnt Out at 19', sull'impatto sulla salute mentale del suo canale YouTube, Elle si è presa una pausa dai riflettori, non per nascondersi ma come un modo per prendersi cura di se stessa.

    Guardando al futuro, Elle dice che spera che il mondo non dovrà lottare per l'apertura e l'inclusione - perché quelle cose esisteranno naturalmente. E condividendo la sua storia, sta già facendo il cambiamento che spera.

    'In quanto qualcuno di razza mista e tradizione asiatica, donna e parte della comunità LGBTQ +', Elle dice, 'spero di poter essere un rappresentante per le persone come me nei media e che ci sono più persone come me in piedi proprio accanto a me '.

    • Pinterest
    Louisa Cannell 5/19

    Em Odesser, 19 anni, Barrier Breaker

    Di Tahirah Hairston

    'Perché tenerlo segreto quando tutti quelli che conosci ne hanno a che fare'? Questo è l'approccio di Em Odesser nel parlare di questioni importanti per lei e per i suoi coetanei. Poiché questi problemi - la postività sessuale per le donne e la salute mentale - sono ancora in qualche modo tabù nella società tradizionale, si potrebbe immaginare il problema che ha avuto quando voleva parlarne pubblicamente al liceo. Invece di scoraggiarsi, la diciannovenne mise la sua energia altrove.

    A 14 anni, Em ha stretto una partnership con un'amica per iniziare la sua pubblicazione digitale, Teen Eye Rivista, in cui tutto è 'creato interamente da adolescenti, per adolescenti'. Gli argomenti spaziano dall'oppressione di genere e le dinamiche relazionali alla rabbia e alla depressione degli adolescenti. 'Tutti ti dicono di scrivere e parlare di quello che sai, e io non mi sembra mai di stare zitto ... Quando non avevo un'altra piattaforma, ho deciso, ok, costruirò il mio', dice.

    quand l'hymen se casse

    Ora il nativo di New York non serve solo come caporedattore Teen Eye ma gestisce i social media per Sad Girls Club, una piattaforma di salute mentale per donne di colore, e scrive per Mondo Salato, una newsletter di sesso positivo. E fa tutto questo mentre studia come matricola all'Università dello Iowa.

    Per quanto riguarda il futuro di Em? 'Non so se voglio essere un giornalista, un dildo, un romanziere, un editore di una rivista, un comico, uno stilista o cosa. Ma spero di esprimermi ancora in un modo che mi sembra autentico ', dice. 'Vorrei continuare a parlare di femminilità. Mi piacerebbe incontrare Lana del Rey o Phoebe Waller Bridges e porre loro 7000 domande. E spero di non dover mai rispondere a quella domanda tokenizzante 'Come una ragazza adolescente, come ti senti ...? ' ancora'.

    • Pinterest
    Louisa Cannell 6/19

    Hailey Hardcastle, 18 anni, Suicide Prevention Stalwart

    Di Allegra Kirkland

    È difficile parlare della nostra salute mentale. Può sembrare imbarazzante, alienante o schiacciante aprirsi agli amici o alla famiglia su qualsiasi oscurità che possiamo sperimentare. Ma se non affrontati, questi sentimenti possono influire negativamente sul nostro benessere e portare all'autolesionismo - o peggio.

    Questo è ciò che Hailey Hardcastle vuole prevenire. Il 18enne difensore della salute mentale ha promosso la legislazione per rendere l'Oregon uno dei primi stati a imporre agli studenti giorni di scusa per la salute mentale.

    'Le città nell'area metropolitana di Portland stavano subendo un afflusso di suicidi ed è stato assolutamente devastante per le nostre scuole e comunità', ha dichiarato Hailey Teen Vogue. 'Dopo ulteriori ricerche, ho appreso che tutto l'Oregon stava affrontando questa crisi di salute mentale; il suicidio è la seconda causa di morte per i giovani dai 10 ai 34 anni nel nostro stato. Come persona che ha affrontato le proprie sfide di salute mentale e come leader studentesca, sapevo che dovevo fare qualcosa '.

