La polizia ha sparato e ucciso Jemel Roberson, una guardia di sicurezza nera, mentre stava rispondendo a una sparatoria

Politica

La polizia ha sparato e ucciso Jemel Roberson, una guardia di sicurezza nera, mentre stava rispondendo a una sparatoria

'(Hanno) visto un uomo di colore con una pistola e praticamente ucciso', ha detto un testimone.

13 novembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Joe Raedle
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

'Un bravo ragazzo con una pistola' si fermò e domò un uomo che era sospettato di aprire il fuoco in un bar domenica 11 novembre. Poi, la polizia arrivò, sparò e uccise il bravo ragazzo.

Jemel Roberson, una guardia di sicurezza di 26 anni al Manny's Blue Bar appena fuori Chicago, ha chiesto a un gruppo di ubriachi di lasciare il bar intorno alle 4:00 di domenica, secondo WGN-TV. Fu allora che i testimoni dissero alla stazione TV che qualcuno era tornato con una pistola e aveva aperto il fuoco. Roberson ha arrestato l'uomo.

'Aveva qualcuno a terra con il ginocchio nella (sua) schiena, con la pistola nella schiena come,' Non muoverti ', ha detto Adam Harris a WGN-TV.

Quindi un agente di polizia di Midlothian è arrivato sulla scena. Un ufficiale vide Roberson, un uomo di colore che, secondo una causa intentata, aveva un cappello che aveva 'sicurezza' su di esso, con una pistola in mano e aprì il fuoco. Il poliziotto ha sparato e ucciso Roberson.

https://twitter.com/LaurenVictory/status/1061834963006435328

Il capo della polizia di Midlothian Daniel Delaney ha dichiarato che il suo ufficiale, la cui identità non è ancora diventata pubblicamente disponibile, 'ha incontrato un soggetto con una pistola' e gli ha sparato. Il 'soggetto' era Roberson. Era l'unica persona uccisa - le altre quattro persone che sono state colpite hanno subito ferite non letali, secondo l'Associated Press.

'Tutti urlavano,' Sicurezza '!' Harris ha detto a WGN. 'E facevano ancora il loro lavoro, videro un uomo di colore con una pistola e praticamente lo uccisero'.

La famiglia di Roberson ha intentato una causa per i diritti civili in merito all'incidente. L'avvocato Gregory Kulis sta cercando più di $ 1 milione per conto della madre di Roberson, Beatrice Roberson, secondo quanto riferito dall'AP.

https://twitter.com/SikhFeminist/status/1062337147322224640

Secondo l'AP, Roberson era il padre di un figlio di nove mesi.

'Questo sarebbe stato il primo Natale di mio figlio con suo padre e ora si perderà tutto', ha detto all'AP Avontea Boose, la madre del bambino.

Roberson era un musicista di chiesa specializzato in tastiere, proprietario di armi con licenza e sperava di diventare lui stesso un poliziotto un giorno, secondo l'AP.

'Ogni artista per cui abbia mai suonato, ogni musicista a cui si è mai seduto accanto, siamo tutti distrutti perché non abbiamo risposte', ha detto a WGN-TV la Rev. Patricia Hill of Purposed Church. 'Si stava preparando per allenarsi e fare tutte quelle cose, quindi le stesse persone con cui voleva essere una famiglia, gli hanno tolto la vita'.

Un GoFundMe è stato creato per la famiglia di Roberson.

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: Chiamare la polizia sui neri può metterli in pericolo

petit sexe anal teen