Studente presso il Christian College è diventato gay durante la performance di Taylor Swift Lip Sync

Identità

Studente presso il Christian College è diventato gay durante la performance di Taylor Swift Lip Sync

Perché l'ombra non ha mai reso nessuno meno gay.

22 novembre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Lydia Ortiz
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Alla George Fox University, un piccolo college cristiano privato, lo slogan promette 'ogni studente sarà conosciuto - personalmente, accademicamente e spiritualmente'. Reid Arthur, un maggiore di teatro, ha tenuto la scuola a quella promessa.

Ogni anno nel campus c'è una battaglia di sincronizzazione labiale per il corpo studentesco di George Fox. Arthur aveva già partecipato, sincronizzando le labbra con Taylor Swift. Ma dopo aver sentito 'You Need to Calm Down' di Swift, sapeva di poterlo usare per qualcosa di speciale.

'L'ho ascoltato, ho ballato, pianto ed ero felice ed elettrizzato', dice Arthur. 'Ero tipo,' Oh, mio ​​Dio, è incredibile. Potrei venire fuori durante questo '.'

Così ha fatto. In una performance di cinque minuti al college che ha denunciato il matrimonio tra persone dello stesso sesso, Arthur prima si sincronizza con 'Ready for It' di Swift ?, quindi passa a 'You Need to Calm Down'. Quando il testo 'Perché l'ombra non ha mai reso nessuno meno gay' gioca, i ballerini di backup di Arthur si strappano il cappotto per rivelare una maglietta bianca con le stringhe arcobaleno appese alle maniche, che voleva dire ai suoi compagni di classe che è gay. La folla ha dato a Arthur una standing ovation e ha vinto il primo posto, che era $ 500, dice che ha intenzione di donare a un'organizzazione LGBTQ.

L'amore che il pubblico ha mostrato ad Arthur non è stato una sorpresa per il suo caro amico Allie Schluchter, un maggiore di teatro junior.

'Se c'è mai una persona più popolare nel campus, è Reid Arthur', dice. 'È così universalmente amato'.

Arthur dice che era già gay per i suoi amici e familiari, ma voleva dirlo agli altri alla sua università in modo che potessero davvero conoscerlo.

robe d'inspiration kylie

'Essere chiusi e avere i tuoi amici e i tuoi coetanei che non sanno nemmeno chi sei è un posto molto isolato e solitario dove stare', dice.

Ha scelto di frequentare George Fox mentre era ancora nell'armadio, ma era principalmente attratto dal programma teatrale 'meraviglioso' dell'università. Ora nel suo ultimo anno, dice che ha fatto molta crescita durante il suo periodo a scuola.

https://twitter.com/Korsoto/status/1196947657559699456?s=20

planification des cours collégiaux

'È stato alla Fox che ho fatto il lavoro di accettazione di me stesso e il processo di uscita e che non è iniziato fino a quando non sono arrivato alla Fox', dice Arthur.

Anche se l'università prende la posizione secondo cui il matrimonio dovrebbe essere tra un uomo e una donna, Arthur non era nervoso per essere cacciato dal campus una volta uscito. Quando ha firmato il contratto di stile di vita della scuola, c'era solo la menzione del matrimonio, non sull'essere gay in particolare. Tuttavia, essere aperti sulla tua sessualità in un'istituzione che non la supporta pienamente può essere preoccupante.

Annuncio pubblicitario

Giovedì, il presidente dell'università ha inviato un'e-mail in tutto il campus riguardante la performance di Arthur.

'George Fox è una comunità cristiana che ritiene che Dio intendesse riservare le relazioni sessuali a una relazione matrimoniale tra un uomo e una donna', l'e-mail, ottenuta da Teen Vogue legge. 'Sappiamo che ci sono persone nella nostra comunità e nella società più ampia che non condividono questa comprensione. A George Fox c'è spazio per il disaccordo. È fondamentale, in questa epoca, che impariamo a convivere e ad amarci l'un l'altro sapendo che potremmo avere opinioni diverse su molte questioni.

'La nostra posizione sulla sessualità è il prodotto di migliaia di anni di pratica ebraica e cristiana. È radicato nella tradizione biblica, in linea con la dichiarazione teologica del Northwest Yearly Meeting - la nostra denominazione di fondazione, e un prodotto di molte conversazioni con il Board of Trustees del George Fox.

Mercoledì scorso, il governo studentesco ha anche inviato un'email al corpo studentesco per affrontare in modo specifico la performance di Arthur.

'Noi, in qualità di Consiglio esecutivo dell'ASC, vogliamo essere il più esplicitamente chiaro possibile per affermare gli studenti LGBTQIA + in particolare e tutti gli studenti in generale', l'e-mail, anch'essa ottenuta da Teen Vogue legge. 'Ogni persona è creata nell'immagine divina di Dio che riteniamo fondamentale per la nostra missione. Esistiamo per servire, amare e provvedere a un corpo studentesco che accoglie e custodisce ogni membro della comunità ', afferma la dichiarazione. 'Siamo in un momento cruciale nella storia della George Fox University per decidere come amiamo il nostro vicino e come alziamo le voci che meritano di essere ascoltate. C'è un disperato bisogno di creare conversazioni che sono state messe a tacere abbastanza a lungo. Noi, in collaborazione con voi, vogliamo fare esattamente questo. Dobbiamo mantenere questo slancio e andare avanti nella direzione di una comunità più amorevole e compassionevole che celebra ogni individuo per quello che è '.

Arthur dice che dopo la sua esibizione, il vicepresidente del corpo studentesco gli ha detto che il governo studentesco lo avrebbe sostenuto e difeso. Arthur dice anche che i suoi professori sono stati di supporto. Più di ogni altra cosa, Arthur ha detto che voleva solo iniziare una conversazione.

'Alla fine, abbiamo solo bisogno del sostegno della nostra università', afferma Arthur. 'Questa è la nostra casa e comunità. Adoro Fox così tanto. Ho scelto di essere lì. Posso andarmene se lo scelgo, ma lo adoro e voglio vederli fare un lavoro migliore nel supportare i loro studenti queer.

Questo articolo è stato aggiornato per riflettere che è stato il governo studentesco, non il comitato delle attività, a supportare Arthur.