    Il disegno di legge che Hailey ha aiutato a scrivere e campione è stato firmato in legge dal governatore Kate Brown a giugno. Gli studenti possono ora citare la salute mentale come motivo per una delle cinque assenze giustificate che possono prendere in un periodo di tre mesi. Gli adulti nella loro vita saranno anche indotti a capire che stanno lottando con problemi di salute mentale e possono aiutarli a trovare ulteriore aiuto se necessario, dice Hailey.

    Ora una matricola all'Università dell'Oregon, Hailey spera di vedere il suo movimento per le giornate di salute mentale a scuola diventare nazionale e di ispirare altri giovani attivisti ad agire sui loro problemi di scelta. Le sue tre regole su cui vivere: '(Non) interagire con la critica'; 'contatta le donne potenti della tua vita' per ricevere supporto; e sentiti in grado di 'agire non importa quanti anni hai'.

    • Pinterest
    Louisa Cannell 7/19

    Isra Hirsi, 16 anni, futuro presidente

    Di Lucy Diavolo

    Per Isra Hirsi, l'attivismo verde è un lavoro di base. Il 16enne direttore esecutivo della Youth Climate Strike degli Stati Uniti ha iniziato la sua carriera entrando a far parte di un club verde del liceo il suo primo anno. Da allora, è diventata una leader nazionale giovanile nel movimento per la giustizia climatica con la saggezza di un'attivista doppia rispetto alla sua età.

    'All'inizio può sembrare spaventoso - sicuramente può essere - ma tutti e chiunque può essere un organizzatore', dice Teen Vogue. 'Fare il tuo primo salto è necessario per creare il cambiamento. Ti è permesso occupare quegli spazi, e non lasciare mai che nessuno ti dica diversamente ».

    Anche se organizzare è per tutti, non è privo di sfide. Per Israele, l'ostacolo più grande che sta affrontando sta scadendo il tempo - e ciò non è dovuto solo all'orologio contro il quale il pianeta stesso sta correndo.

    'Essere uno studente di scuola superiore a tempo pieno con l'organizzazione diventa estremamente difficile in quanto crea più responsabilità', spiega, spiegando la sfida della gestione del tempo.

    Nonostante la lotta per tenere il passo con tutto nella sua vita, Isra non sembra interessata a rallentare presto. Dopotutto c'è un pianeta da vincere, e quella vittoria è ciò che vede nella sua visione ideale del futuro, che include un New Deal verde nazionale e un mondo con aria pulita e acqua dove sua sorella 'ha un futuro'.

    Per Israele, difendere la giustizia è una questione di famiglia. Come sua madre, rappresentante del Minnesota e marca di fuoco congressuale Ilhan Omar, anche Israele ha aspirazioni politiche.

    'Mi vedo nel 2040 (come) il presidente eletto. Sogno di diventare presidente da quando avevo cinque anni e l'anno in cui mi dedico alla mia corsa è il 2040 ', racconta Teen Vogue.

    Nessuna parola su quando sarà disponibile il merch 'Hirsi 2040'.

    • Pinterest
    Louisa Cannell 8/19

    Lachlan Watson, 19 anni, Norm-Busting Performer

    Di Gabe Bergado

    Su Netflix Chilling Adventures of Sabrina, Lachlan Watson interpreta il coraggioso e intraprendente Theo, uno dei migliori amici della strega titolare, che chiude le porte all'inferno proprio nel momento giusto. Off-camera, Lachlan potrebbe non essere di fronte ai demoni degli inferi, ma stanno facendo un lavoro altrettanto importante: cambiare le norme arcaiche di Hollywood quando si tratta di genere.

    Spiega Lachlan Teen Vogue che sono nati per recitare in molti modi, essendo stati insegnati dalla loro mamma fin dall'infanzia. Recitare sembrava un destino, anche se il giovane interprete ha impiegato un momento per prendere finalmente la pausa.

