Il periodo di povertà colpisce anche le persone non conformi transgender e di genere, anche

Identità

Il periodo di povertà colpisce anche le persone non conformi transgender e di genere, anche

Nel primo giorno nazionale per i periodi, dobbiamo pensare oltre l'idea errata che i periodi siano solo per le donne.

18 ottobre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Ian Evan Lam
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

In questo editoriale, Courtney Roark, direttore della politica e della costruzione del movimento in Alabama presso URGE: Unite for Reproductive & Gender Equity, spiega perché dobbiamo abbandonare l'idea che tutte le donne - e solo le donne - mestruano

Per alcune persone, avere un periodo è completamente banale. È solo qualcosa che accade ogni mese e, dopo un po ', viene gestito con il pilota automatico. Ma per altri, avere un periodo presenta grandi sfide.

In uno studio 2017-2018, il 64% delle donne, che sono state assunte da organizzazioni comunitarie che servono donne a basso reddito e hanno partecipato allo studio, non erano in grado di permettersi forniture igieniche mestruali come tamponi e tamponi durante l'anno precedente e il 46% non poteva permettersi sia prodotti alimentari che prodotti per l'igiene mestruale. Ma le donne non sono le uniche persone colpite dalla povertà del periodo.

est une histoire de cendrillon sur netflix

Il 19 ottobre, le persone in tutti i 50 stati si raduneranno per la prima Giornata nazionale del periodo in assoluto per chiedere un accesso equo all'igiene mestruale e abbattere i periodi di stigmatizzazione circostanti, compresi quelli transgender, non binari e di genere non conformi (TGNC / NB) persone. Assicurando che i prodotti del periodo pulito e salubre siano liberamente accessibili nelle scuole, nei rifugi e nelle carceri ed eliminando la 'tassa tampone' o l'imposta ingiusta sulle vendite dei prodotti mestruali, possiamo aiutare a garantire che l'igiene mestruale non sia trattata come un privilegio quando sapere che è un diritto per ogni singola persona.

Il modo in cui siamo stati socializzati per comprendere la salute riproduttiva, compresi i periodi, presume che il genere di una persona indichi i suoi organi riproduttivi, il che non è il caso. La verità è che non tutte le donne mestruate e non tutte le persone che mestruano sono donne. Sappiamo che il costo dei prodotti periodici può essere proibitivo per molti e che avere un periodo può ostacolare la capacità di una persona di andare a scuola, partecipare a un colloquio di lavoro o sfruttare un'altra opportunità che potrebbe portare a progressi economici. Quindi, quando consideriamo che le persone trans hanno maggiori probabilità di vivere in condizioni di povertà rispetto alle persone di cisgender, è facile vedere come la mancanza di accesso ai prodotti del periodo sia particolarmente dura per le persone trans, non binarie e di genere non conformi.

Ma non sono solo le barriere economiche che le persone TGNC / NB possono affrontare durante un periodo. Alcune persone potrebbero anche sperimentare la disforia di genere durante la navigazione delle mestruazioni a causa del modo in cui i periodi sono stati sottoposti a genere come problema delle donne o perché le mestruazioni non sono coerenti con il modo in cui desiderano che il loro corpo funzioni. Alcune persone TGNC / NB utilizzano la terapia ormonale sostitutiva (TOS) e potrebbero sanguinare in modo intermittente se il loro accesso alla TOS è irregolare a causa di costi, povertà, assicurazione sanitaria o altri motivi, che possono anche contribuire alla disforia di genere.

Le persone TGNC / NB affrontano anche problemi di sicurezza quando mestruano in bagni di genere. Spesso non ci sono bidoni della spazzatura all'interno delle bancarelle nei bagni degli uomini, quindi non c'è nessun posto discreto per buttare via i tuoi prodotti tradizionali. Se 'passi' per un maschio o sembri 'troppo maschile' nel bagno di una donna in cui potrebbe essere logisticamente più facile gestire l'emorragia, potrebbe comunque sembrare altrettanto pericoloso per alcune persone. Le persone transgender affrontano livelli straordinari di violenza in questo paese, quindi queste paure sono giustificate. (Se sei mai alla ricerca di un bagno neutro dal punto di vista del genere, Refuge Restrooms è una risorsa utile.)

aisselle bella thorne

A URGE: Unite for Reproductive & Gender Equity, il nostro sogno è che ogni bagno sia neutro dal punto di vista del genere e fornito di prodotti per mestruazioni gratuiti, sani e puliti. Nel frattempo, stiamo sostenendo di fornire questi prodotti e le disposizioni appropriate in tutte le singole cabine del bagno e spazi comuni, compresi i servizi igienici per uomini. La linea di fondo è che ogni persona vive il proprio periodo in modo diverso perché i nostri corpi sono vasti, diversi e belli. E mentre lavoriamo per de-stigmatizzare i periodi e migliorare l'accesso a prodotti del periodo sicuri, salutari e affermativi, dobbiamo tenere conto di tutte queste diverse esperienze.

Relazionato: In che modo i periodi perpetuano i senzatetto