Taylor Swift si esibisce al Pride Celebration di Stonewall Inn

Musica

Taylor Swift si esibisce al Pride Celebration di Stonewall Inn

Ha cantato 'Shake It Off' con Jesse Tyler Ferguson.

15 giugno 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Craig Barritt / Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Se pensavi che Taylor Swift avesse finito con le sorprese, ovviamente non conosci Taylor Swift.

Subito dopo aver pubblicato il suo nuovissimo singolo 'You Need to Calm Down', la cantautrice ha sorpreso la folla allo Stonewall Inn venerdì 14 giugno per esibirsi alla celebrazione dello stabilimento in onore del Pride Month e del 50 ° anniversario dei Stonewall Riots . Come Persone rapporti, Taylor è stato introdotto da Famiglia moderna l'attore Jesse Tyler Ferguson, che era a capo dell'evento. Secondo Varietà, il concerto includeva anche esibizioni di Sara Bareilles, Gavin Creel, Lea DeLaria e Vincint.

manifestations anti-guerre

Taylor è salito sul palco per esibirla 1989 ha colpito 'Shake It Off' e, come presto hanno mostrato foto e video sui social media, Jesse si è unita a lei per un duetto della canzone. Il Famiglia moderna la star in seguito ha twittato per la performance, scrivendo: 'Sono così felice di non dover più mantenere questo segreto. Guarda chi è venuto per celebrare il 50 ° anniversario di Stonewall allo Stonewall Inn. @ taylorswift13, sei un gioiello. Grazie per tutto ciò che fai per la comunità LGBTQ. Noi! '.

https://twitter.com/jessetyler/status/1139689159210049537

https://twitter.com/tyleroakley/status/1139691649548767234

https://twitter.com/CharlesAOKeefe/status/1139684792100741120

Varietà riferisce che l'evento è stato co-ospitato dal gruppo di intrattenimento AEG, che ha donato $ 50.000 alla Stonewall Inn Gives Back Initiative, un'organizzazione impegnata a 'eliminare l'intolleranza sociale che sta influenzando profondamente la vita dei cittadini LGBTQ in America e all'estero'. I Stonewall Riots del 1969 sono spesso considerati il ​​catalizzatore del movimento per i diritti LGBTQ, dopo un raid della polizia che ha avuto luogo nell'ormai storico bar nel giugno di quell'anno.

La performance di Taylor a Stonewall arriva dopo numerose altre azioni a sostegno dei diritti LGBTQ, inclusa la scrittura di una lettera che chiede al suo senatore di sostenere l'Equality Act e invita i suoi fan a fare lo stesso. Allo stesso modo, GLAAD ha recentemente riportato un afflusso di donazioni (tutte per un importo di $ 13, il numero preferito di Taylor) in concomitanza con l'uscita della sua nuova canzone, che grida l'organizzazione nei testi.

'Taylor Swift è una delle più grandi star del mondo', ha dichiarato Anthony Ramos, direttore di Talent Engagement presso GLAAD in una nota a E! notizie. 'Il fatto che continui a utilizzare la sua piattaforma e la sua musica per supportare la comunità LGBTQ e l'Equality Act è un vero segno di essere un'alleata. 'You Need to Calm Down Down' è l'inno dell'orgoglio perfetto e siamo entusiasti di vedere Taylor in piedi con la comunità LGBTQ per promuovere l'inclusione, l'uguaglianza e l'accettazione in questo mese dell'orgoglio '.

Relazionato:

  • La nuova canzone di Taylor Swift ha un riferimento nascosto ai diritti dei gay
  • Taylor Swift ha scritto una lettera al suo senatore chiedendogli di supportare la comunità LGBTQ +
  • Come erano i tumulti di Stonewall