    'Penso che la mia più grande sfida sia stata crescere e trovarmi in un settore storicamente basato sull'etichettatura e l'emarginazione delle persone', afferma Lachlan.

    Lachlan, che si identifica come non binario, non sta solo dando visibilità agli artisti come loro attraverso il loro ruolo Sabrina; hanno anche collaborato con Do Something per aiutare tutti i giovani, indipendentemente dal loro genere, a sentirsi inclusi nel loro ballo. Inoltre, sono stati il ​​nuovo volto di Schmidt's Naturals in una campagna che ha collaborato con il Trans Justice Funding Project. Sperano che il loro impatto sul mondo continui.

    'Sono entusiasta di guardare indietro tra 21 anni e sapere che eravamo qui per restare! Sono pronto per essere ancora nelle stanze, sui cartelloni pubblicitari e nei titoli per motivi così ben oltre il semplice essere 'quell'attore non binario'. Sono pronto a continuare a cambiare il mondo '.

    • Pinterest
    Louisa Cannell 9/19

    Pilar Hill, 13, Violin Impresario

    Di Danielle Kwateng-Clark

    Pilar Hill aveva solo sei anni quando prese per la prima volta un violino. Il modo in cui si è interessata allo strumento che avrebbe cambiato per sempre la sua vita era come un presagio, dice.

    'In realtà avevo due o tre anni e ho visto questo spettacolo PBS con un'orchestra, e sono stato attratto da qualcosa al riguardo', dice Pilar Teen Vogue su uno dei suoi primi incontri con la musica classica. 'Non era come uno strumento particolare a quel punto. È più come suonavano del tutto i musicisti. Era così magico '.

    La propensione per il violino di Brooklyn è arrivata qualche anno dopo, dopo aver visto un poster di un violinista in concerto al Lincoln Center di New York City. 'Ha appena scatenato qualcosa dentro di me', dice.

    Quasi otto anni dopo aver raccolto il violino per la prima volta, il tredicenne è un violinista esperto che viaggia per il mondo, studia al programma pre-universitario di Juilliard e trascorre dalle sei alle otto ore al giorno a esercitarsi. È appassionata di affinare la sua arte e di essere un esempio positivo, in particolare per le ragazze nere che non si vedono spesso rappresentate nel genere classico.

    Attualmente, Pilar si sta preparando per 'diversi spettacoli', tra cui uno in un famoso ospedale pediatrico di Londra. E quando non suona concerti complessi di Bach, le piace scrivere. 'In realtà ho presentato la mia idea di libro a un famoso editore di libri per bambini e ora stiamo discutendo di pubblicare il mio lavoro', afferma. 'Sono davvero entusiasta di questo'.

    • Pinterest
    Louisa Cannell 10/19

    Priah Ferguson, 13 anni, attore straordinario

    Di Sammie Scott

    Due anni fa, Priah Ferguson ha fatto il suo debutto sullo schermo come la sorellina preferita di tutti, Erica Sinclair. Il tredicenne è emerso come la stella del successo Stranger Things stagione 2, rubando ognuna delle sue (troppo poche) scene nei panni del fratello minore fiducioso e precoce di Lucas. Priah sapeva che tutti avrebbero amato Erica e lo disse Teen Vogue tanto nel 2017, ma ha anche messo gli occhi su un ruolo più esteso nello show di successo di Netflix: 'Spero che Erica possa collaborare con Lucas e combattere il Demogorgon con Eleven, Mad Max e l'intero cast'.

    L'estate scorsa, quella speranza si è avverata: Priah è tornato per la stagione 3 come una serie regolare. Nei panni di Erica, si unì a Dustin, Robin, Steve e il resto della banda per scoprire gli avvenimenti loschi di Hawkins e combattere il Demogorgon - per il piccolo prezzo del gelato gratuito per la vita. Come bonus aggiuntivo, uno dei ritorni arguti del suo personaggio ha ispirato un meme virale.

