Gli orgasmi 'peegasm' possono causare problemi di salute, dicono i medici

Identità

Gli orgasmi 'peegasm' possono causare problemi di salute, dicono i medici

La masturbazione è molto più sicura.

8 agosto 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Tommy Olofsson / Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Non è inaudito che una tendenza sessuale inizi su Reddit, ma i medici dicono che il 'peegasm' è uno che dovresti saltare. L'ultimo ronzio è iniziato quando un poster di Reddit ha chiesto: 'Signore, qualcuno di voi ottiene dei mini orgasmi dalla pipì dopo averlo trattenuto'?

Il poster diceva che la loro ragazza riportava 'orgasmi che lei sente fino in fondo alla sua schiena' quando fa pipì da una vescica molto piena. Il thread continua a duplicare questi 'peegasmi' o 'brividi di piscio'. Secondo gli esperti, orgasmi o sentimenti simili all'orgasmo della pipì sono totalmente possibili, simili all'orgasmo nel sonno. (La dott.ssa Charlotte Elder, una ginecologa del Royal Australian and New Zealand College of Obstetricians and Gynecologists, ha detto Il New York Post che una vescica piena può stimolare i nervi del pavimento pelvico, aumentando le probabilità di avere un sogno sessuale che porta all'orgasmo.) Ma i medici affermano che questa pratica potrebbe avere gravi conseguenze per la vescica o causare un UTI.

qu'est-ce que cela signifie de faire éclater votre cerise

Il problema non è l'orgasmo: è la pratica di trattenere la pipì. La dott.ssa Tayyaba Ahmed di New York, specializzata nella riabilitazione pelvica, si è rivolta a Instagram per chiarire un po 'l'eccitazione intorno ai 'peegasmi'. 'Questa è una zona senza giudizio, e certamente non mi trattengo quando si tratta di colloqui periodici, rapporti sessuali e orgasmi', ha scritto. 'Ma parliamo del perché tenere la pipì non è nel miglior interesse della vescica'.

Il dottor Ahmed descrive come ignorare il segnale del tuo corpo che devi fare pipì può incrociare i tuoi 'fili', portando a 'urgenza, frequenza e ritenzione urinarie'. Una UTI si verifica, spiega, quando i batteri si trovano nella vescica e si moltiplicano, aumentando il rischio di rimanere nella pipì. Lei consiglia di andare ogni tre ore. 'Dovresti attendere il secondo o il terzo impulso in modo che la vescica abbia la possibilità di riempire e addestrare adeguatamente la vescica per attivare il segnale corretto'.

Quindi potrebbe essere bello fare pipì dopo un lungo periodo di attesa, ma puoi avere un orgasmo lo stesso senza rischiare l'infezione: si chiama masturbazione.

Relazionato: Come si sente un orgasmo

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.