Robyn Lawley sta boicottando il Victoria's Secret Fashion Show 2018 per mancanza di dimensioni

Stile

Robyn Lawley sta boicottando il Victoria's Secret Fashion Show 2018 per mancanza di dimensioni

'Lo sguardo femminile è potente e insieme possiamo celebrare la bellezza della nostra diversità'.

définition sexuellement active médicale
19 ottobre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Il Victoria's Secret Fashion Show è diventato uno degli eventi di moda più visti dell'anno, celebrando la lunga storia del marchio di lingerie squisita. Ma sfilata dopo sfilata, nessun modello plus size o curvy viene dato un paio delle iconiche ali di Victoria's Secret e viene chiesto di entrare nella collezione. Ora, il modello di curva Robyn Lawley sta cercando di cambiarlo.

In un post di Instagram del 17 ottobre, Robyn ha richiesto un boicottaggio della sfilata Victoria's Secret Fashion, citando la totale mancanza di diversità corporea come causa. Robyn è stato a lungo un sostenitore della community plus-size, essendo stato il primo modello sinuoso a rendere onore alla copertina Sports Illustrated nel 2015.

Nel post, Robyn ha scritto, '... aiutiamo a cambiare le menti di Victoria's Secret per essere più diversi e inclusivi di forme e dimensioni del corpo sulle loro passerelle! Victoria Secret ha dominato lo spazio per quasi 30 anni dicendo alle donne che esiste un solo tipo di corpo bello '.

Quest'anno, finora, non sono stati lanciati modelli di curve per camminare nello spettacolo. Mentre Victoria's Secret ha fatto piccoli passi di cambiamento per diversificare lanciando Kelsey Merrit, il primo modello filippino a camminare, e Winnie Harlow, il primo modello che ha la vitiligine, il casting delude ancora quando si parla di diversità dimensionale.

Robyn chiede ai fan di firmare una petizione su Change.org per ispirare il cambiamento - e sta spingendo i follower a usare l'hashtag #WeAreAllAngels per mostrare ciò che li rende straordinariamente belli. Per ogni foto pubblicata con l'hashtag, ThirdLove donerà un reggiseno all'agenzia no profit Support The Girls che fornisce reggiseni alle donne senzatetto in tutto il paese.

Ha aggiunto: 'Fino a quando Victoria's Secret si impegna a rappresentare TUTTE le donne sul palco, chiedo un boicottaggio completo del Victoria's Secret Fashion Show di quest'anno. È tempo che Victoria's Secret riconosca il potere d'acquisto e l'influenza delle donne di TUTTE le età, forme, dimensioni ed etnie. Lo sguardo femminile è potente e insieme possiamo celebrare la bellezza della nostra diversità. È giunto il momento che Victoria's Secret celebri i clienti che alimentano i suoi profitti '.

Le donne taglie forti sono state a lungo escluse dal mondo della biancheria a causa della convinzione tossica che i corpi più grandi non siano 'sexy' e quindi non meritino opzioni di qualità. Per fortuna, alcuni influenzatori e marchi stanno interrompendo quell'idea tra cui Gabi Gregg che ha recentemente pubblicato una straordinaria collezione di lingerie taglie forti per Playful Promises. A fare da onda anche il pioniere Rihanna, il cui show Savage X Fenty alla New York Fashion Week di settembre, ha celebrato donne di tutte le dimensioni, forme e colori.

étapes pour se débarrasser de l'acné

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: Savage X Fenty era tutto ciò che la sfilata di moda di Victoria's Secret doveva essere