    Priah nomina i classici delle ragazze nere Crooklyn e Le bambine di papà come i due film che 'l'hanno ispirata di più' nel suo viaggio per diventare attore. Inizialmente, pensava che i film fossero basati sulla vita reale: 'Era la prima volta che vedevo ragazze che mi assomigliavano a ruoli così forti', dice Priah Teen Vogue.

    Guardando 21 anni nel futuro, Priah è investito nell'aiutare a coltivare la prossima classe di giovani creativi: 'Ci sono così tante meravigliose carriere nell'arte che molti non conoscono', dice. 'Spero di cambiarlo'!

    • Pinterest
    Louisa Cannell 11/19

    Priya Vulchi, 20 anni, e Winona Guo, 20 anni, Bias Busters

    Di Lindsay Peoples Wagner

    Winona e Priya erano al secondo anno solo al liceo quando si resero conto che la loro intera istruzione non aveva incluso alcuna discussione significativa sul razzismo a scuola - anche se gli studi hanno dimostrato che i bambini iniziano a sviluppare segni di pregiudizio e stereotipi già dai tre anni.

    'Siamo figli di immigrati cinesi e indiani d'America e la razza ha avuto un impatto su ogni parte della nostra vita - i nostri quartieri divisi razzialmente, i nostri gruppi di amici, i tavoli da pranzo, le aule - da quando eravamo molto piccoli, dato che ci hanno dato prodotti per lo sbiancamento della pelle o sono stati definiti 'quella ragazza cinese', ma non siamo mai stati attrezzati con la lingua per capirla o agire su di essa ', dice la coppia Teen Vogue.

    Quindi Winona rimandò ad Harvard e Priya rimandò ad Princeton per prendere un anno della loro vita per fare un tour attraverso i paesi, viaggiando in tutti i 50 stati per raccogliere resoconti in prima persona su come il razzismo ha influenzato la vita dei giovani persone ogni singolo giorno.

    Il loro libro, Dimmi chi sei, ha debuttato a giugno e ha stimolato conversazioni stimolanti nelle scuole di tutta la nazione. La loro speranza è che un giorno gli educatori del K-12 dispongano degli strumenti per parlare di razza nelle loro classi e che tutte le scuole dispongano di un curriculum di alfabetizzazione razziale richiesto. 'Questo non è il mondo in cui vogliamo vivere', dicono in un Ted Talk ormai virale. 'L'alfabetizzazione razziale è una parte importante della soluzione'.

    • Pinterest
    Louisa Cannell 12/19

    Riya Karumanchi, 16 anni, Accessible Tech Vanguard

    Di Michelle Li

    A 14 anni, Riya Karumanchi ha inventato SmartCane, una versione nuova e migliorata della canna bianca utilizzata da persone non vedenti che utilizza la tecnologia per cose come la navigazione GPS, il rilevamento di oggetti e altro ancora. Ciò che è stato sviluppato per la prima volta per una fiera della scienza scolastica è decollato rapidamente grazie al suo design attento e innovativo. Dopo aver visitato i nonni nel sud dell'India, Karumanchi si rese conto che c'erano così tanti problemi in tutto il mondo. Anche se stava vivendo un cambiamento nella tecnologia, non era distribuita equamente a tutti.

    Attraverso Code.org e Code Academy, ha sviluppato le sue abilità di circuiteria e codifica, che erano specifiche di Internet e iPhone. Ma dopo essersi unita a ZeroToStartUp e alla Knowledge Society nella sua comunità, e con l'aiuto dei suoi mentori, è stata esposta a tecnologie emergenti come l'intelligenza artificiale e la genomica. Come giovane CEO e cofondatrice della sua stessa azienda, ha ottenuto molti nn e sguardi disinteressati quando ha condiviso le sue idee, ma ha persistito e alla fine ha trovato le persone giuste da aggiungere al suo team.

