Il libro di fumetti di sesso sicuro celebra il sesso strano e le persone che lottano per normalizzarlo

Identità

Sesso sicuro Il fumetto celebra il sesso strano e le persone che lottano per normalizzarlo

Immagina che il governo abbia vietato qualsiasi sesso al di fuori del matrimonio eterosessuale. Ora immagina una banda di eroi strani che reagiscono.

Di Jaclyn Friedman

15 ottobre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Nel prossimo futuro, il governo saprà quando fai sesso. Il sesso al di fuori del matrimonio sarà illegale e ogni volta che fai sesso con il tuo coniuge legale, ti verrà richiesto di presentare le scartoffie al Pleasure Center, l'agenzia federale che mantiene un 'punteggio di purezza' per ogni cittadino.





Non è una legge su cui Mike Pence sta lavorando; è la premessa di una nuova rivoluzionaria serie di fumetti della scrittrice, podcast e prostituta Tina Horn. Nel Sesso sicuro, segue un gruppo di ribelli bizzarri e stravaganti mentre cercano di rimanere al sicuro, liberi ed eludere lo stato autoritario abbastanza a lungo da ricostruire un'utopia sessuale sotterranea chiamata Dirty Mind. È un thriller d'azione sui pericoli della purezza ideologica, della gentrificazione, della burocrazia come tassa sui poveri; soprattutto, si pensa, riguarda il modo in cui le persone strane, le prostitute e gli altri estranei sessuali sono sempre in prima linea nella protezione e nel progresso della libertà sessuale, e in che modo la cultura tradizionale beneficia e punisce contemporaneamente per essere all'avanguardia. Quando ho avuto la possibilità di parlarne con Horn, le ho chiesto di iniziare da lì:

Jaclyn Friedman: Adoro come Sesso sicuro è una tale celebrazione del modo in cui le persone strane, le prostitute e gli altri estranei al sesso sono sempre in prima linea nel far avanzare le nostre idee culturali sul sesso e sul piacere. Ma riguarda anche tutto ciò che richiede spingere quella busta, come il nostro lavoro senza fine e gli enormi rischi fisici ed emotivi. Mi ha fatto meravigliare: essere all'avanguardia è sempre una buona cosa per noi?

ariana grande album art

Tina Horn: Sì, no Sicuramente non sempre. Parte del ciclo di ciò, storicamente, è stata l'appropriazione della cultura sotterranea sessuale. Ed è una cosa da appropriarsi (quella cultura), dire che questa collezione di alta moda è in omaggio a Mapplethorpe (che aveva la sua complicata relazione con l'assimilazione e l'appropriazione) o qualsiasi altra cosa. Ma poi le persone dicono (a proposito di abiti ispirati al feticcio, per esempio): 'Questo è post-feticcio. Questo non ha nulla a che fare con tutta quella perversione '. Basta prendere le immagini e succhiarne tutto il succo per fare fortuna. Nel frattempo, le persone che hanno inventato e sviluppato quell'iconografia sono per lo più al verde, e sono statisticamente più vulnerabili alla violenza e allo stigma, il che crea più problemi di salute mentale, che poi perpetua l'idea che i queer sono malati, i pervertiti sono malati, i lavoratori del sesso sono beni danneggiati .

Fa parte di ciò che sto cercando di esporre con questo divertente thriller di avventura d'azione che è sexy, divertente e gustoso, e ha personaggi di cui speri ti interessi e ti identifichi e ami come cosplay ...

JF: Sì! Sarebbe fantastico!

TH: Succederà. Non vedo l'ora. Realizzare questo libro mi ha ispirato a prestare attenzione alla moda e a dire: 'Questo personaggio deve indossare una tuta, questo personaggio deve avere una coda alta, questo personaggio deve avere questo tipo di stivali'. Ho avuto ampie conversazioni con gli artisti su 'questo tacco alto deve avere un fondo rosso perché il fondo rosso simboleggia Louboutins', che simboleggia l'autosufficienza per le prostitute, cosa su cui Cardi B canta. La cultura pop come stenografia mi viene facile, ma la moda e il linguaggio visivo sono qualcosa che ho davvero dovuto imparare e che per la prima volta è stata una parte davvero eccitante del lavoro in un mezzo visivo.

JF: È cambiato il modo in cui pensi di vestirti?

Annuncio pubblicitario

TH: Cento per cento. C'è un momento nel primo numero in cui un personaggio che ha circa 30 anni, e che è una prostituta dal college, partecipa a un colloquio di lavoro per un lavoro mediatico. Ha un sacco di esperienza ed è sovraqualificata per un lavoro come assistente di produzione, ma in realtà non può mettere tutta la sua esperienza di lavoro sul suo curriculum, che è qualcosa di molto reale che io e molti dei miei colleghi, i miei compagni di sesso lavoratori , avere a che fare con. Vogliono che spieghiamo il divario nel nostro curriculum e se spieghiamo il divario nel nostro curriculum, allora non ci danno lavoro. Che scelta abbiamo se non continuare a fare sesso se dobbiamo sopravvivere? Quindi deve umiliarsi assumendo un lavoro entry-level anche se è qualificata come regista, e sta andando per un colloquio di lavoro e tutti i suoi abiti da colloquio di lavoro provengono, come, da scene di troia segretaria.

