Sarah Hyland si sta prendendo una pausa dai social media a causa del bullismo dopo la morte di suo cugino

Identità

Sarah Hyland si sta prendendo una pausa dai social media a causa del bullismo dopo la morte di suo cugino

'Avete finalmente fatto ragazzi. Le tue orribili parole negative e ignoranti mi hanno spezzato '.

5 dicembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

A volte tutti dobbiamo allontanarci dai social media, sia perché ci troviamo troppo ossessionati da esso o il contenuto che vediamo è stressante o doloroso. Sarah Hyland, la cui cugina quattordicenne Trevor Canaday è recentemente morta, ha annunciato che sta tornando dai social media dopo aver sperimentato un terribile bullismo online.

Lunedì 3 dicembre, Sarah ha annunciato su Twitter che si sarebbe presa una pausa dai social media a causa dei commenti crudeli che stava ricevendo online. Ha detto che la sua decisione di allontanarsi dai social media sembra necessaria a causa delle 'orribili parole negative ignoranti' che i troll le hanno inviato su Internet a proposito di sua cugina, che secondo quanto riferito è stata uccisa da un guidatore ubriaco nel fine settimana in Nebraska.

'Avete finalmente fatto ragazzi. Le tue orribili parole negative e ignoranti mi hanno spezzato. Contento? Rimanere offline per un po '. Credo che ho un annuncio speciale e un rilascio di video mercoledì. Così. C'è quello '. Leggi il tweet di Sarah.

Mentre alcuni fan l'hanno supplicata di rimanere o hanno affermato la sua decisione di andarsene, alcuni utenti sono stati irremovibili nel biasimarla per 'averla presa da sola'. Inizialmente Sarah ha iniziato a ricevere commenti crudeli questa settimana e ha subito un grave bullismo dopo aver pubblicato una raccolta fondi chiedendo alle persone se potevano contribuire alle spese funebri di suo cugino.

https://twitter.com/Sarah_Hyland/status/1069785562981130241

Sarah aveva già twittato sulla morte di sua cugina per difendersi, dicendo: 'Vorrei chiedere a coloro che hanno pensieri o opinioni negative sulla tragedia che è accaduta alla mia famiglia, di tenerli per sé. Non conosci tutti i dettagli. E come osi attaccare quando una bella vita è andata perduta '.

Mentre scendere dai social media e prendersi del tempo per concentrarsi su ciò di cui ha bisogno potrebbe essere una grande cosa per Sarah, il bullismo che ha vissuto online è assolutamente inaccettabile. Inviare parole crudeli o minacciose a persone che non conosci non è mai OK, e Sarah merita soprattutto la pace soprattutto in questo momento difficile. Va anche notato che nessuno porta mai il bullismo su se stesso: il bullismo è una scelta che fa il bullo.

Questa non è la prima volta che Sarah si occupa anche dei troll online. Il suo ragazzo, Wells Adams, recentemente è intervenuto per difenderla dalle persone che la stavano facendo vergognare. Spero che possa ottenere la tranquillità di cui ha bisogno durante questa pausa e alcuni dei troll imparano la lezione.

Relazionato: Il fidanzato di Sarah Hyland, Wells Adams, la difende ancora una volta da troll disintossicanti

produit de soin de peau pour l'acné

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Ottieni Teen Vogue Take. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.