    'L'età non dovrebbe mai essere un fattore limitante quando si tratta di guidare il cambiamento nel mondo. È così importante iniziare presto e concentrarsi sull'apprendimento continuo. Ciò che è importante è la passione e la volontà di imparare dai fallimenti ', dice Riya Teen Vogue. In 21 anni, Riya spera che la tecnologia contribuirà a migliorare la vita di tutti in tutto il mondo, allo stesso modo.

    'Spero che nei prossimi 21 anni inizieremo a utilizzare diverse tecnologie e scienze come l'intelligenza artificiale, la genomica e l'agricoltura cellulare', afferma, 'per affrontare questioni come l'eradicazione delle malattie e i cambiamenti climatici'.

    • Pinterest
    Louisa Cannell 13/19

    Rosdely Ciprian, 15, e giovedì Williams, 18, Changemaking Performers

    Di Claire Dodson

    I dibattiti del liceo di New York giovedì Williams e Rosdely Ciprian sono un elemento cruciale dell'innovazione Cosa significa la Costituzione per me, una commedia di Broadway scritta ed eseguita da Heidi Schreck che analizza l'eredità del documento storico degli Stati Uniti nel contesto delle esperienze di Schreck. Giovedì e Rosdely arrivano alla fine dello spettacolo, giusto in tempo per discutere con Schreck sull'opportunità di abolire la Costituzione - con il vincitore deciso da un pubblico casuale. Gli adolescenti discutono dell'efficacia della Costituzione (con il lato che discutono a seconda del lancio di una moneta notturna), e nel fare ciò, lasciano spazio al pubblico per disimballare i propri problemi, sia con ciò che è rivoluzionario sul documento sia che manca fondamentalmente.

    Giovedì e il lavoro di Rosdely sull'opera teatrale, così come le loro esperienze di dibattitori, hanno plasmato il modo in cui guardano il mondo e come vogliono influenzarlo. 'Come futura avvocato e deputata, creerò le basi per il cambiamento', dice giovedì. 'Aspiro a rappresentare i sottorappresentati, nonché a creare politiche che rimodelleranno il sistema giudiziario. Spero di vedere una società più giusta e inclusiva in cui uomini e donne neri non siano la maggioranza della popolazione carceraria e i delinquenti minorenni neri non siano visti come obiettivi per la società '.

    Immaginando il mondo nei prossimi due decenni, Rosdely è sia scettico che determinato: 'Bene, cioè se anche noi rendere a 21 anni, con la grave crisi climatica in atto ', dice. 'Credo che se possiamo avere tre telecamere sui nostri telefoni, dovremmo essere in grado di trovare e creare qualcosa che possa riparare il nostro pianeta. Prima di avere un telefono, devi essere vivo per usarlo, giusto?

    • Pinterest
    Louisa Cannell 14/19

    Sahithi Pingali, 18 anni, Crociato d'acqua pulita

    Di Emma Sarran Webster

    Per Sahithi Pingali, tutto ha cambiato con un progetto scolastico nella sua città natale di Bangalore, in India, quando aveva 15 anni. Mentre intervistava persone che vivevano vicino a un lago così inquinato che la sua superficie è coperta di schiuma tossica, ha realizzato il pieno impatto del problema . 'L'inquinamento stava uccidendo la biodiversità dell'area, ostacolando le attività commerciali locali e contaminando l'approvvigionamento di acque sotterranee', racconta Sahithi, ora studente di 18 anni dell'Università di Stanford Teen Vogue. 'Ha avuto anche effetti ben al di là della comunità locale: i pomodori coltivati ​​in acque inquinate venivano venduti in tutta la città e l'invasione delle zone umide di' cuscinetto climatico 'stava influenzando il clima locale. Sono rimasto scioccato di essere stato in grado di ignorare un problema così grande nel mio cortile per così tanto tempo '.

