Il senatore Cory Booker vuole che gli uomini facciano di più per i diritti di aborto, e questo include dire la parola

Identità

Il senatore Cory Booker vuole che gli uomini facciano di più per i diritti di aborto, e questo include dire la parola

L'invito all'azione del senatore Cory Booker al dibattito democratico è stato un punto di partenza.

16 ottobre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

In questo editoriale, Lauren Rankin spiega perché gli uomini cisgender devono sostenere l'aborto come ha detto il senatore Cory Booker e perché questo è solo un punto di partenza.

Ci sono voluti solo quattro dibattiti democratici, ma alla fine l'aborto è diventato un importante argomento di discussione. Prima ancora che ai candidati venisse chiesto come avrebbero protetto i diritti riproduttivi di fronte ai divieti statali, il senatore Kamala Harris ha costretto la questione a porre domande sull'assistenza sanitaria. 'Ci sono stati che hanno approvato leggi che impediranno virtualmente alle donne di avere accesso all'assistenza sanitaria riproduttiva', ha affermato. 'Non è un'esagerazione affermare che le donne moriranno perché queste legislature repubblicane in questi vari stati, che non sono in contatto con l'America, stanno dicendo alle donne cosa fare del loro corpo'.

minuscule teen anal gratuit

Mentre il senatore Harris ha ovviamente ragione sul fatto che gli attacchi all'aborto sono attacchi alle donne, non è questo il quadro completo. Questo servizio di assistenza sanitaria di base, che è legale da quasi 50 anni, uno che è così comune che una donna su quattro negli Stati Uniti ne avrà una entro i 45 anni, è stata a lungo messa da parte come 'questione delle donne'. Apparentemente a disagio con la parola, alcuni sostenitori dei diritti all'aborto - sia donne che uomini - spesso lo esprimono in un linguaggio come 'il diritto di una donna di scegliere' o 'i diritti riproduttivi delle donne'.

Siamo in un momento unico di crisi per i diritti di aborto, in gran parte guidati da uomini di cisgender. È anche uno che gli uomini di cisgender possono aiutare a risolvere. In effetti, hanno una responsabilità fondamentale per aiutare a risolverlo.

Questo è ciò che il senatore Cory Booker stava tentando di fare durante il dibattito di martedì quando si è unito alla mischia, denigrando la mancanza di attenzione sull'erosione dei diritti riproduttivi e sottolineando l'importanza di questo problema. Facendo eco alla sua lettera aperta agli uomini in difesa dei diritti di aborto all'inizio di quest'anno, Booker ha presentato il suo caso. 'Dio benedica Kamala, ma sai cosa, le donne non dovrebbero essere le uniche a occuparsi di questa causa e di questa lotta', ha detto. 'Non è solo perché le donne sono le nostre figlie, i nostri amici e le nostre mogli; è perché le donne sono persone e le persone meritano di controllare il proprio corpo '.

Sì, le donne sono persone. E sì, le donne meritano di controllare ciò che accade ai loro corpi e alle loro vite. E sì, le donne hanno aborti (anche se non esclusivamente - anche gli uomini trans e le persone non binarie hanno e hanno bisogno di cure per l'aborto). E le donne non sono le sole il cui benessere è a rischio con l'erosione dei diritti riproduttivi. La fine dell'accesso a un aborto legale e sicuro non riguarda solo le donne, ma riguarda tutti, compresi gli uomini di cisgender.

Una società patriarcale può essere di beneficio agli uomini, ma restringe anche le loro scelte e opzioni. Sappiamo dai tempi pre-uova e dai paesi in cui l'aborto è fortemente limitato o completamente illegale che vietare l'aborto non significa fermare l'aborto; invece, significa un aumento degli aborti non sicuri e tassi di mortalità materna più elevati. Questo potrebbe essere il motivo per cui la stragrande maggioranza degli uomini americani sostiene i diritti di aborto. In un recente sondaggio NPR / Marista, solo il 14% degli uomini ha dichiarato di voler ribaltare Roe v. Wade e il 47% ha dichiarato di preferire o lasciare la normativa di riferimento esattamente com'è o di ampliarla e codificarla.

