Secondo quanto riferito, i fan della sicurezza sono stati rimossi con la forza da un concerto di Dua Lipa

Identità

Secondo quanto riferito, i fan della sicurezza sono stati rimossi con la forza da un concerto di Dua Lipa

Alcuni che furono rimossi apparentemente sventolavano bandiere di orgoglio.

13 settembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Miikka Skaffari / Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Dua Lipa si è appena alzata in piedi per i partecipanti al concerto che sarebbero stati rimossi con la forza dal suo spettacolo di Shanghai il 12 settembre, dicendo che 'era inorridita da quello che è successo'.

Video drammatici si sono diffusi sui social media mostrando persone che sembrano essere guardie di sicurezza che afferrano aggressivamente i fan seduti dalla folla e attaccano fisicamente persone al di fuori del locale. Anche se non è chiaro cosa abbia provocato le alterazioni, L'indipendente Secondo alcuni testimoni, le persone che sventolavano le bandiere dell'orgoglio gay sembravano essere specificamente prese di mira dalla sicurezza, qualcosa che sembrava colpire un accordo emotivo per Dua.

'Starò al fianco di tutti per il vostro amore e le vostre convinzioni e sono orgoglioso e grato che vi siate sentiti abbastanza sicuri da mostrare il vostro orgoglio al mio spettacolo', ha scritto il cantante il giorno seguente in un messaggio pubblicato su Twitter e Instagram. 'Quello che hai fatto richiede molto coraggio'.

meilleur soin pour l'acné chez les adolescentes

https://twitter.com/imneo_/status/1039884007058616320

https://twitter.com/DUALIPA/status/1040215929144193026

Dua è apparsa visibilmente emotiva dopo il calvario, basata sui suoi video pubblicati su Twitter; alcuni hanno detto che poteva essere vista piangere mentre era sul palco.

'Voglio creare un ambiente davvero sicuro per divertirci tutti', ha detto al pubblico. 'Voglio che balliamo tutti, voglio che cantiamo tutti. Voglio che ci divertiamo davvero tanto ».

https://twitter.com/DUALIPA/status/1040215929144193026

Sebbene dichiarato legale nel 1997, l'omosessualità era ancora classificata come malattia mentale fino al 2001 in Cina, secondo il Custode. Nel 2016 Pechino ha vietato le rappresentazioni di persone gay in TV come 'contenuto volgare, immorale e malsano', secondo la CBC. Secondo quanto riferito dalla CBC, Weibo, una piattaforma di social media cinese immensamente popolare, ha iniziato a rimuovere i contenuti LGBTQ, anche se in seguito si è scusato. Tuttavia, non è chiaro se le bandiere dell'orgoglio siano state o meno ciò che ha spinto le persone al concerto di Dua a essere rimosse.

'Mi piacerebbe tornare per i miei fan quando sarà il momento e spero di vedere una stanza piena di arcobaleni', ha scritto Lipa. 'Ti amo, Shanghai'.

Leggi il testo completo della dichiarazione di supporto di Lipa di seguito.

https://twitter.com/DUALIPA/status/1040215929144193026

des adolescents comme des noirs

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.