    Decise che non poteva più ignorarlo. Sahithi iniziò a lavorare per sensibilizzare sui molti laghi inquinati di Bangalore - solo per scoprire che c'erano pochi dati concreti a supporto del suo attivismo. Quindi ha cambiato rotta e alla fine ha creato un kit e un'app, WaterInsights, che consente ai cittadini di raccogliere campioni d'acqua e raccogliere risorse di dati necessari per affrontare l'inquinamento nei corpi d'acqua dolce in India e in tutto il mondo. L'app è attualmente in fase di beta testing (è possibile iscriversi per partecipare a SciStarter.org), ma Sahithi ha già ottenuto un premio di spicco in una fiera internazionale della scienza, è stato profilato nel documentario Inventare domanie aveva un pianeta minore nella Via Lattea intitolato a lei.

    Questo non vuol dire che sia stato facile: Sahithi si sfida quotidianamente a continuare a lavorare su un progetto che a volte si sente 'al di là delle (sue) capacità', ma è motivata dal fatto che 'tutti hanno il diritto di pulire l'acqua nelle loro case e nelle loro ambienti ', dice. 'Se la mia soluzione può avvicinare il mondo a tale obiettivo, vale la pena farlo'.

    • Pinterest
    Louisa Cannell 15/19

    Santi Ceballos, 13, Sex-Ed Savior

    Di Christine Davitt

    Santi Ceballos sapeva che qualcosa doveva cambiare nel loro stato. Santi, 13 anni, che si identifica come non binario e trans, era profondamente consapevole della natura segregata, eteronormativa e focalizzata sul binario delle classi di educazione sessuale nella loro scuola: 'Ricordo che il mio insegnante mi disse che non gli era permesso di parlare sull'omosessualità nel sesso. E mai leggere nulla sull'educazione queer o sulla storia o sui libri '.

    Data la loro esperienza con il bullismo basato sulla sessualità e la mancanza di un'educazione queer a scuola, Santi ha firmato una causa per apportare il cambiamento che volevano vedere.

    'Una volta mia madre mi parlò della causa intesa a rovesciare la legge' No Promo Homo ', sapevo che volevo essere una querelante nella causa contro di essa', afferma Santi. La legge dell'Arizona, originariamente approvata nel 1991, aveva lo scopo di impedire agli educatori sessuali di affrontare qualsiasi cosa 'promuova uno stile di vita omosessuale'. La legge ha anche costretto Santi a una lezione individuale sul sesso, poiché i loro compagni di classe sarebbero stati altrimenti divisi in lezioni rigorosamente per ragazzi e ragazze. Spinto dal desiderio di rendere le cose 'migliori per i giovani queer in questo stato', Santi ha sottoscritto un querelante nel caso che alla fine avrebbe rovesciato questi programmi discriminatori.

    Ora Santi spera che le cose saranno diverse per gli altri LGBTQ + giovani. Santi sogna un mondo 'in cui tutti possono essere accettati per quello che sono e non separati da genere, razza o sessualità'. E sebbene non si aspettassero mai di combattere leggi discriminatorie vecchie di decenni, sono felici di averlo fatto. Come racconta Santi Teen Vogue, 'Il mio consiglio per gli altri giovani che vogliono fare un cambiamento è non aver paura di dire la tua verità o di essere appassionato di ciò a cui tieni. Non tacere. Parla '!

    • Pinterest
    Louisa Cannell 16/19

    Soleil Wheeler (Ewok), 13, Guru dei giochi

    Di Gabe Bergado

    A Soleil Wheeler piace giocare. Non solo qualunque gioco, ma il megapopolare Fortnite. E non è solo una giocatrice occasionale: all'età di 13 anni si è già dimostrata una di quelle da guardare nel mondo degli e-sport dopo essersi unita a FaZe Clan, una delle organizzazioni di gioco professionali più elite al mondo.

    Conosciuta come Ewok nel mondo dei giochi professionali, è cresciuta giocando ai preferiti multiplayer come Super Smash Bros. e Mario Kart. Suo fratello minore l'ha accesa Fortnite, il primo gioco a cui giocava che rappresentava visivamente ogni suono e l'aiutava a metterla sullo stesso campo di gioco di altri giocatori da quando è sorda.

