Pantene e il progetto Dresscode hanno lanciato la campagna di visibilità visibile

bellezza

Ogni condivisione della campagna verrà trasformata in una donazione per il progetto.

Di Gianluca Russo

21 novembre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Per gentile concessione di Pantene
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Il 20 novembre, il mondo ha celebrato la Transgender Day of Remembrance e il marchio di cura dei capelli Pantene si è unito in vari modi per onorare la giornata, sperando di far luce sulle lotte che gli uomini e le donne trans affrontano nei saloni, con una nuova campagna in collaborazione con il progetto Dresscode.





Fondato nel 2017, il Dresscode Project è un'iniziativa globale che mira a creare e promuovere saloni e barbieri che affermano il genere, rendendo la partnership con Pantene un perfetto allineamento. La campagna lanciata dai due marchi mira a promuovere la missione del progetto Dresscode, creando saloni in cui le persone trans e non binarie possano sentirsi al sicuro e benvenute.

Secondo Bellezza stupita, Pantene ha condotto un sondaggio con 200 persone che si identificano come trans o non binarie e ha scoperto che quasi la maggior parte delle persone intervistate - il 93% per l'esattezza - ha ricordato di essere stata presa in prestito da un salone. Inoltre, il marchio ha scoperto che gran parte degli intervistati ha riferito di essere ansioso e stressato quando entrava in un salone.

Con queste informazioni a portata di mano, Pantene mirava a risolvere questi problemi con la loro nuova campagna arruolando il Progetto Dresscode. Per il lancio della collaborazione, Pantene ha realizzato un cortometraggio intitolato 'The Power of Hair', con più attivisti trans e non binari - tra cui Paris Lees, Angela Ponce, Travis Alabanza e Lea T - parlando del potere di avere grandi capelli che li fa sentire sicuri e felici. 'Trovare la mia identità era trovare il modo in cui voglio che le persone mi vedano, e i capelli sono una parte così grande di quello', dice Travis nel video, 'e penso che ora sto iniziando il mio viaggio con i miei capelli'.

Sin dalla sua genesi, il progetto Dresscode ha promosso molteplici iniziative per aiutare la comunità trans e non binaria, incluso il Gender Free Hair Cut Club, che porta gratuitamente i migliori parrucchieri professionisti ai giovani LGBTQ2S +. Secondo Bellezza stupita, Pantene effettuerà una donazione al progetto Dresscode per ogni condivisione che il video riceve entro il 3 dicembre. Quindi inizia a condividere!

qu'est-ce que catfished signifie dans la datation

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: 10 marchi di moda queer-led per supportare questo mese di orgoglio e tutto l'anno