Il post di Instagram di Pete Davidson sulla salute mentale è un promemoria per non molestare le celebrità online

Cultura

Il post di Instagram di Pete Davidson sulla salute mentale è un promemoria per non molestare le celebrità online

È ora di smettere.

17 dicembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Avviso di trigger: Di seguito è riportato un linguaggio relativo al bullismo e all'ideazione suicidaria.

In questo editoriale, l'editore del weekend di Teen Vogue, De Elizabeth, spiega come il recente post di Instagram di Pete Davidson esponga un lato oscuro della cultura dei fan.

teinture pour cheveux turquoise

Anche i fan e le celebrità erano preoccupati per Pete Davidson dopo che l'attore e il comico hanno pubblicato un messaggio preoccupante su Instagram sabato 15 dicembre, secondo cui alcuni ipotizzati potrebbero esprimere un'idea suicida. Il post - che non è più disponibile perché Pete ha disattivato il suo account - includeva diverse frasi che indicano che il SNL la star potrebbe aver pensato di farsi del male e si è conclusa con le parole: 'Ricorda solo che te lo avevo detto', secondo E! notizie.

La CNN ha riferito che il dipartimento di polizia di New York ha successivamente eseguito un controllo di benessere sul comico, e Pete è stato successivamente visto nell'episodio del 15 dicembre di Saturday Night Live.

Il preoccupante post di Instagram di Pete è stato il culmine di una serie di post di celebrità sulla salute mentale quel giorno, tra cui un avanti e indietro tra Kanye West e Ariana Grande, ex fidanzata di Pete. L'intera saga (che si è svolta sui social media in tempo reale) ha messo in luce il sinistro ventre della cultura delle celebrità e l'incessante bullismo che le star affrontano spesso dai 'fan'.

Con tutto questo davanti ai nostri occhi, molti spettatori sono entrati nella conversazione e i commenti non sono stati sempre produttivi. Come diverse persone hanno notato su Twitter, la nota sconvolgente di Pete è stata condita da parole odiose da parte degli utenti di Instagram - alcuni sembrano addirittura incoraggiarlo a farsi del male.

https://twitter.com/calvinstowell/status/1074008966819168259

https://twitter.com/aamyyaamyy/status/1074037136301666304

meilleur matériel de masturbation

https://twitter.com/eugenegu/status/1074014421100376064

Ariana è stata anche la destinataria di commenti odiosi, con alcune persone che danno la colpa al cantautore. (Ariana è stata vittima di bullismo in modo simile dopo la morte dell'ex fidanzato Mac Miller, con alcuni fan che hanno erroneamente suggerito di essere 'responsabile' della sua scomparsa.) Da parte sua, la pop star ha twittato (e successivamente cancellato) sabato che ha era 'al piano di sotto', suggerendo che era andata a sostenere Pete di persona. 'Non vado da nessuna parte se hai bisogno di qualcuno o altro', recitava il suo messaggio. 'So che hai tutti quelli di cui hai bisogno e che non sono io, ma sono qui anche io'.

Annuncio pubblicitario

I social media e le celebrità vanno di pari passo, e le star spesso amano avere accesso diretto ai loro fan. E sicuramente lo fanno anche i fan: scorri Instagram e vedrai il selfie del tuo migliore amico incastonato tra i post del tuo cantante preferito e un attore in uno show televisivo da non perdere. Ma la possibilità di scrivere una raffica di emoji del cuore su Instagram di una celebrità - proprio come faresti per il tuo migliore amico - può diventare brutta quando le persone anche usa quell'accesso per pubblicare messaggi di odio.

Va da sé che nessuno - indipendentemente dallo status di celebrità - merita di essere vittima di bullismo online. È facile sentirsi anonimi quando si digita un commento su Instagram o si invia un tweet, ma le parole contano, sia che vengano pronunciate ad alta voce o digitate. Inoltre, le celebrità sono esseri umani con emozioni e lotte - e possono essere influenzate dall'odio, proprio come il resto di noi.

E se non altro, il recente post di Instagram di Pete ne è la prova. All'inizio di questo mese, il comico ha rivelato di essere stato vittima di bullismo sia di persona che online per nove mesi, aggiungendo su Instagram: 'Voglio solo che voi ragazzi lo sappiate, non importa quanto internet o chiunque cerchi di farmi ammazzare. Non lo farò. Sono arrabbiato, devo persino dirlo. A tutti quelli che mi trattengono e vedono questo per quello che è - ti vedo e ti amo '. A sua volta, Ariana ha esortato i suoi fan a essere 'più gentili con gli altri', osservando che si preoccupa profondamente di Pete e della sua salute.

Ma facciamo un passo indietro e pensiamo a quanto tutto ciò sia davvero inquietante. Pete è stato vittima di bullismo online per mesi, apparentemente dai fan di Ariana (molti dei quali hanno spammato il suo Instagram con 'grazie, dopo' dopo la loro rottura). E perché? Perché ha frequentato una pop star e la loro relazione non ha funzionato? Perché è famoso? Pete è un giovane che cerca di conquistare la fama; le molestie non dovrebbero essere considerate una parte normale dell'essere una celebrità.

Pete e Ariana non sono soli - così tante altre celebrità si sono fatte avanti per parlare di bullismo online. E, naturalmente, il cyberbullismo è un problema più ampio di per sé; uno studio del 2016 condotto dal Cyberbullying Research Center ha rivelato che il 33,8% degli studenti statunitensi di età compresa tra 12 e 17 anni era stato vittima di bullismo online.

La linea di fondo è che la salute mentale di tutti conta, punto. La tua salute mentale conta tanto quanto quella delle stelle più grandi - sì, anche quelle che potrebbero non piacerti. È tempo che noi, in quanto società ossessionata dalla cultura pop, chiediamo la fine del bullismo online. Se non riusciamo a farlo, non meritiamo nessuno dei vantaggi dell'esistente online a fianco delle celebrità.

Se tu o qualcuno che conosci sta attraversando una crisi, chiama il National Suicide Prevention Lifeline al numero 1-800-273-TALK (8255) o contatta la Crisis Text Line mandando un SMS a TALK al numero 741-741.

modèle masculin teen noir

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo:

  • Come parlare con i tuoi amici del suicidio
  • Ariana Grande ha ripubblicato la nota di Pete Davidson sul bullismo e la salute mentale con un messaggio ai suoi fan