Questo è incoraggiante, ma non è abbastanza. Sostenere tranquillamente l'aborto legale non è sufficiente, non quando ci troviamo di fronte a una crisi a pieno titolo per i diritti di aborto. Sette stati hanno superato il divieto di aborto all'inizio della gravidanza nel solo 2019, e altri Stati sono pronti a farlo nei prossimi mesi. Più della metà delle donne in età riproduttiva (quasi 40 milioni) vivono in uno stato ostile ai diritti di aborto, e l'89% delle contee statunitensi erano prive di un fornitore di aborti a partire dal 2017. La Corte Suprema è tenuta ad ascoltare argomenti orali in un caso che , se cinque uomini governano a favore delle restrizioni, potrebbe rendere più facile per gli stati di tutto il paese bloccare le cliniche per l'aborto, rendendo potenzialmente impossibile l'accesso a un aborto legale quasi impossibile per milioni di persone.

Annuncio pubblicitario

Gli uomini di Cisgender ci hanno messo in questo casino e possono aiutarci a uscire.

décharge en merde

L'aborto non è mai stato solo un 'problema delle donne'. Alla base, l'aborto riguarda la privacy, la dignità, l'umanità e la capacità di determinare cosa succede al proprio corpo. Nel contesto di una partnership, può anche trattarsi di navigare quelle scelte con il tuo partner come ritieni opportuno, di determinare per te stesso che tipo di famiglia vuoi avere, che tipo di vita vuoi avere.

È un bene sociale senza restrizioni fornire alle persone gli strumenti e le risorse di cui hanno bisogno per determinare il corso della propria vita. Non c'è nulla di controverso o vergognoso nella scelta di interrompere una gravidanza, se sei single o hai un partner. E c'è di tutto da celebrare e incoraggiare negli uomini che amano, sostengono e sostengono solidalmente con i propri partner che scelgono di abortire e anche con milioni di altre donne in gravidanza che lo fanno.

Non devi sapere in prima persona come ci si sente ad entrare in empatia con quell'esperienza. Gli uomini non devono sapere come ci si sente ad affrontare una gravidanza indesiderata nel proprio corpo per capire la paura e la confusione che possono accompagnarla. In effetti, molti uomini fare esperienza che quando il loro partner affronta una gravidanza non pianificata. E va bene. Va bene provare le innumerevoli sensazioni che circondano la gravidanza e il parto.

Per troppo tempo, gli uomini hanno esercitato il loro privilegio e il loro potere come arma contro l'autonomia delle donne, o hanno rannicchiato a margine, incerti su cosa dire o su come sostenere. Ma davvero, uomini, è semplice. Ecco cosa dobbiamo fare: dì 'Sostengo i diritti di aborto'. Dillo ai tuoi amici, alla tua famiglia, alle donne e uomini nella tua vita. Se vivi in ​​uno stato che ha recentemente superato il divieto di aborto, non è sufficiente scuotere la testa. Abbiamo bisogno che tu parli. Chiama i tuoi legislatori e richiedi supporto per i diritti di aborto. Contatta la tua clinica di aborto locale e chiedi come supportarli. Considera il volontariato come scorta clinica. Effettua una donazione alla Rete nazionale dei fondi per l'aborto.

E forse più semplicemente e fondamentalmente, pronunciare la parola 'aborto'.

Nessuno chiede agli uomini cisgender di guidare questo movimento. Come ha notato il senatore Booker, le donne e le persone trans lo fanno da anni. Abbiamo bisogno che tu stia accanto a noi, a combattere con noi, a parlare non per 'il diritto di scelta di una donna', ma per i diritti di aborto.

Il futuro sembra cupo per l'aborto legale in vaste aree degli Stati Uniti e la posta in gioco non è mai stata così alta. Se più cliniche per l'aborto sono costrette a chiudere e l'aborto legale diventa un semplice ricordo in tutto il Sud e il Midwest, non saranno solo le donne a soffrire.

È giunto il momento per coloro che sostengono l'aborto di dirlo - tutti noi.