Il raduno sull'educazione sessuale ricorda agli adolescenti che 'non sei una gomma da masticare'

Identità

Il raduno sull'educazione sessuale ricorda agli adolescenti che 'non sei una gomma da masticare'

'Non c'è da vergognarsi di avere tutte le informazioni possibili'.

31 ottobre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Associated Press: Paul Morigi
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

'Non masticate la gomma', leggete una mostra d'arte con batuffoli di gomma, situata all'ombra del Campidoglio degli Stati Uniti a Washington, DC, svelata il 30 ottobre dai sostenitori dell'educazione sessuale globale basata sulla scienza. Il display, organizzato da Advocates for Youth e Trojan, ha cercato di respingere i messaggi di solo astinenza che affermano che i giovani sessualmente attivi sono paragonabili a un pezzo di gomma da masticare per i futuri partner.

La presentazione arriva in un momento politico particolarmente cruciale per la salute sessuale e riproduttiva. All'inizio di questa notizia estiva è emerso che l'amministrazione Trump aveva assegnato $ 1,5 milioni in fondi del Programma di prevenzione della gravidanza per adolescenti a organizzazioni anti-scelta come Obria e Bethany Christian Services. Inoltre, alcuni attivisti di educazione sessuale di alto profilo solo nell'astinenza hanno assunto incarichi di rilievo all'interno del Dipartimento della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti, ribattezzando quello che è stato comunemente noto come sesso solo per l'astinenza ed edito al più vago 'elusione del rischio sessuale'.

Ma secondo i sostenitori, indipendentemente da come si chiamano questi programmi, dipingono ancora la normale sessualità umana come intrinsecamente vergognosa. 'Vediamo (che) questo è stato un fattore molto comune in molte scuole: l'idea che chiunque sia sessualmente attivo, il suo valore diminuisca e diminuisca ogni volta che si impegnano in attività, il che non è affatto vero', afferma Bukky, uno studente di 19 anni dell'Università di Howard e membro di Advocate for Youth's Leadership Youth Leadership Council in un'intervista a Teen Vogue.

Secondo il Guttmacher Institute, 10 stati e Washington, DC, richiedono che solo il sesso solo in astinenza venga insegnato nelle scuole superiori pubbliche, mentre altri 29 Stati richiedono che il solo astinenza sia sottolineato nei programmi di studio del sesso. Solo 17 stati richiedono l'insegnamento di sesso accurato dal punto di vista medico nelle scuole pubbliche. Secondo un rapporto del Centers for Disease Control and Prevention, pubblicato a ottobre, i tassi di trasmissione delle STI per la sifilide, la gonorrea e la clamidia hanno raggiunto il massimo storico negli Stati Uniti.

I sostenitori della salute sessuale dicono che ora è il momento di agire. 'Ho visto molte volte l'impatto della sola educazione all'astinenza basata sulla vergogna', afferma Logan Levkoff, un educatore di salute sessuale coinvolto nella protesta. 'Penso che abbia implicazioni; tremende implicazioni per la salute fisica, e certamente ha implicazioni per la salute emotiva, e nessuna di esse ha buone implicazioni. Quindi, far parte di un programma che in realtà sta dicendo che l'astinenza solo l'educazione sessuale e (la prevenzione del rischio sessuale), come sono stati rinominati, stanno facendo fallire i nostri giovani '.

Annuncio pubblicitario

Il messaggio del giorno ha riportato alla memoria la collega di Bukky del Consiglio internazionale della gioventù, Ayanna, una studentessa di 19 anni alla George Washington University. 'Questo mi ha davvero risuonato perché la mia educazione sessuale nella Carolina del Nord era solo vergognosa, proprio ovunque', racconta Teen Vogue. 'Non abbiamo mai parlato di sesso. Quindi solo il fatto che il sesso sia qualcosa di piacevole e, come, divertente, e non qualcosa che, sai, deve necessariamente essere come un matrimonio per la procreazione. È una prospettiva ceter molto eteronormativa. Non abbiamo parlato di ... come può essere il sesso in diversi tipi di relazioni con generi diversi. E non abbiamo parlato di nulla legato all'espressione di genere. È solo 'non chiedere, non dire'. '

Anche l'ex star della Disney Channel, Joshua Rush, era a portata di mano per i dettagli Teen Vogue la sua esperienza con l'educazione sessuale nel suo stato nativo del Texas, che richiede enfasi solo sull'astinenza, e successivamente in California, che richiede un'educazione sessuale accurata dal punto di vista medico. 'Sono cresciuto (in Texas) e so che ci sono diverse convinzioni personali nel modo in cui le persone si sentono, e molte di queste derivano dalla religione', afferma. 'Ma il fatto è che questa non è una conversazione sulla religione. Questa non è una conversazione sulla cultura. Non stiamo dicendo ai bambini: 'Ehi, esci, fai sesso'. Stiamo dicendo ai bambini: 'Ehi, esci e hai le informazioni di cui hai bisogno. Se scegli di prendere quella decisione. ' Non c'è da vergognarsi di avere tutte le informazioni possibili. C'è un problema quando le persone non hanno le informazioni giuste '.

Ayanna inquadra le problematiche legate al sesso come una 'mescolanza di terribili decisioni' incentrate (sul) rapporto tra adulti e sesso. Secondo lei, il sesso ha bisogno di adattarsi alla realtà che gli adolescenti affrontano oggi.

démolir ralph blanc neige

'Sappiamo che i liceali e anche alcuni liceali sono qui fuori a prendere decisioni piuttosto per adulti a causa delle circostanze in cui si trovano', afferma Ayanna. 'Quindi, invece di cercare di ripararli, coccolarli e dare loro, come, questi dolci uccelli ricoperti di zucchero e le api, dobbiamo essere veri e onesti perché sappiamo cosa stanno facendo i giovani. Quindi perche no? E lo faranno comunque. Quindi perché non renderli preparati e sicuri in modo che possano vivere una vita piena e non vergognarsi di essere chi sono e impegnarsi in pratiche che vogliono con il consenso degli altri?