Le persone stanno protestando contro un salone di bellezza di Brooklyn dopo che il video della lotta diventa virale

Chiodi

'Noi, come persone di colore, dobbiamo essere qui fuori a chiudere questa attività'.

Di Kristin Corpuz

8 agosto 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Manicure forniture Gianni Diliberto
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

I residenti di Brooklyn sono accampati fuori dal New Red Apple Nail Salon nell'East Flatbush a New York City dopo che il video di una lotta tra dipendenti e clienti è diventato virale.





idées de tenue de legging

Secondo il New York Post, è scoppiata una rissa nel salone il 3 agosto dopo che una cliente di nome Christina Thomas si è lamentata della sua ceretta per le sopracciglia. Secondo il Inviare, Christina stava visitando il salone con sua sorella e sua nonna, e dopo aver sollevato le sue preoccupazioni per il personale del salone e aver informato loro che non voleva pagare per il servizio, i dipendenti sono diventati violenti verso tutti e tre i clienti, colpendoli con manici di scopa e per il Washington Post, lanciando loro acetone. Mercy Maduka, che era un cliente nel salone al momento dell'incidente, ha catturato tutto in video e lo ha pubblicato su Facebook.

'Quindi sono al salone di bellezza e hanno * alzato un sopracciglio da signora e lei si è rifiutata di pagare, poi è scoppiata una rissa', Mercy ha scritto il post. Ha continuato dicendo che gli impiegati del salone 'picchiavano (i clienti) come animali'.

'Ha detto che non le piaceva e non voleva pagare nulla', ha detto il direttore del salone Michael Lin alla NBC di New York. 'Ho detto' siediti, fammi chiamare la polizia. Se la polizia dice che puoi andare, non paghi nulla. (Se la) polizia dice che paghi per la pedicure, allora paghi per la pedicure. Nessun sopracciglio, nessun problema. & # X27 ';

A partire dal 6 agosto, News 12 riferisce che l'impiegata del salone Huiyue Zheng è stata accusata di aggressione e possesso di armi, e la cliente Christina Thomas è stata prenotata per reato di aggressione e altre accuse, secondo la Inviare. Entrambi sono stati rilasciati per il proprio riconoscimento.

Da allora il video di Mercy è diventato virale, accumulando oltre 800.000 visualizzazioni al momento della pubblicazione. Di conseguenza, le persone chiedono al salone di chiudere definitivamente le porte. Alcuni manifestanti sono andati sulla pagina Facebook del salone per lasciare recensioni negative in una mossa progettata per abbassare la loro valutazione delle raccomandazioni, come riportato da Yahoo Lifestyle. Altri, come Jasmine Johnson, residente a Brooklyn, hanno deciso di avviare fisicamente l'attività.

Negli ultimi giorni dall'evento, Jasmine è stata molto esplicita riguardo alla sua missione di chiudere il salone di bellezza, pubblicando video al di fuori dell'azienda su Twitter e Facebook.

jolies chaussures pour le collège
Annuncio pubblicitario

'Noi, come persone di colore, dobbiamo essere qui fuori a chiudere questa faccenda', dice Jasmine nel video. 'Se (la polizia) non intende arrestare (i dipendenti) per quello che stanno facendo alle nostre nonne, allora dobbiamo uscire e assicurarci di castrarli finanziariamente e assicurarci che non possano continuare nella nostra comunità' . Ha continuato: 'Devono essere chiuse. Non solo oggi - per sempre, nell'infinito '.

Altre clip mostrano Jasmine circondato da persone che portano segni, cantando 'La questione dei dollari neri'! L'incidente ha scatenato una conversazione su Twitter sul sostegno alle imprese di proprietà dei neri, con persone che chiedevano collegamenti a saloni di bellezza di proprietà dei neri.

'È tempo che le regine inizino ad aprire la propria catena di negozi di chiodi', ha twittato un utente in risposta. 'Le donne di colore hanno innovato molti degli stili che tutti voi ottenete da queste persone. Stanno prendendo in giro le tue innovazioni e stanno prendendo i tuoi soldi. Non piu'. Altre persone hanno twittato i link per le directory per aiutare a trovare le tecniche delle unghie nere, oltre a utilizzare l'hashtag #BlackDollarsMatter sui social media per discutere e tenere traccia delle attività di proprietà dei neri.

Secondo Jasmine, al momento esiste una petizione per far chiudere definitivamente il salone per unghie New Red Apple che le persone possono firmare fisicamente sul luogo della protesta.

Teen Vogue ha contattato il New Red Apple Nail Salon e aggiornerà questa storia non appena saranno disponibili ulteriori informazioni.

couleur de cheveux bleu vert

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: Un dipendente Walmart ha regalato a una donna con paralisi cerebrale un manicure dopo un salone di bellezza