    'Mi sono reso conto di avere le capacità per giocare e sono stato più motivato a continuare a migliorare', racconta Teen Vogue. 'Ho iniziato a vincere molte partite e sono diventato più sicuro. Ho creduto in me stesso. Il fatto di aver ispirato gli altri è uno dei motivi per cui ho continuato, sapendo che sono un pioniere per i giocatori di sesso femminile, i giocatori sordi e persino per me stesso. Mi piace spingere i miei limiti '.

    Ewok ha iniziato a trasmettere su Twitch nell'ottobre 2018 e ha rapidamente guadagnato un seguito enorme e alla fine ha attirato l'attenzione di FaZe, a cui si è unita all'inizio dell'estate. È stata una pietra miliare poiché è la prima giocatrice del gruppo.

    'La mia più grande sfida non è arrendermi quando hai avuto una brutta striscia', dice. 'Ci saranno sempre dubbiosi e odiatori ovunque tu vada. Più avrai successo, ci sarà più tossicità. L'importante è sapere chi sei, il tuo valore e il tuo potenziale. Usali come fattore trainante per avere ancora più successo. Che ci crediate o no, il mondo ha bisogno di te. Puoi fare la differenza. Fiducia'.

    • Pinterest
    Louisa Cannell 17/19

    Xiye Bastida, 17 anni, campionessa climatica

    Di Marilyn Youth

    La diciassettenne Xiye Bastida non permetterà alla sua età di definire la sua capacità di creare un cambiamento. In effetti, le superiori della scuola superiore si sono già affermate come attiviste climatiche dedite alla protezione della terra. Nel 2018, il suo attivismo ha portato a un concerto al World Urban Forum delle Nazioni Unite ed è stato insignito del premio 'Spirit of the UN'. Più recentemente, ha aiutato a organizzare lo sciopero del clima per i giovani del venerdì per il futuro e lo sciopero globale del clima con Greta Thunberg.

    Nata e cresciuta in Messico, Xiye è stata coinvolta per la prima volta nell'attivismo climatico dopo aver assistito al rapido cambiamento del mondo intorno a lei, causando problemi che alterano la vita e che non sono stati affrontati dai governi del mondo.

    'Sono cresciuto in una cultura indigena Otomi, il che significa che il modo in cui vivo la mia vita è con la terra e non dalla terra', racconta Xiye Teen Vogue. 'La cosmologia degli indigeni è che devi prenderti cura della terra e restituirla perché la terra ci dà così tanto. Quando ho visto che questo equilibrio non veniva rispettato è quando ho iniziato a parlare '.

    Xiye apprese rapidamente che non era abbastanza per fare pressione sui politici o firmare petizioni. Invece, ha cercato un modo per alterare il modo in cui il mondo parla della crisi climatica. Spiega che la crisi globale non sarà risolta esclusivamente con l'innovazione tecnologica, i panel sul clima o le petizioni. Invece, sostiene che il mondo ha bisogno di conoscenza, spirito, moralità, empatia, riconnessione e collaborazione.

    'Riguarda tutti noi', spiega. 'La crisi climatica è complessa: colpisce tutti i settori della società, colpisce tutte le generazioni e colpisce tutti gli ecosistemi. Ecco perché abbiamo bisogno di tutti '.

    • Pinterest
    Louisa Cannell 18/19

    Zandra Cunningham, 19 anni, appassionato di affari

    Di Sara Radin

    Da bambina, Zandra Cunningham guardava spesso sua nonna - ex modella, designer e sarta - vestirsi. 'Sono rimasto sorpreso dal modo in cui ha magistralmente messo insieme l'abito più semplice. Era pronta e fiduciosa, e la sua presenza aveva appena attirato l'attenzione di tutti nella stanza ', racconta Zandra Teen Vogue. È stata la sua relazione con sua nonna a instillare in lei un amore precoce per tutte le cose di bellezza, tra cui trucco, unghie, capelli, ciglia e lucidalabbra, dice. Alla fine Zandra ha scoperto che sperimentare queste cose le ha permesso di esprimere la propria creatività e individualità.

