La dismorfia corporea correlata al periodo può farti sentire brutto durante il tuo ciclo mestruale

Identità

La dismorfia corporea correlata al periodo può farti sentire brutto durante il tuo ciclo mestruale

Non è una diagnosi ufficiale, ma gli esperti dicono che è possibile.

27 febbraio 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Lydia Ortiz
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Ci sono mattine quando mi guardo allo specchio e sembra che tutta la mia faccia sia mutata da un giorno all'altro.

La mia mascella è più morbida, come se fosse fatta di argilla bagnata. Il mio naso è migrato, quindi provo a rimetterlo in forma. Il trucco sembra solo peggiorare le cose. Una parte razionale di me sussurra che nulla è cambiato. Ma per me è innegabile: sembro strano. E non solo strano: sembro brutto.

Come donna nel 21 ° secolo, un grado di insoddisfazione corporea di livello base sembra far parte del pacchetto. Ho gestito il mio attraverso un'attenta combinazione di abiti da tenda, farmaci per l'ansia e invecchiamento. Ma nessuno di questi meccanismi di difesa aiuta in questi giorni. Come posso negoziare il mio viso quando non lo riconosco nemmeno?

Solo negli ultimi anni ho notato una correlazione tra queste strane mattine e il mio ciclo mestruale. Proprio nei tempi previsti, pochi giorni prima del mio ciclo mestruale, tutta l'armatura che ho costruito attorno al mio aspetto svanisce nello specchio dei miei ormoni. Non posso essere l'unico a occuparmene, vero?

A quanto pare, no. Una volta che ho iniziato a parlare della mia esperienza, altri sono intervenuti. Caitlin, 34 anni, descrive un'esperienza stranamente simile. 'Circa una volta al mese, mi guardo allo specchio e le mie caratteristiche sembrano esagerate', dice. 'Penserei, Wow, gli occhi di quella persona sono molto distanti. Qualunque cambiamento su cui mi fossi fissato era qualcosa che sembrava diventare più grande, e quindi più inamabile '.

Come me, credeva che questo fosse solo una parte della scarsa autostima. 'Questo è accaduto nei miei 20 anni, quando non ero contento del mio aspetto su base giornaliera, comunque', spiega. 'Quindi, non sono sicuro di averci pensato molto. Era solo un altro episodio di disgusto per se stessi. Non sarebbe stato fino a pochi giorni dopo, quando il mio ciclo era iniziato, che avrei guadagnato qualsiasi prospettiva '.

Questo fenomeno è così comune tra le donne che conosco che gli ho persino dato un'etichetta: dismorfia legata alla sindrome premestruale. Dare un nome mi ha reso più facile il riconoscimento, ma non mi ha aiutato a capirlo meglio. Gli ormoni riproduttivi possono davvero cambiare il modo in cui vediamo i nostri volti? C'è una connessione tra ciò che sta accadendo nell'utero e ciò che sta accadendo nello specchio? Ho le mestruazioni o sono solo brutto?

Dimentichiamolo innanzitutto: la salute mentale delle donne, in particolare per quanto riguarda gli ormoni, è criminalmente sottovalutata. Come ha recentemente affermato la psichiatra riproduttiva Catherine Birndorf Il taglio, in un articolo sul legame tra estrogeno e salute mentale, 'Se gli uomini non riescono a ottenere un'erezione, è un disastro naturale ... Ma molto poco viene studiato nelle donne a causa delle nostre capacità riproduttive e del patriarcato. Dobbiamo cercare di capire meglio le donne '.

Nessuno degli esperti medici a cui ho contattato questo articolo era a conoscenza della ricerca che ha esplicitamente discusso della dismorfia correlata alla sindrome premestruale come sua condizione. Questo non vuol dire che non credessero nella sua esistenza. Se qualcuno ha un disturbo dismorfico corporeo, è del tutto probabile che potrebbe essere esacerbato dal ciclo mestruale, secondo il dottor Edwin Raffi, MD, MPH, uno psichiatra presso il Centro per la salute mentale delle donne del Massachusetts General Hospital. 'Chiameremmo questo PME, o esacerbazione premestruale di un disturbo di fondo'.

La sindrome premestruale e il disturbo disforico premestruale (PMDD) causano una serie di sintomi relegati alla fase mestruale di un ciclo riproduttivo. Diversamente da questi, il PME può effettivamente amplificare le condizioni esistenti. 'Se qualcuno è alle prese con umori bassi o pensieri ossessivi', afferma il dottor Raffi, 'allora in quella settimana prima del ciclo, quei sintomi sono in qualche modo audaci'.