E questo è assolutamente qualcosa che ho vissuto tutto il tempo. Vado a indossare la mia unica gonna a matita e sono tipo, questa gonna a matita è volutamente tre taglie troppo piccole per me perché in realtà dovrebbe essere una gonna a lacci che indosso in tacchi a spillo che non indosseresti mai se tu erano un segretario.

Quindi deve andare a fare shopping (all'ultimo minuto), proprio prima del suo colloquio di lavoro, perché ha bisogno di ottenere qualcosa di appropriato, e non capisce cosa sia appropriato, e la commessa del negozio le chiede: 'Cosa ti fa sentire potente'? Ha una fantasticheria in cui pensa a se stessa in un corsetto di pelle e tacchi a spillo. Ma ora vive in un mondo in cui è istituzionalizzato che corsetti, gonne sexy e tacchi a spillo sono oppressivi per le donne e non dovrebbero mai essere indossati, quindi finisce con questo orribile, sciatto blazer e gonna e appartamenti sciatti, e questo non lo fa farla sentire sicura o potente come professionista.

tana mongeau billie eilish

Molte persone di tutti i sessi sono abituate a sentirsi più potenti e si piacciono quando sono nude, quando indossano abiti sexy, quando si è di alto livello o quando si fa il butch. Ma essere un macellaio quando sei una donna non è sempre appropriato sul posto di lavoro. Non ti è permesso essere troppo femme, non ti è permesso essere troppo butch, non ti è permesso essere troppo extra, e quel legame è incredibilmente frustrante ed alienante.

JF: Allo stesso tempo, respingerlo può essere così rischioso, che è uno dei temi principali di Sesso sicuro: Cosa vale la pena rischiare e cosa ci rende sicuri? Puoi parlarci un po 'del perché hai deciso di concentrarti su quelle idee?

TH: Questo primo arco della storia che io chiamo 'Protezione', entrambi come un gioco di parole sul nome Sesso sicuro e l'idea di usare la protezione come i preservativi, ma anche di giocare con l'idea di cosa significhi quando le persone credono che, per proteggere se stessi, i loro cari e il loro stile di vita, debbano rendere le altre persone meno sicure. Questo è il motivo per cui i due mali di questo primo arco sono una femminista della seconda ondata e un omosessuale bianco cis che si sono assimilati nel Partito e stanno sviluppando i propri programmi per spazzare via i pervertiti che sentono dare al femminismo e all'omosessualità un nome brutto.

Il Partito sa come attivare persone come loro per fare il loro lavoro sporco, perché è personale per loro. È emozionante per loro. Il Partito lo incornicia come 'questi pervertiti sono quelli che ostacolano la tua rispettabilità e la tua sicurezza, quindi se ti sbarazzi di loro, allora avrai tutto ciò che vuoi'.

Annuncio pubblicitario

Parte di ciò che volevo interpretare attraverso i personaggi che ho creato in questa storia è ciò che potrebbe significare scegliere il pericolo in un modo che è fondato sulla libertà, il rispetto, la comunità e la famiglia scelta. Questo è ciò che fanno i nostri eroi, mentre i cattivi mettono le altre persone in pericolo di sentirsi al sicuro, anche se in realtà non li rendono sicuri, che impareranno. Perché quando pensi di poter proteggerti dallo stigma rendendo le altre persone meno sicure, perpetui solo lo stigma, che prima o poi tornerà da te.

JF: Un'ultima domanda: pensare Sesso sicuro essendo finalmente nelle mani dei lettori, di cosa sei entusiasta? Come ti senti?

TH: Sono così eccitato per la gente di tenere il mio gayby e premerlo contro i loro cuori e annusare la sua testolina. Ci sono cose che ho combattuto per mantenere nella storia di cui sono così entusiasta. A proposito di rischi, Image Comics sta correndo un rischio pubblicando un fumetto che ha ... una gioia strana e stravagante nel sesso interpretata senza scuse. E anche se c'è violenza, tortura e pericolo, non è inquadrato come una punizione per quella gioia, ma come una critica al perché le persone vogliono punire quella gioia.

top teen band

Sono anche entusiasta che le persone vengano coinvolte nella storia, si innamorino dei personaggi, discutano su quale personaggio sia giusto in certi conflitti, che sia il Team Sylvia o il Team Avery o il Team George. Sono entusiasta che le persone vengano coinvolte nella suspense e voglio sapere cosa succederà dopo ogni cliffhanger che ho così meticolosamente messo in tensione. Sono eccitato perché le persone ridano, piangano e lancino. Non vedo l'ora di sentire cosa pensa la gente, e forse anche di usare la narrazione per cambiare i cuori e le menti, e convincerli di cose che sono davvero importanti per me che vorrei usare per creare un mondo migliore.