    'Mentre continuavo a osservare le belle donne della mia vita, mi sono reso conto che la bellezza aveva ben poco a che fare con il trucco o le cose' da ragazza '. In realtà si trattava di fiducia ', dice Zandra. Questa nozione ha portato al suo lavoro di imprenditrice, autrice e filantropa di diciannove anni, che ha fondato un'azienda di cura della pelle completamente ecologica chiamata Zandra Beauty. Dopo aver notato, all'età di nove anni, che la maggior parte dei prodotti che aveva ottenuto dal centro commerciale l'avrebbe lasciata 'asciutta, pruriginosa e infelice', Cunningham ha deciso di realizzare i suoi prodotti, quelli che non avrebbero irritato la sua pelle e avrebbero anche un buon odore. Ha iniziato costruendo i propri balsami per le labbra e frustando il burro di karité, che venivano venduti nei mercati degli agricoltori locali nella sua città natale di Buffalo, New York.

    Ora, 10 anni dopo, la compagnia di Zandra produce di tutto, dai lavaggi e scrub corpo ai saponi e ai deodoranti, donando il 10% di ogni acquisto per sostenere l'educazione delle ragazze, fornendo al contempo educazione imprenditoriale, esperienze STEAM e tutoraggio per i giovani. Nel 2018, ha anche scritto un libro sull'imprenditoria. In futuro, Zandra spera di continuare a dare potere alle ragazze di sentirsi sicure e incoraggiandole a mettere le loro abilità e la loro istruzione da utilizzare nelle loro comunità locali e in tutto il mondo.

    • Pinterest
    Louisa Cannell 19/19

    Zyahna Bryant, 18 anni, Organizzatore di giustizia razziale

    Di Sammie Scott

    Come per molti giovani neri, la morte di Trayvon Martin è stata un momento decisivo per il diciottenne Zyahna Bryant. 'Mi ha aperto gli occhi sull'interconnessione delle molte ingiustizie intorno a me', afferma l'attivista e l'organizzatore della comunità. In risposta, a soli 12 anni, ha organizzato la sua prima protesta: una manifestazione #JusticeForTrayvon nella sua città natale di Charlottesville.

    Quella prima azione diretta ha portato a diversi anni di organizzazione della giustizia razziale: 'Ho iniziato questo lavoro con l'intenzione di essere solidale, ma (la morte di Trayvon) mi ha fatto riflettere sulle ingiustizie che stavano accadendo nel mio cortile', lei dice Teen Vogue. Tre anni dopo, a 15 anni, condusse una campagna per rimuovere una statua di Robert E. Lee da quello che oggi è noto come Emancipation Park a Charlottesville. E la scorsa primavera, Zyahna, allora presidente del sindacato studentesco della sua scuola superiore, ha organizzato una sciopero per chiedere un sistema educativo più giusto dal punto di vista razziale.

    Ora Zyahna si sta stabilendo nel suo primo semestre all'Università della Virginia, dove rimane attiva sia nel campus che nella grande comunità.

    Certo, questo lavoro non è sempre facile. 'I giovani attivisti neri hanno svolto un lavoro radicale in materia di diritti civili per decenni', afferma Zyahna. 'Spesso il lavoro che facciamo viene criticato mentre le nostre controparti sono elogiate per avere idee simili e partecipare ad azioni dirette simili'.

    Fortunatamente, Zyahna ha una grande speranza di ciò che il mondo può e dovrebbe apparire tra 21 anni: 'Spero che il mondo stia ascoltando le donne di colore. Spero che le persone capiscano che la liberazione non può avvenire solo alle urne, ma deve avvenire ogni singolo giorno ... Spero che l'equità sia la realtà. Spero che in 21 anni le persone non stiano solo parlando, ma effettivamente lo facciano; la vita delle persone dipende da questo '.

Parole chiave21 under 21