Annuncio pubblicitario

Sim, 24 anni, trova che le sue lotte per il corpo esigente si intensificano nel periodo. 'Ho un disturbo autoimmune e ha cambiato molto il mio corpo', dice. 'Quando sono nel mio ciclo mestruale, è come se le cose cambiassero mai fatte prima. Posso passare quasi un'ora a guardarmi allo specchio, a toccarmi la pelle e a strattonare le zone del mio viso. È come dentro Charlie e la fabbrica di cioccolato, quando Violet Beauregarde si gonfia. Perché le mie lentiggini sono più scure? Cos'è quella ruga ai miei occhi? Dove sta andando la mia attaccatura dei capelli? Questa dismorfia ossessiva, dice Sim, dura fino al termine delle mestruazioni. 'A poco a poco, è meno evidente. E poi ci ripenso per giorni, a volte fino a quando il mio prossimo ciclo non inizia a girare. Perché la mia faccia l'ha fatto? La mia faccia l'ha fatto '?

Tory Eisenlohr-Moul, psicologa clinica e ricercatrice presso l'Università dell'Illinois a Chicago che studia gli effetti del ciclo mestruale su comportamento ed emozioni, indica studi che dimostrano che l'insoddisfazione corporea raggiunge picchi nella fase perimetrale, e altri che mostrano che le donne percepiscono il loro corpi più grandi quando hanno le mestruazioni. 'Abbiamo scoperto che le persone che si trovano nel continuum della sensibilità ormonale hanno questa finestra di rischio intorno ai loro periodi, in cui i sentimenti di insoddisfazione del corpo possono essere amplificati', mi dice. 'Questo può applicarsi a tutto ciò che ti dà fastidio, a qualsiasi sentimento di vergogna o insicurezza - tutti questi sentimenti saranno davvero amplificati'.

Ciò che non sappiamo, tuttavia, è esattamente ciò che sta accadendo all'interno dei nostri corpi che causa questo fenomeno.

jeunes acteurs latino

'C'è così tanto che dobbiamo imparare su come l'emozione modella la percezione sensoriale', afferma Eisenlohr-Moul. 'Sappiamo che lo fa, ma non abbiamo un sacco di dettagli su dove succede nel cervello. Un modo di pensarci è che la sindrome premestruale può distorcere i tuoi segnali sensoriali, quindi potresti fissarti su cose con cui hai già delle difficoltà '.

'Il motivo esatto per cui le persone peggiorano premestrualmente, nessuno può dirtelo', afferma il dott. Raffi. 'Pensano che abbia a che fare con gli ormoni, ma potrebbe essere un'interazione tra ormoni e neurotrasmettitori. Lo sappiamo perché in alcune persone quando arrestiamo l'oscillazione degli ormoni, come nel caso del controllo ormonale delle nascite, i sintomi della sindrome premestruale potrebbero diminuire. Per altri, tuttavia, i sintomi peggiorano '.

Senza sapere esattamente perché la mia faccia diventa mutante una volta al mese, quindi, è impossibile sapere come metterla fine. Detto questo, ci sono cose che io (e te) possiamo provare.

'In primo luogo, affronta la gravità dei tuoi sintomi', afferma Eisenlohr-Moul. 'Gravi disturbi mestruali, vera ossessione per i pensieri negativi sul tuo corpo - questi sono disordini reali che meritano cure mediche'.

Se, tuttavia, sei come me - solo il tuo mostro mensile legato allo specchio - il Dr. Raffi raccomanda un approccio biopsicosociale. Ciò significa esaminare i fattori biologici, tra cui dieta, esercizio fisico e chimica del corpo; fattori psicologici, come terapia o farmaci; e fattori sociali e ambientali, come partner o cambiamenti stagionali, per valutare come abituarsi al meglio ai cambiamenti ormonali. Gli esperti medici con cui ho parlato sono d'accordo sull'importanza di rintracciare i sintomi.

'Siate consapevoli di quando è più probabile che i pensieri che sorgono siano esagerati o distorti, più probabilità di alimentare quei caustici messaggi culturali', afferma Eisenlohr-Moul. 'È utile capire che i tuoi ormoni sono al di fuori del tuo controllo e che quando hai questi pensieri, sono i tuoi ormoni a parlare, non la tua vera percezione'.

Il dottor Raffi concorda: 'Nei disturbi dell'umore legati al ciclo mestruale, il modo di affrontarlo è quello di tenere un diario. Ciò può essere potenziante perché è sia diagnostico che, in una certa misura, una sua forma di trattamento. Puoi capire ... questo è il mio corpo che sta attraversando dei cambiamenti. È molto più facile dirti di non guardarti allo specchio, perché sai che andrà via '.

Il monitoraggio non mi ha impedito di passare altri 20 minuti in più a colpire la mia faccia in cattive mattine, ma posso almeno capire che quello che vedo non è realtà: sono solo il mio cervello e i miei ormoni che fanno i loro danza particolare. Soprattutto, sapere semplicemente che questo esiste significa molto. 'Le donne iniziano a manifestare questi sintomi quando iniziano il ciclo mestruale e pensano di doversi semplicemente abituare', afferma il dott. Raffi. 'Pensano di dover solo soffrire. Ma questo è un quarto della tua vita trascorsa soffrendo. Nessuno deve vivere così '.

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.